Agosto 6, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

DIG Akaadian sulla sostituzione di Dardoch alla LCS: “Ci sono ottime scarpe da riempire, ma penso di essere pronto”.

In vista dell’inizio della settimana 4 dei campionati estivi di League of Legends 2021, Matthew “Acadian” Higginbotham è stato nominato nuovo giocatore della giungla di Dignitas. Acadian è stato chiamato dalla DIG Academy dopo che Joshua “Dardoch” Hartnett si è seduto dopo il suo primo DIG match nella settimana 3, e una settimana dopo, l’organizzazione ha annunciato che avrebbero licenziato Dardoch per la sua condotta.

DIG è stato in grado di ottenere solo una vittoria nella settimana 4, ma la squadra sembrava molto meglio poiché Akaadian ha avuto la possibilità di prepararsi e allenarsi con gli altri quattro giocatori, specialmente nella vittoria su FlyQuest. Dopo la quarta settimana di LCS Summer Split 2021, Acadian si è unito a Inven Global per discutere dell’acquisizione di Dardoch, incorporandosi nel roster iniziale di Dignitas e come l’organizzazione lo ha incoraggiato a svilupparsi in una posizione di leadership.


Com’è questa settimana, in cui hai avuto l’opportunità di prepararti e giocare a tutte le partite, rispetto all’essere nel roster LCS a metà della scorsa settimana?

Penso che sia davvero difficile confrontare la scorsa settimana con questa perché la scorsa settimana sono stato effettivamente scaricato. Ho giocato con la Dignitas Academy tutto l’anno e poi ho ricevuto una chiamata alle 20:00 di venerdì scorso e mi hanno chiesto se potevo giocare alla prossima partita di LCS… e ho detto “Certo”. * Ridere * Quando non hai pratica e non hai idea di cosa vuoi scegliere, devi solo farlo, come abbiamo fatto la scorsa settimana.

Penso che siamo stati meglio questa settimana. Alcuni dei nostri sistemi si sono uniti, ma onestamente, quando abbiamo giocato a FlyQuest ieri, hanno giocato come spazzatura e ci hanno dato il gioco. Quando abbiamo giocato a 100 Thieves e EG, non abbiamo trovato i timer di cui avevamo bisogno per combattere. Sono un po’ triste per questo e penso che sia quello che aggiusteremo andando avanti questa settimana. È divertente da giocare. Abbiamo dei buoni giocatori nella nostra squadra, quindi le cose dovrebbero andare bene.

Quindi non avevi assolutamente alcuna preparazione o allenamento con il team LCS in precedenza, nemmeno risse?

Sì, non avevo suonato con loro per tutto l’anno prima di suonare in LCS lo scorso fine settimana, quindi è stato un po’ difficile coordinarsi su cosa avremmo fatto e…* Ridere * Non lo so, quella seconda partita che abbiamo giocato contro CLG, i miei compagni di squadra mi dicevano cose e comunicavano con i normali, ma non so esattamente cosa intendano dire in termini di ciò che vogliono veramente nel gioco, quindi Sto cercando di indovinare.

Non è stata facile la scorsa settimana, soprattutto quella partita. Abbiamo avuto una situazione davvero brutta in cui FakeGod ha perso il suo lampo al livello 1, ha subito di nuovo danni e poi la sua corsia è diventata piuttosto brutta. Non sapevamo davvero cosa fare. Non sapeva davvero come contattarmi su come aiutarlo e il nostro gioco è crollato abbastanza rapidamente.

READ  Twitch 350+ introdurrà un nuovo marchio della community la prossima settimana

La mia precedente collaborazione con David “Yusui” Bloomquist di Spring at DIG Academy è mai stata trasferita nel roster di LCS?

Io sospetto. È facile giocare con i miei compagni di squadra in generale. Penso che sia stato più di questo, a livello individuale, che non ho giocato contro i giocatori della LCS, ei giocatori della LCS sono migliori dei giocatori dell’Academy in generale. Le squadre giocheranno più da vicino, quindi i giochi funzioneranno in modo leggermente diverso, il che significa che le tue scelte potrebbero essere leggermente diverse.

Nelle partite o nelle risse contro squadre dell’accademia o squadre amatoriali, una persona inizia ad avanzare e quando inizia la partita, non puoi sempre leggere bene i campioni. Penso che sia qui che è arrivata molta incertezza per me. Non ero sicuro di quali scelte volessi fare e di cosa fosse stato chiamato in causa.

Abbiamo giocato contro Gwen contro 100 ladri e abbiamo visto che non andava bene per me. Immagino che all’epoca non avessi una buona lettura di questo campione e di tutte le partite in cui mi sarebbe piaciuto giocare. Non lo so, non è stato difficile entrare in squadra, almeno in allenamento.

Penso che abbiamo avuto alcune partite in fasi che dobbiamo imparare questa settimana. È stato davvero difficile escludere qualcosa della scorsa settimana oltre alle cose individuali per me, ma per le cose della squadra abbiamo sicuramente alcune cose da portare a casa e su cui lavorare questa settimana.

Hai detto nella tua intervista post-partita sulla trasmissione dopo aver sconfitto FlyQuest come se ti sentissi come se ci fossero alcuni giocatori della giungla nell’accademia che sono di livello LCS. Pensi che questo livello di competizione ti abbia aiutato ad adattarti a giocare contro la giungla in LCS?

Dipende dai giocatori che stiamo confrontando. Ci sono sicuramente alcuni giocatori nella Academic League che ritengo siano molto facili da vincere e contro cui avere dei vantaggi, e ci sono alcuni giocatori che penso siano migliori. Anche in LCS ci sono ancora giocatori a cui penso e quando ci penso, so che giocherò meglio di loro in nove partite su 10. È la stessa cosa in accademia. So che ci sono buoni giocatori in entrambe le squadre e devo essere alla mia prima partita per fare bene.

Non credo che ci sia un grande salto nell’effettiva abilità della giungla. È principalmente il modo in cui le squadre si coordinano attorno a teletrasporti, timer Flash e rotazioni di squadra. È qui che posso dire che il grande salto è tra le squadre LCS e le squadre dell’Accademia.

Una recente scissione, gran parte del successo di DIG è stato basato sulla leadership di Dardoch e sul supporto di Zachori “aphromoo” Black. Ho iniziato alcuni giochi con aphromoo in LCS Summer Split 2020, com’è stato tornare a quella dinamica?

READ  Aggiunto a Google Foto pulsante aggiunto a Gmail e Google Workspace

Voglio dire, l’estate scorsa è stata una bestia completamente diversa. Non credo che fossimo davvero pronti per suonare insieme la scorsa estate. È stato decisamente difficile per me guidare nel tipo di ambiente in cui abbiamo vissuto l’anno scorso. Quest’anno è decisamente più facile.

Le persone possono dire tutto ciò che vogliono sui problemi comportamentali di Dardoch o sui motivi per cui smette più di giocare. Quello che la gente non può fare è sminuire il fatto che Dardoch è un leader. Può radunare le persone intorno a sé, controllare i giochi ed è decisamente talentuoso. Non credo che tu possa mai farla franca. Non importa quello che qualcuno potrebbe dire su come lo ha fatto, lo fa.

Sembra proprio che ci siano scarpe da riempire per me. Non credo che farò esattamente quello che ha fatto Dardoch per la squadra, ma sicuramente farò quello che posso. Ho molta esperienza, ma sfortunatamente non sono stato capitano in nessuna delle mie precedenti squadre. Tuttavia, ho avuto l’opportunità di lavorarci quest’anno.

Sono stato messo in una posizione presso la DIG Academy dove il nostro Direttore Generale mi ha spiegato il mio lavoro. Sarei stato il veterano della squadra e voleva che aiutassi a insegnare ai giocatori che hanno quelle che considera brutte esperienze passate. Penso che Yusui abbia avuto brutte esperienze con gli allenamenti e con i suoi compagni di squadra. Non aveva davvero persone che lo aiutassero a insegnargli il gioco ea cercare di trasformarlo in un giocatore completo in passato.

Il mio ruolo era quello di essere con il team dell’Accademia quest’anno, assumermi la responsabilità e imparare tutto. Mi sento come se lo facessi quest’anno già da un po’. Ho aiutato a controllare come sta andando la nostra pratica, cosa stiamo facendo nel gioco, cercando di assicurarci che i nostri sistemi siano buoni. Ci sono grandi scarpe da riempire, ma penso di essere pronta. Sembrava facile da fare e mi sentivo bene.

Penso che l’intero team sia davvero abituato ad avere una voce forte nei boschi, e questo è sicuramente quello che ho anche io, quindi ci stiamo lavorando.

Dignitas sembra investire a lungo termine nei giocatori dell’organizzazione. Attribuisci la tua crescita come leader alla tua infrastruttura organizzativa o ai tuoi progressi personali?

Penso che queste due cose abbiano un ruolo. Gioco da un po’ e ho molta esperienza per uscirne, il che mi dà fiducia, ma sicuramente è davvero bello avere il supporto dell’organizzazione. Penso che OpTic Gaming fosse un’altra squadra che ha cercato di darmi un ruolo di leadership, o almeno la sicurezza di essere un leader, ma non credo di avere l’esperienza in quel momento per fare ciò che volevano che facessi.

A DIG quest’anno, ho sentito molto supporto dal management. Mi hanno detto: “Ci fidiamo di te, crediamo in te, vai e fai quello che vuoi”. Questa parte si sente davvero bene. Non so nemmeno cosa pensi la gente di Dignitas come organizzazione, ma a prescindere, sembrano decisamente una famiglia qui. Sono stato qui per quasi due anni e ha sicuramente quell’atmosfera familiare.

READ  La nuova console PS5 rossa costa di più

È bello sentirsi supportati dalla direzione e dal mio team. Tutti credono in me e credono in quello che posso fare, quindi è facile intervenire.

Sebbene tu possa essere stato incluso nel roster LCS Summer Split del 2020 per Dignitas, è stato completamente online a causa della chiusura del COVID-19. Com’è stato tornare sul palco?

Sento di doverti correggere. La scorsa stagione, ero all’inizio della primavera e in estate c’è stato un esperimento. All’inizio ero l’iniziatore, ma poi sono stato eliminato. Penso che il COVID sia stato probabilmente un periodo difficile per tutti. Puoi dire quello che vuoi, ma non ci sono dubbi.

In questi giorni, sto cercando di dare un’occhiata al COVID e dire solo che è stato positivo perché ho passato più tempo con me stesso. Ho avuto molto tempo per rallentare e pensare davvero al tipo di persona che ero, a come si stavano sviluppando le mie capacità e a cosa volevo fare, quindi cerco di considerarlo un aspetto positivo.

Tuttavia, sia la mia motivazione che la mia salute mentale sono state colpite quando LCS era completamente online. Penso di aver capito che molti dei motivi per cui gioco a League of Legends sono perché mi piace molto incontrare i fan e giocare con le persone. Amo vedere le persone entusiaste di vedermi o delle opere che metto in scena. Penso che ascoltare gli applausi della folla sia ciò per cui giocano molti professionisti. So che la folla non è in studio in questo momento, ma sembra che lo siano.

Siamo sul palco, siamo tornati con le telecamere e tutto il resto, e posso sentire la gente che guarda. Posso vedere cosa dicono le persone online dopo che abbiamo giocato. Non era necessariamente che questo non fosse vero prima, ma quando sono arrivato sul palco la scorsa settimana, la mia passione è stata rivitalizzata.

Il solo fatto di entrare in quella sensazione e sentirla di nuovo mi ha fatto sentire come, “Oh mio Dio, wow, alla gente interessa davvero quello che sto facendo”. * Ridere * In precedenza, quando eri nel tuo ufficio o a casa per giocare le tue partite, specialmente nell’Academy League, era come…* Ridere * “Va bene ragazzi, ci sono alcune centinaia di persone che ci guardano.” Non sembra lo stesso, e non penso che sia motivante.


Tutte le foto di: Tina Jo / Riot Games via ESPAT