Maggio 19, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Dopo 44 anni, Mr. Espresso caffè tostato ad Auckland apre la sua prima caffetteria

Mr. Espresso, che ha sede ad Auckland, da quasi 45 anni torrefa caffè tostato in quercia in stile italiano e lo vende a rivenditori e ristoranti nella Bay Area.

Ora vanno direttamente ai consumatori amanti del caffè.

bar Signor EspressoPrevisto per l’apertura a maggio e l’apertura al 1100 di Broadway, il bar espresso di 1.200 piedi quadrati sarà ispirato dalle radici italiane della famiglia.

Gustavo Delgado, un dipendente di Mr Espresso, arrostisce i chicchi in Jack London Square, vicino alla prossima caffetteria nel centro di Auckland. (gruppo di notizie di Karl Mundon/Bay Area)

Situato vicino alla stazione BART 12th Street, non lontano dalla torrefazione dell’azienda in Jack London Square, il caffè sarà situato al piano terra del più recente grattacielo di Auckland, una torre di uffici di 18 piani chiamata The Key at 12. Lo sviluppo incorpora nel progetto lo storico Key Systems Building, un punto di riferimento nazionale.

I piani per il caffè sono iniziati nel 2020 ma la sua apertura è stata posticipata a causa della pandemia. Da qualche tempo, l’azienda ha perso il 95% delle sue attività di ristoranti, bar, hotel e forniture per ufficio, che sono state chiuse o sono in movimento da marzo 2020.

Carlo Di Rocco, un immigrato di Salerno, in Italia, ha avviato Mr. Espresso nel 1978 come azienda di vendita e manutenzione di macchine per caffè espresso, e l’ha trasformata in un famoso grossista di caffè tostato con legno di quercia. In questi giorni, i figli di De Rocco, Luigi e John De Rocco, e la figlia Lawrence “Laura” Zambrano, gestiscono le operazioni quotidiane e lo sviluppo del caffè.

READ  Cosa aspettarsi dal Columbus Opera Project "Menotti & Gershwin"