Settembre 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Direttore della Scuola dell’Afghanistan Trapped in Italy Links

La direttrice afghana di una scuola femminile dedicata alla giornalista italiana uccisa in Afghanistan sta attivamente cercando di evacuare l’aeroporto di Kabul, suscitando preoccupazione per l’avvicinarsi degli aerei.

Shir Ahmed Mohammed ha inviato messaggi ai contatti in Italia e alle autorità italiane a Kabul che i talebani non hanno permesso a lui e alla sua famiglia di avvicinarsi all’aeroporto, ha detto giovedì il corriere Della Sera.

“Aiutami, non posso continuare. I talebani non ci hanno permesso di passare. Stanno chiedendo documenti statunitensi che non abbiamo”, ha scritto Mohammed.

È la direttrice di una scuola della provincia di Herat, Maria Gracia Kutuli, una reporter del corriere uccisa nel 2001. Si è ritrovato nella capitale controllata dai talebani e ora con truppe straniere chiuse e ha viaggiato in autobus con la moglie e le due figlie. All’aeroporto.

“Ho servito studentesse in Afghanistan e ho dato loro l’opportunità di studiare nel nome del tuo paese. Ora è il momento per me di pensare alle mie figlie e portarle in salvo”, ha scritto. Devo prendermi cura della loro sicurezza e della loro dignità. Ecco perché ho fatto questo viaggio. Ha detto che sua moglie e le figlie erano molto stressate. “Non so per quanto tempo potremo continuare in queste condizioni”, ha scritto Mohammed.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è stata creata automaticamente da un feed del sindacato.)

READ  Secro vende portafoglio di magazzini in Italia