Febbraio 3, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Donald Trump è tornato su Facebook dopo due anni di squalifica

Meta, la madre di Facebook, sta ripristinando l’account personale dell’ex presidente Donald Trump dopo una sospensione di due anni dopo l’insurrezione del 6 gennaio.

La società ha dichiarato mercoledì in un post sul blog che sta aggiungendo “nuove misure di sicurezza” per garantire che i “trasgressori” che infrangono le sue regole non si ripetano.

“Se il signor Trump dovesse pubblicare ulteriori contenuti illeciti, il contenuto verrà rimosso e lui sarà sospeso per un periodo compreso tra un mese e due anni, a seconda della gravità della violazione”, ha affermato il post di Meta, che ha sede a Menlo. la posta. Parco, ca.

In un post sul suo social network, Trump ha criticato la decisione di Facebook di sospendere il suo account perché ha elogiato il suo stesso sito web, Truth Social.

Facebook, che ha perso miliardi di dollari di valore dal tuo “de-platforming”. [favourite] Il capo Li ha appena annunciato che ripristineranno il mio account”.

“Una cosa del genere non dovrebbe mai più accadere a un presidente in carica, oa chiunque altro non meriti vendetta”.

Il signor Trump è stato sospeso il 7 gennaio, il giorno dopo la mortale insurrezione del 2021 al Campidoglio di Washington, DC.

Dopo la sua sconfitta nelle elezioni presidenziali del 2020, una folla di sostenitori di Trump ha lanciato l’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti.

Anche altre società di social media hanno espulso il signor Trump dalle loro piattaforme, sebbene sia stato recentemente reintegrato su Twitter dopo che Elon Musk ha rilevato l’azienda.

Da allora non ha più twittato.

Bandito dai principali social media, Trump ha fatto affidamento su Truth Social, che ha lanciato dopo essere stato bandito da Twitter.

AP

READ  I casi di coronavirus in Florida aumentano del 50% mentre l'aumento continua