Settembre 25, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Donne nere che hanno cambiato il nostro mondo

Lisa Kellopter, un inventore, ha sviluppato la tecnologia di animazione utilizzata nei film GIF. (© A Wrong Sue / The Washington Post / Getty Images)

Molte delle comodità moderne su cui facciamo affidamento ogni giorno provengono dai risultati delle donne afroamericane.

Le inventori di donne di colore ci hanno aiutato a progettare il modo in cui guardiamo i film, teniamo riunioni online, riscaldiamo e proteggiamo le nostre case. Sono riusciti a sviluppare nuove tecnologie nonostante ostacoli come la resistenza alla crescita dei loro prodotti e altre forme di razzismo formale.

Durante il mese della storia delle donne, ShareAmerica mette in risalto alcuni dei momenti salienti delle donne di colore.

Lisa Kloopter (1971-) Scienziato informatico, Gelopter ha contribuito alle tecnologie Internet che supportano lo streaming e il gioco online. Le sue invenzioni sono utilizzate da miliardi e includono strumenti di animazione per GIF che promuovono messaggi di testo e chat online.


La missione di Katherine Johnson al Langley Research Center negli anni ’60 ha guidato le orbite spaziali della NASA. (NASA)

Katherine Johnson (1918-2020) Johnson, un matematico, ha eseguito calcoli per stimolare il programma di viaggi spaziali della NASA. Nel 1961 mappò l’aereo di Alan Shepherd, il primo americano nello spazio. I contributi di Johnson all’esplorazione spaziale e altri matematici e ingegneri afroamericani sono stati celebrati al blockbuster di Hollywood del 2016 Figure nascoste. Ha ricevuto la medaglia presidenziale nel 2015.


May Jamieson lascia i porti del ponte degli aerei dietro la missione SDS-47 dello space shuttle Endeavour nel 1992. (NASA)

Dr. May Jamison (1956–): May Jamieson entrò in orbita nel 1992 con un tentativo di navetta spaziale, diventando la prima donna afroamericana nello spazio. Ha orbitato intorno alla terra 127 volte. Formatosi come medico e ingegnere, Jamieson parla spesso con gli studenti e incoraggia le donne e le minoranze a entrare in matematica e scienze.


Bessie Blount (1914-2009) Mentre lavorava come fisioterapista, ha inventato dispositivi contundenti per aiutare gli amputati e altri soldati feriti di ritorno dalla seconda guerra mondiale in modo che potessero mangiare da soli. Sebbene le sue scoperte possano aver aiutato molti, ha trovato difficile trovare supporto per le sue idee e ha dovuto andare a uno spettacolo televisivo per dimostrare le sue scoperte, secondo il programma Lemmelson-MIT, che presenta premi agli inventori.

READ  Nella nuova serie Netflix italiana 'Zero', un eroe nero fa dell'invisibilità il suo superpotere: NPR

Alice Parker (1895-1920) Stanco del freddo inverno del New Jersey, Parker Progettato un forno a gas naturale più efficiente dei camini, Ridotto il rischio di incendio della casa ed eliminata la necessità di acquistare o tagliare legna da ardere. I suoi progetti sono stati un passo importante verso il moderno riscaldamento centralizzato.


Mary von Britton Brown (1922-1999) New York City, Brown, un’infermiera, sul crimine negli anni ’60. Progettato sistema di sicurezza della porta d’ingresso, Termina con fotocamera, altoparlanti e allarme. La sua invenzione, brevettata nel 1969, ha aperto la strada a sistemi di sicurezza simili in uso oggi.


L’inventore Marion Crook detiene più di 200 brevetti. (© Johnny Nunes / WireImage / Getty Images)

Marion Croke (1955–) Con oltre 200 brevetti a suo nome, Crook ha inventato miglioramenti ai sistemi di dati e voce online e ha aperto la strada alla videoconferenza. Le sue tecnologie hanno permesso donazioni di testo dopo l’uragano Katrina nel 2005 e hanno implementato il voto basato su testo per il popolare programma televisivo Statua americana.