Luglio 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Europa: l’ultima siccità è stata la peggiore degli ultimi 250 anni

Un team di ricercatori internazionali, sotto l’ala del Centro Helmholtz per la ricerca ambientale in Germania, scrive che dalla metà del 18° secolo non è stata osservata siccità in una parte così ampia del continente. il loro lavoro, Inserito a marzo Nel Journal of the American Geophysical Union, ricostruisce tutte le siccità documentate in Europa dal 1766.

Gli scienziati definiscono “siccità” il periodo in cui il contenuto d’acqua nei primi due metri di suolo scende al di sotto del livello del 20% degli anni più secchi degli ultimi due secoli e mezzo. Tra il 2018 e il 2020, questo è stato il caso di una regione insolitamente grande, tra cui Francia, Germania e Repubblica Ceca. e insolitamente lungo, poiché la durata media della siccità dal diciottesimo secolo è stata di 13 mesi. Il tutto è accompagnato da un aumento medio della temperatura di 2,8°C rispetto alla norma.

I ricercatori notano anche che questa siccità si è estesa fino al 2021 nei suoli più profondi: le precipitazioni più alte a quanto pare non hanno superato i due metri di profondità.

Tra gli altri risultati: una diminuzione del 20-40% della produzione di mais in Germania e Francia. La produzione di grano è diminuita del 17,5% in Germania; La produzione di orzo è diminuita del 10% in quasi tutta Europa.

READ  Non c'è pericolo per il cervello del bambino in futuro