Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Ecco 5 pesci da evitare per rimanere in salute

Ci è stato detto che tutti i pesci sono un vero vantaggio per il nostro corpo e che mangiarli una volta alla settimana sarebbe un must per mantenere la serie ed essere una bomba energetica. Ma è proprio vero? No ! Se ce ne sono molti Il pesce è estremamente ricco di oligoelementi I minerali sono vere e proprie pepite salutari per il dimagrimento da incorporare nella tua routine dietetica, e ci sono altre cose di cui dovresti praticamente fare a meno con il rischio di vedere la tua salute danneggiarsi… Sì, tra tutti i nostri dolci peccati di mare, abbiamo scelto i primi 5 – quelli che devono assolutamente essere rimossi ed eliminati quotidianamente dalla loro dieta perché nocivi e spesso inquinati dall’inquinamento del mare che cresce di anno in anno. Ti presentiamo Topo per non sbagliare!

Attenti a questi pesci che nascondono la loro nocività dietro una prelibatezza delle dimensioni di XXL

Non ignoreremo il fatto che questo pesce rimane gustoso e ottimo, soprattutto durante pasti abbondanti e delizia! Il problema è che ne contiene troppo Mercurio O troppi pesticidi o sono cresciuti in un ambiente completamente antigienico. Quindi eliminiamo il salmone d’allevamento, il tonno rosso, il pesce spada, l’anguilla e i lupi di mare perché, per quanto buoni siano, possono avere effetti negativi su tutto ciò che abbiamo. Sistema nervoso e bloccato. I reni, il fegato, lo stomaco e il cervello possono sopportare il peso maggiore degli effetti collaterali di pesci troppo grassi, troppo mercuriali o troppo inquinati… Hai capito il messaggio?