Agosto 7, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Esclusivo: all’interno dell’elegante ModernHaus SoHo di New York

Quando si tratta di boutique hotel a New York, ModernHaus SoHo continua ad essere una delle proprietà più cool della città grazie alle sue offerte epiche di cibo e bevande, camere eleganti e ottima posizione. Per conoscere l’interno dello splendido hotel, Wayfarer e il caporedattore di HM James Wilkinson si sono incontrati con il proprietario e manager di Thor Equities, Jack Sitt, a New York City.

Jack, grazie per averci ospitato in questa meravigliosa struttura. Cosa rende Modernhaus uno degli hotel più divertenti ed emozionanti di SoHo?

Vivo a due isolati dall’hotel, quindi sono affascinato in modo unico dalla cultura del quartiere. Quando ModernHaus SoHo è stato aperto, l’obiettivo era creare un punto di ritrovo sociale, uno sportello unico per i newyorkesi e per i visitatori.

Quando gli ospiti arrivano, c’è molto a portata di mano: 11.000 piedi quadrati di spazio all’aperto, cena preparata da uno chef stellato Michelin, caffè nella lounge giorno e notte, cocktail nella piscina sul tetto e una varietà di corsi di benessere.

Dalle stanze si gode di una vista incredibile… È un’esperienza completamente diversa da quella a cui sono abituati alcuni visitatori di New York.

Con 10 categorie di camere, che vanno dai monolocali alle Queen standard fino alle suite angolari, abbiamo qualcosa per tutti i gusti: la durata prevista del soggiorno o lo scopo della tua visita.

Tutte le nostre camere in tutta la struttura sono dotate di ampie finestre con vista mozzafiato sulla città, lussuosi servizi per gli ospiti e una gamma di vivaci opere d’arte, alcune tra cui anche pezzi originali di Hans Hartung, Nicolas Party e Kaws.

La gemma dell’hotel, la Penthouse Gallery, stupirà sicuramente gli ospiti con la sua pianta aperta di 1.300 piedi quadrati e le viste sul Manhattan Bridge e sulla Freedom Tower che sembrano uscite da una cartolina.

Jack, il cibo e le bevande offerti sono fantastici. Dicci cosa c’è in offerta.

Abbiamo collaborato con lo chef stellato Michelin Jorge Mendes e il veterano ristoratore David Rabin per presentare il nostro ristorante d’autore Veranda. Ospitato in uno splendido recinto di vetro simile a una serra con un tetto completamente retrattile, il locale accoglie la natura interna ed esterna dell’hotel, perfetta per cenare all’aperto, che è una rarità in questa città.

READ  Trova il miglior prezzo di Oculus Quest 2 in Australia

Jumpin Jacks, la nostra colazione di lusso e cocktail bar noto a molti nel soggiorno della struttura, serve piatti sani, caffè espresso, caffè macchiato e latte macchiato. Sono diventato un consumatore di cultura del caffè durante il lockdown, studiando la scienza dietro i chicchi e cosa rende una buona tazza. Per me era importante offrire la massima qualità disponibile. Jumpin Jacks è l’unico avamposto di New York che serve caffè Cometeer; Un marchio fatto con fagioli rari che non puoi trovare da nessun’altra parte in città.

Infine, il bar panoramico Jimmy’s all’interno della struttura offre viste panoramiche ed è uno dei pochi ponti con piscina all’aperto in città, dove gli ospiti possono trascorrere del tempo gustando cocktail e snack stagionali.

L’idea generale è quella di attirare i nostri ospiti con la bellezza di ogni luogo, e farli tornare per mangiare e bere.

Il bar sul tetto, Jimmy, è ancora uno dei luoghi più alla moda anche dopo molti anni di attività commerciali. cosa lo rende così buono?

Jimmy è diventato un punto fermo del quartiere e, con così tanti nuovi eventi all’hotel, sembrava giusto mantenere un po’ del vecchio spirito di SoHo. Durante la visita, gli ospiti possono aspettarsi lo stesso design di base che ha reso l’alloggio di David Rabin quello che è oggi, ma con un design fresco e rinnovata energia che include nuove opere d’arte, mobili e un menu di prima classe.

Ci sono molte cose fantastiche dell’hotel. Qual è il fattore X secondo te?

La visione alla base di ModernHaus SoHo era quella di creare un dialogo tra l’architettura industriale e un interno dinamico e raffinato che consentisse momenti intimi con la città come sfondo. Il design dell’hotel e l’uso degli spazi esterni rimangono la caratteristica più unica della proprietà.

READ  Niantic risponde al messaggio della community in merito alla rinascita della pandemia di Pokémon Go

Abbiamo tratto ispirazione dal movimento artistico Bauhaus, dal patrimonio che circonda il quartiere e dalla casa di vetro di Philip Johnson, introducendo colore e consistenza negli interni, dando priorità allo spazio e portando l’esterno all’interno.