Luglio 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Disegnato da un grafico italiano, un omaggio al danese Eriksen

Un grafico italiano ha dedicato un paio di stivali con la bandiera danese e il logo dell’Inter al calciatore Christian Eriksen, che si sta riprendendo dopo essere caduto durante una partita.

Salvatore Cosentino, 63 anni, disegna scarpe per giocatori e tifosi dal suo laboratorio ad Aosta, nella punta nordoccidentale dell’Italia, e ha detto che riteneva che un paio personalizzato per il centrocampista danese fosse la cosa giusta da fare.

“È una dedica”, ha detto Cosentino all’AFP. “Sono un tifoso dell’Inter ed è una cosa che riguarda tutti”.

Eriksen è caduto improvvisamente a terra durante la partita della Danimarca contro la Finlandia a Euro 2020 sabato e gli è stata data la RCP sul campo mentre i suoi compagni di squadra e i suoi fan sbalorditi guardavano. È stato portato in ospedale, dove è risultato positivo.

Il 29enne è ancora in ospedale, ma martedì ha ringraziato i suoi fan su Twitter, dicendo che stava “bene” ma ancora in fase di test.

Cosentino, che ha lavorato per tre decenni come artista grafico e ha anche personalizzato Harley Davidson, negli ultimi due decenni ha realizzato scarpe personalizzate per aerografo attraverso Droma Sport di Milano, che offre anche parastinchi personalizzati.

Tra i clienti delle scarpe, che possono costare poche centinaia di euro, ci sono il giocatore argentino Alejandro Gomez e il belga Romelu Lukaku. Ma la maggior parte delle richieste arriva dai dilettanti, che vogliono aggiungere alle scarpe i colori della loro squadra del cuore, o a volte qualcosa di più speciale.

“Le richieste a volte sono molto strane, ma non posso discutere. Se vogliono…” disse Cosentino. “A volte ci sono cani, bambini, fidanzate.”

READ  Kelly New School pensionamento lascia una scappatoia nella squadra di pallanuoto degli Stati Uniti | Buffalo Sports

Sulla scarpa destra l’artista ha aggiunto la bandiera danese biancorossa, con a lato il nome di Eriksen e il numero 10 della nazionale, con il logo curvo dell’Inter.

Sulla sinistra, Cosentino è andato ancora oltre, creando una testa di serpente con occhi spaccati e zanne gialle esposte – un cenno al tradizionale simbolo del serpente dell’Inter e al potere curativo del serpente attraverso il suo veleno.

Cosentino ha detto che questa scelta è “di buon auspicio” per il calciatore, “ma soprattutto per un uomo”.

ams/mw