Novembre 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Fonti: Italia e Francia firmano il Trattato di Roma volto a modificare i rapporti di forza nell’Unione Europea

I leader italiano e francese Mario Draghi ed Emmanuel Macron firmeranno un accordo la prossima settimana per cercare di cambiare l’equilibrio di potere in Europa dopo la partenza del cancelliere tedesco Angela Merkel, ha detto una fonte del governo. I dettagli dell’accordo non sono stati resi noti, ma un altro funzionario italiano ha affermato che rafforzerà la cooperazione tra i due paesi in settori quali economia, commercio, turismo e cultura.

Il progetto è stato lanciato per la prima volta nel 2018 sotto l’allora primo ministro italiano Paolo Gentiloni, ma le relazioni tra Roma e Parigi si sono deteriorate dopo che Gentiloni è succeduto quell’anno al governo populista della Lega e del Movimento Cinque Stelle. Sotto Draghi, i rapporti tra i due Paesi sono tornati pienamente, e lui e Macron sono sempre più desiderosi di lavorare fianco a fianco per plasmare la politica europea dopo anni di aspri disaccordi tra i due Paesi.

“Macron vuole un rapporto più forte con l’Italia e l’Italia vuole inserirsi nella tradizionale partnership tra Francia e Germania”, ha detto il secondo funzionario italiano, che ha chiesto di non essere nominato. La prima fonte ha affermato che l’intenzione dell’Italia è di intitolare il trattato al Palazzo del Quirinale del presidente italiano, dove sarà firmato.

I dettagli dell’essenza del trattato non sono stati ancora rivelati. Un portavoce di Draghi ha rifiutato di commentare, mentre l’ufficio di Macron ha detto di non poter confermare l’incontro tra i due leader a questo punto. Le tensioni tra Roma e Parigi sono arrivate al culmine all’inizio del 2019 quando la Francia ha richiamato brevemente il suo ambasciatore per una disputa sull’immigrazione.

READ  La bellezza unisce le persone - GulfToday

L’ultimo incontro tra Draghi e Macron è stato a Parigi la scorsa settimana e si è concentrato sulla transizione politica in Libia, una questione di importanza strategica per entrambi i leader.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è generata automaticamente da un feed condiviso.)