Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Float salvato da Donald Trump: come Lonnie è sopravvissuto all’uragano Ian mentre la sua casa in Florida era allagata

Quando l’uragano Ian ha colpito, Lonnie Wayne si è rivolto a Donald Trump per chiedere aiuto.

È così che gli piace dirlo, comunque.

Lonnie non sa nuotare e lui e il co-proprietario Patsea Smith decidono che dovrebbero salire a bordo di una boa in stile Donald Trump mentre l’acqua si precipita nella loro casa vicino a Fort Myers Beach, sulla costa occidentale della Florida.

“Fammi capire, devo fare un fermo per questo”, dice Patsy mentre si fa strada attraverso la distruzione di massa del suo soggiorno per mostrarci la boa.

“Eccolo!”

Patsy e Looney usano molto l’umorismo per superarlo in questi giorni.

Una donna tira fuori un costume da sotto le macerie all'interno di una casa.
Patsy cerca di tirare fuori il suo costume da Mardi Gras dalle macerie.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

L’acqua è arrivata sempre più veloce di quanto si aspettassero.

I livelli del canale dietro la loro casa sono aumentati di diversi metri in pochi minuti.

Le barche galleggiavano improvvisamente all’altezza della finestra.

Lonnie e Patsy erano in piedi vicino alla porta sul retro mentre l’acqua saliva sempre più alta.

Erano nel profondo del petto.

Looney ha iniziato a pensare se, con l’aiuto di Donald Trump, avrebbe potuto aggrapparsi alla posizione che reggeva il tettuccio dell’auto se avesse dovuto fluttuare fuori casa.

“Tutto rovinato, tutto”, dice.

Piedi di una donna su un pavimento molto fangoso.
Patsy cammina attraverso il fango e le macerie della sua casa.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

Tutto ciò che hanno è fangoso e imbevuto di acqua. Niente è dove dovrebbe essere.

Giorni dopo che la tempesta ha colpito, Patsy si fa ancora strada con cautela attraverso la carneficina, scioccata da tutto ciò che ha perso.

“Oh mio Dio, mio ​​Dio, mio ​​Dio, tutte le foto di mia madre e tutto il resto”, dice, sprofondando in un album vecchio e ora molto bagnato.

Il frigorifero era posizionato sulla schiena nel mezzo di quella che era la cucina. Anche se potessero correggerlo, non ci sarebbe alimentazione per collegarlo.

È difficile sapere quando i servizi di base torneranno alla comunità di Bayside Estates 55-plus.

Un uomo e una donna in piedi fuori da una casa con un garage caduto.
Patsy e Lonnie sono fuori casa e la loro auto si schianta sotto un garage caduto.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

Looney in realtà 54. Patsy, partner da diversi anni, 73.

“Non sono troppo vecchia per saltare”, dice.

Patsy gestiva un’attività di giardinaggio, ma pensava che questo fosse alle sue spalle.

“Ho lavorato tutta la vita e alla fine sono andato in pensione, quindi a cosa lavoro adesso?” chiede, fissando la casa colpita.

“È solo roba fisica, suppongo.”

Patsea vuole avere un ute che rimuova tutti gli oggetti fisici che sono stati distrutti dalla tempesta.

Rovine in soggiorno e in cucina dopo un uragano.
Patsy dice che ha intenzione di vendere e trasferirsi.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

“Non posso semplicemente sedermi qui e guardarlo – portalo via”, dice.

“Solo ricordi. Ciò che la vita è adesso, sono ricordi.”

Il problema è che non ha un’auto o un telefono funzionante per organizzare tutto questo.

Il suo telefono era in una borsa con chiusura lampo, ma anche con il caricabatteria per auto, non è tornato in vita. Anche il mio colore è andato.

Non hanno i soldi – o non molto. In banca ce ne sono poche migliaia, ma i bancomat sono inattivi.

“Ho 41 dollari in tasca”, dice Looney.

Una jeep rossa si è schiantata sotto le macerie di un uragano.
Patsy e Lonnie non possono togliere la macchina.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

È un addetto alla manutenzione in un giardino di case mobili. Indossa ancora la sua camicia da lavoro. “Orange Harbor”, scritto sul davanti, “Crew” sul retro.

Senza la sua macchina, attualmente intrappolata sotto le macerie della loro casa, Looney non può andare al lavoro.

Probabilmente non sono affari comunque.

Lonnie pensa che anche Orange Harbor sia stata gravemente colpita dall’uragano, ma non è sicuro, perché senza Internet, telefono o radio funzionante, sa solo cosa sta sentendo dagli altri.

“Abbiamo perso tutto”

Un uomo e una donna stanno camminando su una strada sterrata con una barca alle spalle.
Persone che passano in barca sulla strada per Fort Myers Beach.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

Incontriamo Lonnie e Patsea a una stazione di servizio. Non vende gas.

I ladri sfondano la porta del negozio e un piccolo gruppo si riunisce mentre un uomo di un’azienda vicina lo aiuta a scalarlo.

Lonnie e Patsy vanno in giro quando ci vedono lì.

Se ne andarono, sperando di vedere qualche segnale di aiuto lungo la strada o per informazioni su quando sarebbe dovuto.

Gli occhi di Patsy si illuminano quando vede una lattina di Oreo nella nostra macchina.

“Posso avere la torta?” Chiedi con intensità infantile.

Loro hanno fame.

Stanno cercando di razionare il poco cibo che hanno.

Più tardi, ci imbattiamo in un barbecue comunitario improvvisato, gestito dallo staff di una palestra locale.

C’è anche carta igienica in offerta, dentifricio e deodorante.

Persone che camminano dall'altra parte della strada, alberi sullo sfondo e danni da tornado.
Edifici, barche e alberi danneggiati fiancheggiano una strada nell’isola di San Carlos.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

“Sono ragazze ma hanno un buon odore”, ha detto a Loni un volontario.

Lui risponde con una risatina.

Al ritorno a casa, un’auto carica di amici sembra controllare se Patsy e Lonnie sono sopravvissuti e condividere le storie dell’orrore che hanno vissuto.

“Abbiamo perso tutto!” dice Patsy.

“Lo sono”, disse la sua amica Brenda mentre le due donne si abbracciavano.

Brenda è sopravvissuta aggrappandosi a un ventilatore a soffitto.

Pensava che sarebbe morta.

“Lo so, siamo solo io e Lonnie”, dice Patsy.

“Respira e basta, va tutto bene.”

I volontari danno una mano

Rovine all'esterno di un edificio.
La lavanderia distrutta di Patsy e Looney.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

Patsea ha vissuto nelle Bayside Estates per circa 16 anni, ma dice che ora è finita.

Lei possiede il terreno e vuole venderlo e uscirne.

Le comunità qui sono particolarmente vulnerabili ai cambiamenti climatici. Gli uragani più frequenti e intensi minacciano l’area e potrebbero inondare l’estremità meridionale dello stato entro la fine del secolo.

Le persone continuano a venire a prescindere. È improbabile che l’uragano Ian cambi questa situazione.

Tentati dal clima più mite e dal minor costo della vita, sfruttano le loro possibilità che la prossima volta che una tempesta colpisca altrove.

Ian avrebbe dovuto approdare lungo la costa, vicino a Tampa. Le previsioni sono cambiate il giorno o giù di lì prima del loro arrivo.

Non c’è un vero mistero in questo, afferma il professor David Nolan, meteorologo dell’Università di Miami.

La casa si è schiantata attraverso un canale.
Hanno distrutto la casa dall’altra parte del canale rispetto a quella di Patsea e Lonnie.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

“Ci sono stati casi negli ultimi anni in cui la previsione era quasi perfetta quattro o tre giorni fa”, dice.

“Ma anche una previsione di un giorno può essere un po’ bassa.

“In questo caso, il fatto era che continuava a girare a sud … Sfortunatamente, ha dato alle persone meno tempo di quanto si aspettassero”.

Nei giorni successivi all’uragano, un esercito di volontari è sceso sulla costa della Florida.

Lavorano con meno burocrazia e in gruppi più piccoli e possono essere più flessibili delle autorità. Alcuni di questi volontari sono ex militari, altri vengono dalle chiese e tutti vogliono sentirsi come se stessero aiutando in qualche modo.

Quando abbiamo fatto il check-in da Patsy e Lonnie più tardi nel corso della giornata, alcune persone erano passate attraverso due materassi ad aria, che erano stati gonfiati per loro e si erano sdraiate all’aperto in modo da non dover dormire un’altra notte nella casa umida, che ha iniziato a odore.

Al nostro arrivo, una giovane coppia della Pennsylvania stende un telone sui letti.

Le barche sono bloccate a terra dopo un uragano che passa tra le persone.
La gente esamina i danni arrecati all’isola di San Carlos.(Notizie ABC: Cameron Schwartz)

La vita sembra improvvisamente più luminosa.

Lonnie parla molto di come le persone si uniscono in momenti come questo e di quanto siano fortunati ad essere vivi.

È ancora strano che si trovino in una posizione così precaria.

“Sento che anche noi dovremmo aiutare”, dice Patsy.

Accettare l’aiuto è “un po’ difficile da capire”, dice Looney.

Quando un altro gruppo arriva con una vista sul letto in un rifugio, Patsy e Lonnie non esitano.

In pochi minuti, hanno raccolto i loro pochi averi asciutti e sono saliti a bordo di un autobus, sostenuti dalla prospettiva di una notte asciutta e sicura, prima di un futuro incerto.

Guadare 7.30Dal lunedì al giovedì alle 19:30 su ABC iview e ABC TV.

READ  Il Turkmenistan è registrato come nessun caso di Covid