Luglio 2, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Finestra di mercato europea: valutazione 10 offerte più interessanti

Di Doug McIntyre
Scrittore di calcio sportivo FOX

La finestra di mercato di gennaio dell’Europa si è chiusa a mezzanotte in tutto il continente (17:00 ET negli Stati Uniti) e, come al solito, non sono mancate le mosse dell’ultimo minuto, oltre ad alcuni accordi (Jesse Lingard a Newcastle, Matt Turner a Arsenale) che avrebbe dovuto accadere ma non è successo.

Ecco le 10 mosse più interessanti del mese, tra cui alcune che non sono arrivate al traguardo all’undicesima ora.

1. Pierre-Emerick Aubameyang: Arsenale a Barcellona

Il rifornimento del Barcellona è proseguito fino a quasi segnare le 12 con l’arrivo dell’ex attaccante di Arsenal e Borussia Dortmund.

Aubameyang era diventato persona non grata a Londra dopo una serie di indiscrezioni fuori campo l’anno scorso, con l’allenatore Mikel Arteta così ansioso di tagliare i legami con il suo ex capitano (e togliere il suo stipendio di $ 17 milioni) questo mese che gli è stato permesso di congedo senza spese di trasferimento.

Riuscirà il 32enne a rimettere in carreggiata la sua carriera al Camp Nou? Per il Barca, che originariamente aveva preso di mira l’attaccante della Juventus Alvaro Morata, vale la pena correre il rischio quando “Bam” ha accettato di tagliare lo stipendio.

2. Affare Alli: Tottenham a Everton

Quando gli Spurs sono saliti sorprendentemente alla finale di Champions League 2019, Alli è stato un grande motivo. Ma da quando l’allenatore Mauricio Pochettino è stato licenziato a metà della stagione 2019-20, il veterano inglese della Coppa del Mondo sembrava perso ogni volta che era in campo (il che non era molto).

Ora Alli, ancora appena 25enne, è diretto a Goodison Park. È il primo acquisto chiave fatto dal nuovo boss dei Toffees Frank Lampard, e questo significa che giocherà. L’Everton ha sicuramente bisogno di lui per esibirsi. Il club, che ha giocato nella massima divisione inglese per tutti tranne quattro anni dal 1888, si trova a soli quattro punti dalla zona retrocessione.

3. Dusan Vlahovic: Fiorentina alla Juve

READ  Ranieri per nulla turbato dalla reputazione di Watford di cambiare allenatore

Con ben 80 milioni di euro (90 milioni di dollari), Vlahovic ha avuto il prezzo più alto di qualsiasi giocatore per cambiare club questo mese. Ehi, ottieni quello per cui paghi. In qualità di capocannoniere della Serie A in questa stagione (lui e Ciro Immobile della Lazio hanno entrambi 17 gol), c’erano tutte le ragioni per cui la Juve ha sbancato il 22enne attaccante serbo quando lo ha ingaggiato Jan. 28.

I titani del Torino hanno perso un centravanti da quando hanno perso Cristiano Ronaldo ad agosto, nell’ultima giornata della finestra estiva. Non solo Vlahovic giocherà un ruolo chiave nel tentativo di aiutare la Juve, quinta, a scalare la classifica italiana e guadagnarsi un posto in Champions League per la prossima stagione, ma ha anche ereditato il numero di Ronaldo. 7 maglia. Nessuna pressione, ragazzo.

4. Adama Traore: Wolverhampton al Barcellona (prestito)

Dopo sette anni in Inghilterra, Traore, nativo del Barcellona, ​​sta tornando nel club di cui è entrato a far parte della famosa accademia giovanile a 8 anni.

L’esterno ha fatto una sola apparizione nella Liga con la prima squadra del Barca prima di trasferirsi in Premier League nel 2015. Ora 26enne, ha giocato più di 200 partite con Aston Villa, Middlesbrough e Wolves, ma il suo sogno era sempre quello di tornare a casa.

E mentre è solo un prestito fino alla fine della stagione, il Barcellona ha la possibilità di effettuare il suo trasferimento definitivo per $ 39 milioni, quasi il doppio dell’offerta rifiutata dai Wolves dal Tottenham per Traore poche settimane fa.

5. Luis Diaz: Porto a Liverpool

I Reds non possono buttare soldi come fanno i rivali sostenuti dallo stato come Manchester City e Paris Saint-Germain, ma sanno un affare quando ne vedono uno.

Nonostante un prezzo di $ 50 milioni che potrebbe aumentare fino a $ 75 milioni con incentivi, Diaz è un furto per il Liverpool. L’esterno colombiano è stato a luci spente per il Porto in questa stagione, segnando 14 gol.

READ  Il Chelsea si unisce al Tottenham alla ricerca di Alessandro Bastoni dell'Inter

Il 25enne è anche il complemento perfetto per la vecchia scuderia di attaccanti di Jurgen Klopp, come Roberto Firmino, Sadio Mane e Mohamed Salah, che ancora non ha firmato una proroga del contratto ad Anfield — saranno tutti dalla parte sbagliata dei 30 quest’estate.

6. Julian Alvarez: River Plate al Manchester City

Il giocatore in carica dell’anno del Sud America è stato a lungo ambito in Europa. L’allenatore del Man City Pep Guardiola vede il 22enne attaccante argentino come l’erede del suo connazionale e leggenda del club Sergio Aguero, ora in pensione.

Se Alvarez è davvero così, la commissione iniziale di 24 milioni di dollari che il City ha pagato per i suoi servizi diminuirà come spicciolo. Alvarez dovrebbe arrivare da River questa estate.

7. Christian Eriksen: distaccato Brentford

Un anno fa, questa mossa era impensabile. Il trequartista danese aveva trovato casa con l’Inter dopo aver lasciato il Tottenham, affermandosi come uno dei massimi attaccanti della Serie A. Poi Eriksen ha avuto un infarto in campo durante gli Europei della scorsa estate. La sua vita è stata salvata, ma con un defibrillatore cardioverter impiantato nel petto, la sua carriera sembrava essere finita.

La legge italiana vieta a chiunque sia munito di tale dispositivo di praticare sport professionistici. Il suo contratto con l’Inter è stato risolto. Tuttavia, Eriksen era determinato a continuare. Ora che Brentford gli ha firmato un contratto fino alla fine della stagione, è tornato al Prem solo sette mesi dopo l’incidente.

8. Bruno Guimaraes: Lione a Newcastle

I nuovi proprietari sauditi dei Magpies non hanno perso tempo a mostrare le loro tasche senza fondo all’inizio di gennaio, quando hanno perso $ 17 milioni per riportare il veterano della nazionale inglese Kieran Trippier dal campione spagnolo dell’Atletico Madrid e il doppio per attirare l’attaccante Chris Wood dal rivale della Premier League Burnley .

Si scopre che il Newcastle si stava appena riscaldando. Domenica, il club ha speso altri 56 milioni di dollari per il giocatore brasiliano Guimaraes. I tre rinforzi arrivano non troppo presto: anche se la squadra di Eddie Howe è imbattuta da tre vittorie consecutive, il Newcastle, 18°, resta in zona retrocessione.

READ  Guarda: una Ferrari da 390.000 dollari inciampa in una stretta strada italiana - Notizie

9. Ricardo Pepi: FC Dallas a Augusta

È facile dimenticare il trasferimento da record di Pepi quasi un mese dopo che è successo. Eppure, con $ 20 milioni, è rimasto il nono affare più ricco di questo mese verso il Deadline Day e il più costoso nella storia secolare di Augsburg.

Pepi, che ha appena compiuto 19 anni, finora non segna in Bundesliga da tre presenze (due da titolare). Eppure continua a pensare di continuare a ottenere minuti regolari nella massima serie tedesca mentre l’Augsburg, 16 ° posto, cerca di evitare la retrocessione questa primavera.

10. Ferran Torres: Manchester City-Barcellona

Il 21enne attaccante non ha perso tempo a stabilirsi nella sua nativa Spagna. Il suo primo gol per il club, a gennaio. 20, non avrebbe potuto essere più carino:

Come con Pepi, questa mossa sembra essere stata sigillata per sempre. Il trasferimento di 62 milioni di dollari era una notizia vecchia anche prima dell’inizio del 2022. Tuttavia, l’arrivo di Torres in Catalogna rappresenta l’acquisizione più significativa del Barça dell’era post-Lionel Messi.

Una delle squadre di calcio più importanti del Nord America, Doug McIntyre ha coperto le squadre nazionali maschili e femminili degli Stati Uniti in più di una dozzina di paesi, tra cui diverse Coppe del Mondo FIFA. Prima di entrare a far parte di FOX Sports, il nativo di New York City è stato uno scrittore per lo staff di Yahoo Sports ed ESPN. Seguilo su Twitter @Di Doug McIntyre.


Ottieni di più dalla Premier League inglese Segui i tuoi preferiti per ottenere informazioni su giochi, notizie e altro ancora.