Luglio 2, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Entro fine settimana il via libera definitivo ai vaccini contro il COVID per i bambini

Il ministro della Sanità, il professor Brendan Murphy, ha affermato che l’Australia ha uno dei più alti tassi di vaccinazione infantile al mondo e crede che sarà elevato anche con i vaccini COVID-19.

“Sono molto fiducioso che il tasso di infanzia aumenterà, e più ci fidiamo dei dati, penso che assorbiremo bene”, ha detto al comitato.

I bambini dai 5 agli 11 anni hanno bisogno di una dose più piccola rispetto agli adulti più anziani – 10 microgrammi per dose, invece di 30 – che richiede un confezionamento diverso.

Il tenente generale John Froen, coordinatore dell’operazione COVID Shield, ha affermato che il governo sta negoziando con Pfizer sulla fornitura di queste dosi pediatriche.

“[We] Riteniamo di avere abbastanza scorte all’inizio del nuovo anno per coprire l’intero gruppo.

Scarica

Il professor Paul Kelly, Chief Medical Officer, ha affermato che 5 milioni di bambini negli Stati Uniti hanno già ricevuto dosi pediatriche di Pfizer e che i dati dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie sono rassicuranti.

“Riferiscono la loro esperienza con i vaccini e gli effetti collaterali, che sono generalmente molto minori e non inaspettati”, ha detto il professor Kelly martedì.

I dati sugli effetti collaterali rari ma gravi dell’endocardite hanno mostrato che si trattava di un “evento estremamente raro” nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

“È un vaccino sicuro ed efficace che vale la pena in quella fascia di età e incoraggerei tutti a prenderlo”, ha affermato il professor Kelly.

Tieniti informato sugli sviluppi più importanti relativi alla pandemia con il Corona Virus Update. Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale.

READ  Le restrizioni potrebbero essere rafforzate entro Natale tra la corsa variabile di Omicron