Settembre 27, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Elizabeth Minzili inizia i nuovi tour in Italia

Aree poco conosciute come l’Abruzzo, la Birmania e la Sicilia prendono vita grazie all’esperienza della scrittrice Elisabetta Minzilli.

Condividi questo articolo

ioSe sogni lo stile di vita italiano, la dietista e autrice Elizabeth Minzili è un must da seguire su Instagram. Dal suo appartamento a Roma e dalla sua fattoria in Umbria, condivide video di ricette per pasta di ricotta di zucchine, zuppa di arachidi e caffè freddo alle mandorle, visite ai mercatini locali, acquisti di ceramiche e tessuti e consigli di viaggio. Questa estate, la sua ricetta della torta di ricotta alle fragole è stata pubblicata centinaia di volte dai follower.

Minzili, che ha iniziato come scrittore di cibo e cultura, ha costruito un’attività di successo incentrata sui tour. Notiziario dei sottoprodotti popolari, Utilizzo dei social media per promuovere la sua conoscenza interiore.

Ora che gli americani possono tornare in Italia, Minzili ha rivolto la sua attenzione a una cosa nuova: ha iniziato tre nuovi tour con la sua socia, figlia, in Sicilia, Abruzzo e Birmania. Sophie Minchili, il cui nuovo libro, Dolce far niente, Esplora come portare lo stile di vita italiano nella tua vita quotidiana.

Minzili era originario di St. Louis, ma all’età di 12 anni si trasferì a Roma con la famiglia per due anni. Dopo aver studiato storia dell’arte alla scuola di specializzazione, è tornata definitivamente: ha studiato architettura dei giardini rinascimentali a Firenze, ha incontrato un uomo italiano che sarebbe diventato suo marito e si è trasferita a Roma, dove ha avuto due figlie.

Minchili ha incontrato AFAR per parlare di come ha sviluppato la sua attività, del futuro dei viaggi e di alcuni dei suoi luoghi preferiti a Roma.

Come hai completato i tour principali in Italia?

Inizialmente scrivevo per riviste d’arte e di design e presto mi sono dedicato al food writing, sempre da una prospettiva culturale. Facevo quattro lungometraggi al mese, guadagnavo cinque dollari a parola e scrivevo libri. Ma quando l’output è cambiato, tutto è crollato. Ho realizzato rapidamente due lungometraggi in un anno.

Mi trovo molto a mio agio e bravo con i social media, apro un blog e pubblico le mie energie tre o quattro volte a settimana. Alla fine ho sviluppato un processore chiamato Eat Italy, il primo processore guida in inglese per mangiare in Italia. Mi sono appena ritirato quest’anno perché il terreno è così diverso, ma è andato avanti per 10 anni ed è stato il best seller.

Qualcuno mi ha contattato per un tour. Ho pensato, Accidenti, non voglio farlo. Pensavo di portare le persone in giro per il Colosseo a mezzogiorno. Ma hanno detto, No, no, vogliamo fare un giro per i mercati con te. Così ho iniziato a farlo 10 o 12 anni fa. Fin dal primo giorno, ero solidamente prenotato. Dal momento che sembrava un ottimo modello di business, ho deciso di mantenerlo alto e personale. Con quello, ho continuato a scrivere libri. Circa i miei ultimi tre pasti: Mangiare Roma, Mangiando a modo mio attraverso l’Italia, E tavola italiana.

Ora, figlia mia Sophie Minchili Il mio socio in affari. Abbiamo iniziato a girare tutta la settimana a Roma, nessuno stava facendo quello che dovevamo fare noi in quel momento. I nostri ospiti hanno iniziato a chiederci di organizzare gite altrove. Abbiamo un agriturismo in Umbria, mio ​​marito è pugliese, quindi conosciamo bene entrambe le zone. Ora abbiamo smesso di farlo a Roma.

Qual è la ragione dietro di esso? Nella tua newsletter hai dichiarato che non porteresti un gruppo a Venezia o Firenze.

Sophie e io siamo stati ispirati a portare le persone in posti che non avremmo mai potuto trovare da soli. È iniziato molto prima del COVID. Volevamo farlo a Roma, ma quando siamo venuti in Umbria o in Puglia ci siamo resi conto che c’erano molti posti sconosciuti alla gente. Saranno anche in aree in cui abbiamo davvero bisogno della nostra attività turistica.

Quest’anno andremo in Abruzzo per la prima volta. Questa è una zona molto povera e non c’è molto turismo straniero. È stato colpito da un terremoto e la gente non sapeva dove andare perché non era scritto. Amiamo portare le persone in posti del genere.

Sì sui sentieri battuti, ma anche rinascita, perché stiamo lasciando un luogo in più rispetto a dove siamo venuti. Il nostro marchio è super leggero e non creiamo esperienze false. Incontrare persone è molto più che guardare i siti.

Gli ultimi 18 mesi sono stati devastanti per l’industria del turismo. Com’è ora la situazione dell’ospitalità in Italia?

Ora la situazione è molto peggiore. Sono fortunato: ho altre fonti di reddito, ma non lavoro da un anno e mezzo. Per le persone dell’età di Sophie, questo è molto importante. I ristoranti e i produttori di cibo sono stati in grado di andare avanti, ma gli hotel sono stati i più colpiti, soprattutto dal tipo di piccoli hotel in cui andiamo. Sono tutti completamente registrati ora, ma speriamo che l’autunno passi. Questo darà una grande spinta al reddito delle persone, ma darà loro anche il morale.

Nei miei tour che richiedono di nuovo la vaccinazione a maggio mi sento come se fossi all’avanguardia. Ho bisogno di vedere la prova della vaccinazione, del passaporto e dell’assicurazione. Solo due persone hanno pensato che fosse scortese da parte mia farmi vaccinare.

Cosa ti entusiasma di più per i tuoi tour?

Di solito inizio solo un nuovo tour in una stagione. Ma Sophie e io ci imbarcheremo in tre nuovi tour questo autunno…Abruzzo Con Evan Kleeman, Pasta Nonna In Birmania con Vicky Pennison Ha scritto il libro, E Sicilia. Sono molto entusiasta di questi tre.

I miei tour erano sempre piccoli, da 8 a 10 persone. I tour per grandi gruppi sono finiti, non sono statici. Il futuro dei viaggi è nei luoghi in cui escono i piccoli gruppi. Prima di andare in questo vecchio ristorante e mangiare una ciotola di zuppa di lenticchie, stavamo guardando cose come i nostri piani di viaggio, incontrare il presidente del club di lenticchie e camminare attraverso il campo di lenticchie. Chi sapeva che sarebbe stato così divertente?

Ora stiamo cercando di organizzare tour in molti altri posti. La mia principale preoccupazione durante i miei tour è trovare un hotel. Ci sono zone come il Molise, la Basilicata, la Calabria, la Campania, posti meravigliosi [but difficult to find great places to stay]. Sofia Cominciamo con una cosa nuova. Aveva completamente programmato un viaggio in Campania, ma ha cercato di trovare un posto dove stare. I suoi viaggi costano meno del mio.

Questi tour erano molto stagionali, ma sembra che alla gente piacciano tutto l’anno. Questo è uno sviluppo interessante.

La tua newsletter è una parte importante del tuo lavoro. Com’è?

Con l’aumento delle scorte dell’anno scorso, ho pensato di passare dall’uso di MailChimp [for hosting the newsletter]. È gratuito da usare, ma puoi far pagare le persone. faccio il mio Newsletter mensile Gratuitamente, parlo di ciò che ho in mente, link a cose che leggo o vedo, consigli di viaggio e un paragrafo sui miei tour. Offro anche una versione premium parallela con tre post aggiuntivi al mese. Faccio un breve podcast, condivido i piani del menu del pranzo della domenica e inizio una discussione su un argomento caldo come i libri di cucina italiani preferiti o i viaggi regolari. La newsletter è uno strumento di marketing molto potente.

Circuito lampo: Roma

PizzaPer me la pizza è tradizione e convenienza. Andiamo al nostro posto locale, Carota del vicolo. Non sarà in nessuna lista di “pizze calde”, ma è davvero la pizza romana più fantastica.

Negozio: Trovare piccole cose a Roma, mi piace Progettazione di scale e aredo A Trastevere. [New York Times writer] Melissa Clark era a Roma la scorsa settimana e l’ho mandata lì a comprare dei regali. Per l’abbigliamento, c’è un piccolo negozio dalla nostra parte chiamato Agatha & Nordy. Sono così fantastici.

acqua di noci: Non manderò qualcuno dall’altra parte della città in un determinato caffè. Riguarda dove sei e chi incontri. Per me, ho tutti i miei caffè preferiti Mandy Perché è lì che vivo. io amo Vedi La Lisada E Antigo Cof del Brasile. È molto difficile ottenere un caffè terribile a Roma. Bevo quattro caffè al giorno. Al mattino prendo a casa due tazze di caffè americano, mezzo decaffeinato. A mezzanotte mangiavo un espresso e dopo pranzo un altro espresso. Di solito niente dopo le 3 o le 4 di sera

Italia Ora serve il lasciapassare del governo Entra in musei e ristoranti. si prega di verificare Sito Ufficiale del Governo Italiano Per le ultime regole di ingresso e restrizioni per recarsi in Italia.

>> Successivo: Place Florence Florence visualizzerà una nuova pagina

I prodotti che scriviamo sono recensiti e consigliati in modo indipendente dai nostri autori. Puoi guadagnare una commissione da AFAR se acquisti i nostri link, il che aiuta a supportare la nostra pubblicazione indipendente.

READ  L'ex primo ministro italiano Berlusconi è stato dimesso dall'ospedale di Milano