Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ecco perché non dovresti mai andare a letto arrabbiato con i tuoi altri significativi, secondo la scienza

La vita coniugale non è proprio un fiume lungo e calmo. Ogni relazione ha alti e bassi. Quando la tazza è piena, a volte trabocca, scatenando discussioni che potrebbero danneggiare la relazione.

Ma quando questi fastidi si verificano subito prima di coricarsi, la soluzione ideale è appianarli prima di andare a letto, rischiando di essere ancora più dannosi.

Infatti uno studio pubblicato da Nature Communication e riportato da lei Spiega che il sonno può aiutare ad ancorare le emozioni negative nel cervello.

Perché non ti arrabbi quando dormi? per lui.lei ha un compagno ?

Per giungere a tale conclusione, i ricercatori hanno sottoposto diversi gruppi di uomini alla visione di una serie di 26 immagini neutre associate a immagini negative, appena prima di coricarsi. Quando si sono svegliati, è stato poi chiesto loro cosa pensassero di questi volti e se li associassero ancora a immagini negative.

Lo stesso esperimento è stato poi ripetuto in un altro giorno, con l’unica differenza che questa volta gli intervistati hanno dovuto fare le stesse associazioni viso/immagine solo 30 minuti dopo averli visti.

È sufficiente mostrare che i ricordi si stabiliscono meglio nel cervello dopo un’intera notte che dopo 30 minuti. “L’unificazione notturna supporta l’assimilazione dei ricordi appena acquisiti”, noi imparare Gli autori di questo rapporto.

Ecco perché sarebbe meglio deporre le braccia e riconciliarsi prima di andare a letto, se non vuoi fare del male a tuo marito. E sai cosa dicono: Niente batte le riconciliazioni sul cuscino.

READ  Tim Cook: la tecnologia non dovrebbe danneggiare la salute mentale