Settembre 25, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Due ragazzi muoiono in Austria dopo che sono nati i veleni familiari

Le autorità austriache hanno detto martedì che due bambini piccoli sono morti per avvelenamento da monossido di carbonio e la loro madre sta lottando per la sua vita dopo che la famiglia ha usato un generatore di emergenza durante un’interruzione di corrente.

La polizia dell’Alta Austria ha detto di essere stata chiamata lunedì in una casa nella città di Lasberg dove sono state segnalate tre persone in gravi condizioni nel seminterrato.

I primi soccorritori hanno trovato alti livelli di monossido di carbonio – un gas tossico e inodore che può accumularsi in stanze non ventilate – e hanno portato i ragazzi, di età compresa tra 5 e 2 anni, e la loro madre di 32 anni negli ospedali vicini.

“In serata è diventato chiaro che entrambi i bambini erano purtroppo deceduti”, ha detto la polizia in un comunicato, aggiungendo che la madre era ancora “in condizioni molto critiche”.

La forte tempesta che ha causato interruzioni di corrente ha causato vittime e danni anche in Svizzera e in Italia lunedì.

In Svizzera, la polizia ha detto che rami caduti hanno ucciso un bambino di sei mesi e ferito altre tre persone.

Dall’altra parte delle Alpi, una violenta grandinata nel nord Italia ha bloccato brevemente parte dell’autostrada tra Milano e Napoli.

I video trasmessi dal canale meteo italiano Meteo Weather 24 hanno mostrato decine di auto con grandi graffi e parabrezza rotti.

Diverse persone sono rimaste ferite, per lo più a causa di schegge di vetro del parabrezza incrinato. Non si ritiene che qualcuno sia rimasto gravemente ferito.

Le tempeste hanno ucciso decine di persone e causato danni estesi all’Europa questo mese. Due settimane fa, gravi inondazioni nella Germania occidentale e nel vicino Belgio hanno ucciso più di 210 persone.

READ  Brexit: le esportazioni di cibo e bevande verso l'UE subiscono un calo “catastrofico” | Industria alimentare e delle bevande