Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Emilia-Romagna GB: Charles Leclerc cerca di avanzare nel titolo mentre Lewis Hamilton e Max Verstappen chiedono di più



Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Naomi Schiff e Matt Baker discutono delle contrastanti fortune di Charles Leclerc e Max Verstappen al Gran Premio d’Australia.

Naomi Schiff e Matt Baker discutono delle contrastanti fortune di Charles Leclerc e Max Verstappen al Gran Premio d’Australia.

Charles Leclerc ha ammesso che sta iniziando a sentire il suo primo campionato di Formula 1 dopo essere uscito dai blocchi nel 2022, con Lewis Hamilton e Max Verstappen che chiedono più delle loro squadre in vista del GP dell’Emilia Romagna di questo fine settimana per rimettere in carreggiata le loro offerte per il titolo.

Dopo aver vinto due delle prime tre gare della stagione, Leclerc ha goduto di un inizio stellare su una Ferrari appena competitiva, già in vantaggio di 34 punti mentre lo sport si dirige verso Imola, una gara a Tifussi.

Tutto il lavoro – con un ritorno Sabato Sprint (15:30) L’ambiente perfetto per Gran Premio della domenica (14:00) – trasmesso su Sky Sports F1.

Sebbene sia troppo presto per pronosticare il titolo in vista di una quarta gara delle 23 attese e con l’imminente gara di sviluppo dei due team, una partenza quasi perfetta per Leclerc e Ferrari lo ha reso il capofila, soprattutto viste le relative difficoltà del suo atteso rivale più vicino.

Il rivale più diretto di Leclerc è attualmente George Russell su Mercedes, con i campioni dello scorso anno Hamilton e Verstappen solo quinto e sesto in classifica per problemi di velocità e affidabilità.

Il talento di Leclerc è stato evidente nei suoi tre anni alla Ferrari, ma questa potrebbe essere la prima stagione in cui ha una vettura in grado di continuare a competere al comando. Qualcosa, comprensibilmente, gli fa sorridere.

“Ovviamente abbiamo corso solo la terza gara, quindi è difficile pensare a un campionato, ma francamente abbiamo un’auto molto forte, anche un’auto molto affidabile”, ha detto Leclerc dopo aver vinto il Gran Premio d’Australia.

“Ci siamo sempre stati, quindi spero che continui così e se succederà probabilmente avremo delle possibilità per il campionato, il che mi fa sorridere visibilmente dopo gli ultimi due anni che sono stati difficili per la squadra e ovviamente per me.

Lewis Hamilton continua a indossare gioielli per il Gran Premio d'Australia nonostante la campagna FIA, con Ted Kravitz di Sky Sports F1 che ha riferito che potrebbero esserci

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Lewis Hamilton continua a indossare gioielli per il Gran Premio d’Australia nonostante la campagna FIA, con Ted Kravitz di Sky Sports F1 che segnala che potrebbe esserci un “periodo di grazia”.

Lewis Hamilton continua a indossare gioielli per il Gran Premio d’Australia nonostante la campagna FIA, con Ted Kravitz di Sky Sports F1 che segnala che potrebbe esserci un “periodo di grazia”.

“È fantastico tornare in questa posizione”.

Il GP dell’Emilia Romagna è una delle due gare nazionali italiane per la Ferrari in questa stagione, poiché i fan – a cui non è stato permesso di partecipare agli eventi del 2020 e del 2021 – si riverseranno sullo storico circuito di Imola per la prima volta dal 2006.

“L’Italia andrà alla grande, ma dobbiamo avvicinarci alle corse nel fine settimana, proprio mentre ci avvicinavamo alle prime tre settimane”, ha avvertito Leclerc, che ha segnato 71 dei possibili 78 punti per iniziare la stagione.

READ  Ancora frustrazione per Mourinho quando la Roma batte la Juventus | Gli sport

“Penso che sia molto importante non fare troppa pressione su noi stessi e non cercare di esagerare. Perché abbiamo lavorato, penso, come un’ottima squadra dall’inizio della stagione e dobbiamo solo continuare a fare il nostro lavoro, proprio come abbiamo fatto i primi tre fine settimana”.

Hamilton e Verstappen chiedono più squadre in mezzo a problemi

L’ascesa alla ribalta di Leclerc arriva quando i piloti che avrebbero dovuto aprire la strada nella corsa al titolo scendono.

Nel caso di Hamilton, la Mercedes è molto indietro rispetto a Ferrari e Red Bull in termini di velocità, ma è seconda sia nella classifica piloti che in quella costruttori dopo aver massimizzato i risultati di Bahrain, Arabia Saudita e Australia.

Con una mancanza di equilibrio e problemi di focene in abbondanza, Mercedes afferma che non esiste una soluzione rapida per la W13 e non sono previsti aggiornamenti importanti per l’inizio della stagione europea, nonostante le speranze di Hamilton. Tuttavia, il sette volte campione del mondo ha lanciato un grido di battaglia per la sua squadra.

“C’è molto lavoro [to do]ha detto Hamilton, che ha viaggiato a Kuala Lumpur e San Paolo dal Gran Premio d’Australia ed è a 43 punti da Leclerc. “Ci saranno molte chiamate, stiamo cercando di mobilitarle… Abbiamo alcuni miglioramenti di cui abbiamo bisogno per farlo e abbiamo bisogno del supporto di tutti per farlo”.

Max Verstappen non vuole pensare a una lotta per il campionato, poiché ammette che è importante finire le gare.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Max Verstappen non vuole pensare a una lotta per il campionato, poiché ammette che è importante finire le gare.

Max Verstappen non vuole pensare a una lotta per il campionato, poiché ammette che è importante finire le gare.

READ  Sports Digest: i giocatori con legami UMaine sono stati selezionati nel draft CFL

Hamilton ha detto che si consulterà con molte persone all’interno della squadra: “assicurandoci solo di non andare lontano, assicurandoci che la fame sia davvero lì e stiamo sfruttando al massimo ogni momento”.

Chiedendo di più alla squadra che ha vinto gli ultimi otto titoli costruttori, ha aggiunto: “Ci sono prestazioni da raggiungere nelle aree che conosciamo e di cui abbiamo bisogno ora, non in due o tre gare.

“Devo solo mantenere quell’incoraggiamento, mantenere quell’energia”.

Per Verstappen, la velocità non era davvero il problema. gare finite.

Pur non essendo vicino a Leclerc, Verstappen è stato un comodo secondo sia nella gara del Bahrain che in quella australiana – che avrebbe completato la sua vittoria in Arabia Saudita – prima di doversi ritirare con la sua Red Bull.

Max Verstappen si ritira dopo che problemi al motore lo hanno costretto al ritiro dalla pista al Gran Premio d'Australia.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Max Verstappen si ritira dopo che problemi al motore lo hanno costretto al ritiro dalla pista al Gran Premio d’Australia.

Max Verstappen si ritira dopo che problemi al motore lo hanno costretto al ritiro dalla pista al Gran Premio d’Australia.

In entrambe le occasioni, la Red Bull ha diagnosticato i problemi di carburante, con Christian Horner che ha affermato che non erano imparentati.

Anche Verstappen è pienamente consapevole della sfida che lo attende per rimettere in carreggiata la sua difesa del titolo.

“Dobbiamo essere più veloci di loro e non lo siamo”, ha detto Verstappen, a 46 punti da Leclerc. “E non abbiamo nessun problema con la macchina, che non abbiamo neanche.

“Quindi sarà un grande lavoro”.

“Al momento non c’è motivo di crederci”, ha detto ai giornalisti a proposito di un secondo titolo.

Guarda il GP dell’Emilia Romagna tutto in diretta su Sky Sport F1 con il ritorno di Sprint a Imola. Lo Sprint inizia alle 15:30 di sabato e il Grand Prix inizia alle 14 di domenica.