Ottobre 19, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Entrare nella pelle degli insetti

Secondo André-Philippe Draboux-Picard, biologo pressoInsetticida di MontrealL’osservazione è chiara: “Nonostante anni di comunicazioni preoccupanti sul declino degli insetti, non abbiamo mai visto persone scendere in strada per manifestare per le api”, ha detto durante il suo discorso all’inizio di questo mese all’88a conferenza AKFAS. I comunicati stampa semplicemente non sono sufficienti per convincere i cittadini (e, per estensione, i politici) a cambiare le loro abitudini. Tuttavia, è essenziale educare i cittadini sul loro impatto sugli insetti per fermare il loro deterioramento.

Il biologo dice che questa riconnessione può essere fatta attraverso l’empatia, imparando a conoscere gli insetti mentre si interagisce con loro. Si ispira al prof Un nuovo approccio educativo Proposto dall’ecologista Matteo Zelstra nel 2014, offre il ricongiungimento con la natura attraverso un misto di esperienza, passione e informazione. I risultati di questo studio hanno mostrato che i cittadini sono emersi più felici, più fiduciosi nel futuro nell’affrontare le crisi ambientali e più inclini ad adottare comportamenti sostenibili e rispettosi dell’ambiente.

A proposito di questo approccio che Una trasformazione nell’insettarioA chi aprirà le sue porteAutunno 2021. Parzialmente sottoterra, il visitatore sarà in grado di vedere come una mosca o intrufolarsi nelle faglie sotterranee come una formica. La seconda parte del museo sarà immersiva e ospiterà, tra l’altro, farfalle che volano liberamente. Secondo André-Philippe Drabeau-Picard, prima di fornire informazioni, “cerchiamo soprattutto di suscitare emozioni per preparare il terreno alla percezione: vogliamo prima che il pubblico si metta al posto dell’insetto per suscitare inquietudini, cioè per dire rispetto e volontà di proteggere gli insetti ”.

Chloe Burkin