Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ferite e danni riportati in un incendio in rapido movimento in California

Un incendio in rapido movimento nel nord della California ha ferito così tante persone e distrutto così tante case che migliaia di residenti sono stati costretti ad andarsene immediatamente.

L’incendio è scoppiato nella proprietà di Roseburg Forest Products, una segheria a nord di Weed, una città della California a 80 chilometri a sud del confine con l’Oregon.

Le case hanno presto preso fuoco e sono stati richiesti ordini di sfratto sia per Wade che per le vicine comunità di Lake Chastina ed Edgewood, che hanno una popolazione complessiva di circa 7.500 persone, ha affermato Sue Tavalero, membro del Weed Council.

Ha detto che ci sono case bruciate a Lincoln Heights ma non sa quante.

“Sono sicura che molte case sono andate perdute”, ha detto.

L’incendio del mulino ha bruciato 3,6 chilometri quadrati venerdì, secondo il Dipartimento di silvicoltura e protezione antincendio della California.

L’ufficio dello sceriffo della contea di Siskiyou ha affermato che l’incendio si è diffuso rapidamente con tempo caldo e ventoso.

La portavoce di Cal Fire, Susie Brady, ha detto che molti dei feriti sono stati portati in ospedale.

Ha detto che non conosceva l’entità delle loro ferite.

Brady ha detto che i residenti stavano ancora lasciando il paese e il fuoco ha continuato a diffondersi rapidamente con venti di 58 chilometri orari.

Ha aggiunto che sono state richieste più risorse per aiutare almeno 200 vigili del fuoco a combattere l’incendio a terra e dall’alto.

Nel sud della California, i vigili del fuoco hanno compiuto progressi venerdì di fronte a due grandi incendi nonostante il clima pericolosamente caldo.

Incendi in tutto lo stato durante la lunga ondata di caldo

La California è in preda a una lunga ondata di caldo.

Le temperature erano così elevate che ai residenti è stato chiesto per tre giorni consecutivi di risparmiare energia durante le ore pomeridiane e serali, quando l’energia solare era bassa.

Un pompiere giallo si trova sulle rocce vicino a un fuoco ardente all'aperto in California
Gli incendi si sono diffusi anche nelle parti meridionali della California.(AP: Gregory Poole, fascicolo)

Venerdì, il contenimento di una rotta antincendio lungo l’Interstate 5 a nord di Los Angeles è aumentato al 37% ed è rimasto di poco più di 21 chilometri quadrati, afferma la dichiarazione del fuoco della California.

Mercoledì, sette vigili del fuoco che lavoravano sulla Fire Fire Road sono stati portati negli ospedali per il trattamento di malattie da calore. Tutti sono stati rilasciati.

Il numero di edifici distrutti è rimasto a due e tutti gli ordini di evacuazione sono stati revocati.

Nella contea orientale di San Diego, il Border Fire 32 è rimasto poco meno di 18 chilometri quadrati e il contenimento è aumentato al 20%.

Più di 1.500 persone sono state costrette a evacuare l’area vicino al confine tra Stati Uniti e Messico quando è scoppiato l’incendio mercoledì. Tutte le evacuazioni sono state revocate venerdì pomeriggio.

Due persone sono state portate in ospedale con ustioni. Tre case e altri sette edifici furono distrutti.

Gli scienziati hanno affermato che il cambiamento climatico ha reso l’ovest del paese più caldo e secco negli ultimi tre decenni e continuerà a rendere il clima più intenso, più frequente e distruttivo per gli incendi.

AP

READ  Donald Trump difende il suo ruolo nell'attacco al Campidoglio degli Stati Uniti durante le audizioni del Congresso del 6 gennaio