Giugno 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Double bun: Swiatek ha sconfitto la Pliskova nella finale dell’Open d’Italia

Se Iga Swiatek continua a giocare in questo modo, potrebbe non avere problemi a difendere il suo titolo Open di Francia quando il secondo torneo del Grande Slam inizia tra due settimane.

Paul, 19 anni, ha battuto Karolina Pliskova 6-0, 6-0 con il cosiddetto “doppio pane” nella finale dell’Open d’Italia, durata appena 46 minuti domenica.

Swiatek ha perso solo 13 punti.

“Certamente non è la mia giornata migliore”, ha detto Pliskova. “Iga giocava perfettamente a tennis oggi.”

È stato il primo double bun nella finale WTA cinque anni fa, da quando Simona Halep ha battuto Anastasia Sevastova a Bucarest.

“Penso che tu abbia giornate come questa nel tennis in cui le cose non funzionano a modo tuo”, ha aggiunto Pliskova. “Oggi dimenticherò rapidamente.”

Facendo esplodere i vincitori a piacimento con un colpo in avanti e indietro, Swiatek ha portato 17-5 nei vincitori e ha fatto solo cinque falli non compulsivi contro i 23 di Pliskova.

Non è stato sempre facile questa settimana per Swiatek, la vincitrice a sorpresa a Parigi l’anno scorso quando si era classificata 54.

Ha dovuto salvare entrambi i match point nella sua vittoria al terzo turno contro Barbora Kryzhikova, poi ha dovuto vincere due volte sabato – battendo la due volte campionessa della Roma Elena Svitolina e il 17enne Coco Gove – dopo essere stata rinviata ai quarti di finale. Una giornata a causa della pioggia.

“È stata una settimana difficile, ma sono davvero felice di aver passato tutto”, ha detto Swiatik. “Oggi ero molto concentrato, quindi sono molto orgoglioso di me stesso”.

Il terzo titolo in carriera di Swiatek la porterà per la prima volta nella top ten della classifica lunedì, al nono posto.

READ  La Juventus dice “non posso confermare” il lancio del progetto Europa League

Pliskova stava giocando la terza finale consecutiva al Foro Italico, dopo aver vinto il titolo nel 2019. La veterana ceca ha diretto la sua racchetta sui campi in terra battuta all’inizio del secondo set e ha ricevuto un avvertimento per la rottura del codice per il suo comportamento antisportivo.

Successivamente, Rafael Nadal rinnova la sua rivalità con Novak Djokovic nella finale maschile.