Maggio 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Fitch: la deviazione del rischio pensionistico nel Regno Unito aumenta la vita

Il settore assicurativo sulla vita nel Regno Unito è l’unico settore con prospettive migliori in Europa, secondo una nuova nota dell’agenzia di rating Fitch.

Valutazioni FitchSecondo l’agenzia, ciò è probabilmente dovuto a un aumento delle attività dei piani pensionistici che cercano di trasferire il rischio, una tendenza che secondo Fitch è destinata ad aumentare man mano che l’economia si riprenderà dalla pandemia. Nel grafico che accompagna la nota, Fitch stima che gli acquisti e gli acquisti nel settore vita del Regno Unito siano stati 28 nel 2021, in leggero calo rispetto ai 32 dell’anno precedente. Tuttavia, prevedi che questo salga a 40 e 50 quest’anno e nel 2023.

L’agenzia di rating Fitch ha dichiarato: “I volumi di acquisto e acquisizione sono diminuiti nel 2020 e nel 2021, il che attribuiamo all’impatto negativo della volatilità dei mercati finanziari causata dalla pandemia nel 2020 sui livelli di finanziamento e sulla fiducia nelle negoziazioni. In genere, il periodo di tempo per la transazione , dall’inizio alla fine, da nove a 12 mesi.”

Gli autori hanno aggiunto: “È probabile che i volumi rimbalzino fortemente nel 2022 e nel 2023, sostenuti da una forte domanda strutturale. I rendimenti obbligazionari più elevati dovrebbero supportare questa tendenza in quanto dovrebbero migliorare i livelli di finanziamento e l’accessibilità economica. Prevediamo che il mercato crescerà per altri cinque anni, con i volumi di scambio hanno raggiunto il picco intorno al 2026. Tuttavia, i volumi potrebbero aumentare di anno in anno a causa dell’elevato volume di alcune operazioni”.

Ultimamente non è stato un segreto che i trasferimenti del rischio pensionistico siano in aumento negli Stati Uniti e nel Regno Unito, con L&G questa settimana che prevede che la seconda metà del 2021 sarà particolarmente forte per questo settore. Negli Stati Uniti, la società ha registrato un volume totale di transazioni annue stimato tra i 38 e i 40 miliardi di dollari (28-30 miliardi di sterline), superando di gran lunga i 27 miliardi di dollari raggiunti nel 2020.

READ  Come le tasse turistiche e le porte girevoli potrebbero trasformare Venezia in Disneyland

Il volume dello scorso anno è stato stimolato da un aumento del numero di transazioni da grandi a jumbo e da una migliore situazione di finanziamento per i piani pensionistici a benefici definiti grazie a forti ritorni sugli investimenti e tassi di interesse più elevati.

Nel frattempo, nel Regno Unito, L&G ha riferito che la seconda metà dell’anno è stata uno dei sei mesi più grandi e impegnativi nella storia del mercato, con circa 22 miliardi di sterline di reddito da pensione assicurati.

Complessivamente, l’assicuratore ha stimato il volume totale delle transazioni per l’anno a circa 30 miliardi di sterline, con una domanda crescente guidata da una serie di fattori, tra cui il miglioramento dei livelli di finanziamento dei regimi pensionistici e prezzi competitivi per la riassicurazione della longevità.

Fitch ha affermato che la salute del settore vita del Regno Unito è stata sottolineata anche dall’aumento degli afflussi nei fondi unit-linked, che sono stati principalmente guidati dalla crescita dei regimi di risparmio pensionistico sul posto di lavoro. Fitch ha affermato che gli afflussi netti dovrebbero continuare ad aumentare quest’anno, sostenuti dall’economia e nonostante le crescenti pressioni inflazionistiche.

L’agenzia ha aggiunto: “I forti afflussi nei prodotti di risparmio sono un tema anche in molti altri settori vita europei, tra cui Francia, Italia (prodotti collegati a moduli) e Germania (prodotti ibridi con garanzie di investimento limitate). Gli assicuratori vita francesi hanno sperimentato un collegamento netto Questo ha contribuito a proteggere i loro profili creditizi dagli effetti dei tassi di interesse estremamente bassi”.

Stampa amichevole, PDF ed e-mail