Settembre 23, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ecco cosa stanno facendo i consigli del South East Queensland sui cambiamenti climatici

Gravi incendi boschivi, siccità in peggioramento, tempeste e inondazioni: il Queensland sudorientale ha già visto i cambiamenti climatici ed è pronto per altri.

Il sesto rapporto di valutazione del Gruppo intergovernativo di esperti sui cambiamenti climatici (IPCC), pubblicato ad agosto, ha tracciato un quadro desolante degli impatti sull’umanità.

Le temperature globali sono di 1,1 gradi Celsius sopra i livelli preindustriali e senza un’azione immediata per ridurre le emissioni di gas serra, mantenere questo effetto di riscaldamento a soli 1,5 o 2 gradi sarebbe fuori portata.

La massa continentale dell’Australia si è già riscaldata di 1,4 gradi, ma ci sono misure che possono essere prese, per quanto piccole, per prevenire un ulteriore riscaldamento.

Brendan Mackey, esperto di clima e professore della Griffith University, è coautore del prossimo rapporto dell’IPCC sugli effetti del cambiamento climatico, previsto per febbraio.

conseguenze globali

L’innalzamento del livello del mare è un problema riconosciuto e previsto, ma il Queensland sudorientale è anche soggetto a tempeste tropicali più forti, con conseguenti inondazioni più gravi ed erosione costiera.

Le stagioni degli incendi sono iniziate prima e sono durate più a lungo e la conservazione dell’acqua è diventata un problema crescente.

Aree come Ipswich e Springfield, dove il rapido sviluppo urbano ha sostituito la copertura arborea con tetti che intrappolano il calore, stanno affrontando ondate di calore e tempeste.

Il sole tramonta sulle case del Ripley's Condominio.
I progetti residenziali intorno a Ipswich, come questa strada a Ripley, affrontano le proprie sfide con l’aumento del calore e la diminuzione della copertura arborea.(

ABC News: Rachel Riga

)

Il professor Mackey ha detto che parlare di uno o due gradi Celsius potrebbe non sembrare un problema.

“Pensalo come un termometro per la salute della Terra”, ha detto.

“La temperatura corporea di un adulto sano è di 36,1, 37,2 gradi.

“Se la temperatura arriva a 38 gradi, non è molto più alta di 37 gradi, ma indica che hai la febbre.

sfide locali

Nel sud-est del Queensland, i governi locali fanno parte di una campagna di base per apportare questi cambiamenti.

A maggio, un sondaggio del Lowy Institute ha mostrato che il 60% degli australiani considera il cambiamento climatico un problema immediato, una preoccupazione che si nutre dei governi locali.

Vigili del fuoco al Pina Bora Lodge distrutto nel Parco Nazionale di Lamington.
Un’antica foresta pluviale ha bruciato negli incendi del 2019 sull’altopiano di Lamington nell’entroterra della Gold Coast, distruggendo l’eredità del Pena Bora Lodge.(

ABC News: Jennifer Huxley

)

Il Climate Council Cities Authority Partnership registra i consigli nelle strategie di mitigazione dei cambiamenti climatici.

Il direttore del programma Portia O’Dell ha affermato che 147 consigli, che rappresentano più della metà della popolazione australiana, si sono registrati in soli quattro anni.

“Penso che sia un sintomo di inazione climatica federale”, ha detto.

Le opinioni sui cambiamenti climatici sono cambiate rapidamente da quando l’ex premier del Queensland Jeff Sene ha ordinato al Moreton Bay Council di rimuovere qualsiasi riferimento al cambiamento climatico dalle politiche di pianificazione nel 2014.

Ora, il governo del Queensland ha diversi programmi, come il programma di adattamento ai rischi costieri da 13 milioni di dollari, informazioni complete sul clima e il riconoscimento dei rischi futuri.

I consigli hanno anche formato le proprie alleanze locali e si sono uniti a programmi di terze parti per portare il cambiamento.

Pianificare per il futuro

Mentre la legislazione sulla pianificazione è stabilita dal governo statale, i consigli creano piani e leggi sovrapposti per guidare lo sviluppo.

Anche gli spazi verdi urbani rientrano direttamente nella competenza del consiglio, aggiungendo più alberi alla chioma della città per rinfrescare e pulire l’aria.

“Il design urbano, il design suburbano, il modo in cui progettiamo le case, il modo in cui le mettiamo su blocchi: tutte queste cose possono aiutare a gestire le alte temperature”, ha affermato il professor Mackie.

Due uomini che costruiscono una casa.  Betoniera nella parte anteriore del cantiere.
Il boom demografico di Logan ha portato a un aumento delle vendite e allo sviluppo immobiliare.(

ABC News: John Joon

)

A giugno, l’Australian Planning Institute (PIA) ha lanciato un Piano d’azione per il clima come modello per adeguare la legislazione sulla pianificazione per rispondere ai cambiamenti climatici.

Shannon Patch, presidente di BAIA Queensland, ha affermato di sperare che lo stato adotti le proposte.

“Il nostro primo atto è considerare un obiettivo comune sul cambiamento climatico in tutta la legislazione sulla pianificazione che non è di competenza dei consigli da gestire, ma influenzerà il modo in cui fanno le cose”, ha affermato.

Per i comuni del Queensland sudorientale, il cambiamento climatico è un problema sempre più in primo piano, non solo nella pianificazione, ma in tutti gli aspetti dell’attività quotidiana.

Vai al riepilogo dei piani del consiglio locale e fai clic sul collegamento in ciascuna sezione per ulteriori informazioni:

Brisbane

La tavola più grande d’Australia Carbon neutral e ha impegnato $ 550 milioni in ponti verdi per il trasporto attivo.

L’obiettivo di Brisbane è il 50% di copertura in ombra su sentieri e piste ciclabili e il 40% di copertura nella boscaglia.

Queensland Government Building 1 William Street e altri edifici nel CBD di Brisbane, con case su Highgate Hill in vista.
La copertura degli alberi è una priorità per Brisbane.(

ABC News: Chris Gillette

)

Il consiglio ha anche lanciato linee guida per la progettazione subtropicale e la politica di incentivazione della bioedilizia e sta lentamente passando agli autobus elettrici.

La costa d’oro

Con chilometri di spiaggia sabbiosa e canali di ingegneria, Costa d’Oro Gli effetti del cambiamento climatico sono inclusi nei codici per l’erosione costiera, le inondazioni e gli incendi boschivi per il piano urbano.

Il sindaco Tom Tate ha affermato che il consiglio ha anche preparato un piano di adattamento costiero e aggiornato il suo piano di gestione degli incendi boschivi.

Vista aerea dell'orizzonte, degli edifici e della spiaggia di Surfers Paradise
Gold Coast sta lavorando a piani di gestione delle coste per affrontare il cambiamento climatico.(

ABC Gold Coast: Dominic Cansdale

)

Cr Tate ha affermato che il consiglio “si sforza di ridurre le nostre emissioni ogni giorno e crede che spetti ai futuri consigli decidere su qualsiasi obiettivo di emissioni”.

Costa del sole

Il Consiglio della costa del sole Ha una forte piattaforma per il cambiamento climatico, con l’obiettivo di azzerare le emissioni nette entro il 2041.

Nel 2010, ha adottato la Strategia per il cambiamento climatico e la Strategia per il picco del petrolio e ha costruito un parco solare da 15 MW, per compensare il proprio consumo di elettricità.

Il consiglio sta anche conducendo una campagna per la nomina dell’area come biosfera dell’UNESCO, ha una strategia di adattamento al rischio costiero e converte il biogas delle discariche in energia presso il Caloundra Renewable Energy Facility.

Moreton Bay

Moreton Bay, centro della popolazione in rapida crescita, sta sviluppando una strategia di adattamento al rischio costiero e sta sperimentando veicoli elettrici nella sua flotta, dando priorità alle energie rinnovabili e al business verde.

Il sindaco Peter Flannery Dice che i consigli hanno “poteri limitati per influenzare cambiamenti significativi, quindi avremo bisogno di una forte leadership da parte dei governi statali, federali e internazionali”.

Capulture West sarà ribattezzato dai residenti di Moreton Bay
Caboolture West, un nuovo sobborgo di Moreton Bay, ospiterà migliaia di persone in più poiché l’area sta vivendo un boom demografico.(

fornito

)

Logan

Ad agosto, il Consiglio di Logan ha adottato una strategia decennale di resilienza ai cambiamenti climatici, Includere azioni per il cambiamento climatico nelle politiche aziendali.

Pannelli solari presso l'impianto di trattamento delle acque reflue di Loganholme a sud di Brisbane.
Pannelli solari presso l’impianto di trattamento delle acque reflue di Loganholme a sud di Brisbane.(

Fornito: Logan City Council

)

Logan installa anche pannelli solari presso i centri di gestione del consiglio e ha recentemente completato un parco solare da 1 MW presso l’impianto di trattamento delle acque reflue di Loganholme.

Mira a raggiungere la neutralità del carbonio entro la fine del 2022.

terra rossa

Il comune di Redland ha una linea costiera di 335 km di lunghezza e prevede un significativo aumento del livello del mare durante questo secolo, Secondo la strategia di adattamento al rischio costiero.

Il sindaco Karen Williams ha affermato che le politiche di pianificazione del consiglio hanno “debita considerazione” dei cambiamenti climatici.

“Ad esempio, la sovrapposizione dei rischi di inondazioni e mareggiate sta causando un aumento del livello del mare di 0,8 metri entro il 2100, nonché la migrazione verso sud dall’attività ciclonica a causa delle acque più calde e un aumento del 10% dell’intensità degli eventi ciclonici che potrebbero essere previsto Accade nella zona.

Noosa

Consiglio di Noosa È stato il primo consiglio locale a dichiarare un’emergenza climatica nel 2019. Il consiglio punta a zero emissioni nette entro il 2026.

Noosa si aspetta ulteriori ondate di calore, forti tempeste e innalzamento del livello del mare, ma è stata anche colpita da incendi nel 2019.

Un pompiere osserva un incendio a Noosa, nel Queensland.
Noosa è stata colpita da incendi nel novembre 2019.(

Fornito: servizi antincendio e di emergenza del Queensland

)

Ad agosto, il consiglio ha approvato il piano di risposta ai cambiamenti climatici di Noosa e sta lavorando a un piano d’azione per i rischi costieri che è stato ritardato fino a novembre dopo una risposta dei residenti preoccupati per gli effetti dell’assicurazione e della proprietà.

Bordo panoramico

Consiglio Regionale dei Paesaggi Panoramici Finalizza la dichiarazione di intenti sul cambiamento climatico e svilupperà la strategia per il cambiamento climatico e il piano di attuazione.

Un idrovolante bombarda un incendio a Frazerview, a ovest di Kalbar, ai margini del pittoresco Queensland
Un idrovolante bombarda gli incendi boschivi a Frazerview, a ovest di Kalbar, ai margini del pittoresco Queensland nel settembre 2019.(

Lettere di notizie

)

Il consiglio non ha un obiettivo di emissioni nette pari a zero, ma sta installando pannelli solari sugli edifici comunali e vuole finanziamenti per stazioni di ricarica per auto elettriche.

Ad aprile, ha rivisto lo schema di pianificazione del distretto per aggiornare le sue mappe delle inondazioni e pianifica una strategia di gestione della crescita che tenga conto degli effetti del cambiamento climatico sulle risorse naturali come l’acqua.

Valle degli armadietti

Consiglio regionale della Lockyer Valley Sta sviluppando una nuova bozza di piano di pianificazione che includerà valutazioni dei rischi naturali e del loro impatto sulla crescita della popolazione nella “ciotola del cibo” del Queensland.

Un campo di piante alimentari verdi.
La Lockyer Valley ha sofferto di siccità e incendi negli ultimi anni e deve anche gestire il proprio fabbisogno idrico e la popolazione.(

ABC Rural: Judy Gounders

)

Un portavoce del consiglio ha dichiarato: “Il consiglio ha condotto molti studi sulla gestione delle strutture su questioni energetiche ed efficienti e sta lavorando attivamente per ridurre le emissioni di carbonio”.

Somerset

Sulla scia degli incendi boschivi del 2019, il Consiglio regionale del Somerset sta fissando i percorsi di disboscamento. Il progetto prevede l’ammodernamento delle strade e la riduzione dei rischi di incendio con carichi di carburante a bordo strada.

“Comprendere le condizioni ambientali e utilizzare le esperienze degli eventi passati ci aiuta a prendere decisioni strategiche per il nostro futuro”, ha affermato il sindaco Graeme Lyman.

Sono stati installati pannelli solari nelle strutture comunali e sono stati aggiornati i piani di gestione delle pianure alluvionali, includendo il cambiamento climatico come una considerazione importante, mentre anche la sicurezza idrica è un problema.

Ipswich

A novembre, Consiglio di Ipswich Ha adottato una politica di sostenibilità con particolare attenzione alla preparazione ai cambiamenti climatici e alla sostenibilità ambientale.

Il consiglio non ha attualmente una politica di zero emissioni nette, ma il sindaco Theresa Harding ha affermato che la nuova politica di sostenibilità darà la priorità alla resilienza climatica.

I corsi d’acqua e i bacini idrografici sono una delle principali preoccupazioni per Ipswich, che ha aderito all’iniziativa Resilient Rivers del Consiglio SEQ dei sindaci per assicurarsi che i suoi bacini idrografici possano gestire inondazioni, tempeste e gravi siccità.

READ  L'avvocato ha chiesto un nuovo processo dopo che è apparsa la foto del giurato