Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Filippo K. Dick, la scienza dell’anticipazione

Questo articolo è tratto dalla rivista mensile Science et Avenir – La Recherche n. 905-906, luglio-agosto 2022.

IlIl 2022 segna il 40° anniversario della morte di Philip K. Dick, il fenomenale scrittore americano che ha lasciato un segno indelebile nella storia della fantascienza. Il film è apparso anche sulla quarantina”.Blade RunnerPubblicato nel 1982 e adattato dal libro “Assenza ingiustificata? Firmato da Filippo K. gallo ; La morte impedirà a questa persona di vederlo finito. Ma il mietitore non potrà far nulla contro l’aura di “PKD”: la sua lettura, dal punto di vista scientifico, è disturbata dalla sua chiaroveggenza. Dai social network allo sviluppo dell’intelligenza artificiale (AI), sembra anticipare tutto ciò che riguarda i temi scientifici e tecnologici che plasmano la nostra vita quotidiana. Perché è lontano dall’intonaco in arrivo”Guerre stellari”Filippo K. Dick è un autore di narrativa concreta dedicato alla vita di tutti i giorni.

“È possibile che la fantascienza di Dick abbia ottenuto un tale successo nel cinema proprio perché è riuscita a rivelare usi ordinari Nei mondi futuri, dove altri romanzi si sono concentrati maggiormente sul combattimento, sulle macchine fantastiche e sui viaggi nello spazio ‘”, ha scritto Irene Langlet, professoressa di letteratura all’Università Gustave Eiffel (Champs-sur-Marne), in un articolo disponibile online. Revue des fulgurances de Philip K. Future.

Da Ubik a Google