Agosto 7, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Devono essere affrontate questioni fondamentali nel settore delle auto elettriche

MANILA, Filippine – Il segretario al Commercio Alfredo Pascual ha affermato che le questioni fondamentali nel settore dei veicoli elettrici (EV) del paese devono essere affrontate prima che questo tipo di veicolo venga aggiunto nel programma di stimolo del governo per la produzione automobilistica.

In un’intervista con i giornalisti, Pascual ha confermato il suo sostegno alla continuazione del programma CARS (Comprehensive Vehicle Regeneration Strategy).

“Lo sto pagando”, ha detto.

Alla domanda sulla proposta di concedere lo spazio residuo nell’ambito del programma per i veicoli elettrici CARS, Pasquale ha affermato che è necessario affrontare prima le questioni fondamentali con i veicoli elettrici.

“Ci vorrà tempo per installare le stazioni di ricarica. L’elettricità è ancora molto costosa qui”, ha detto Pascual.

L’ex segretario al Commercio Ramon Lopez in precedenza aveva suggerito di utilizzare lo slot rimanente nell’ambito del programma CARS per sviluppare la produzione di veicoli elettrici.

In base all’ordine esecutivo 182 emesso nel 2015, i partecipanti a CARS sono tenuti a produrre 200.000 unità del modello di auto registrato entro sei anni per beneficiare degli incentivi del governo.

Ogni partecipante CARS può ricevere un sostegno finanziario fino a P9 miliardi per il modulo registrato.

Le case automobilistiche che fanno parte del programma CARS sono Toyota Motor Philippines Corp. e Mitsubishi Motors Filippine Corp.

Nonostante i problemi che ostacolano la crescita dell’uso dei veicoli elettrici nella provincia, Pascual è ottimista sul fatto che il paese potrebbe invece essere un fornitore di parti e componenti di veicoli elettrici. “Voglio che i produttori filippini, in particolare, forse le aziende di medie dimensioni, siano fornitori di parti e componenti e facciano parte della catena del valore globale”, ha affermato Pascual in un’intervista separata.

READ  Il primo ministro Mark McGowan in visita a Roma mentre i voli diretti di Qantas iniziano da Perth

“Arriveremo a un punto in cui andremo ad assemblare i veicoli qui. Ma non ci siamo ancora perché ci sono molti prerequisiti per portare qui i veicoli elettrici. È necessario un numero importante in modo da poter ottenere stazioni di ricarica lungo il percorso Altrimenti non ci saranno acquirenti se non lo fai Gli utenti sono in grado di portare i loro veicoli elettrici fuori da Metro Manila.

Il Segretario al Commercio in precedenza ha evidenziato il potenziale delle Filippine di essere un fornitore di minerali vitali necessari per il settore italiano della produzione di auto elettriche e batterie.

Le Filippine hanno un grande potenziale nella produzione di minerali verdi. “Il nostro Paese può essere il partner strategico dell’Italia nella fornitura di minerali critici necessari per i veicoli elettrici italiani e i settori della produzione di batterie”, ha affermato Pascual in un precedente dialogo ad alto livello sulle relazioni economiche tra l’ASEAN e l’Italia.

Abbiamo nichel, cobalto e rame in abbondanza. Le Filippine sono anche un fornitore dominante di minerale di nichel, non solo in Asia ma nel mondo. Rappresenta il 31 per cento delle esportazioni mondiali. Ma, naturalmente, ora vogliamo aggiungere più valore a livello locale alle nostre risorse minerarie”.

Pascual ha affermato in precedenza che il Ministero del Commercio e dell’Industria incoraggerebbe la lavorazione di minerali verdi come rame, nichel e cobalto prima che vengano esportati.

“L’elaborazione dei minerali è fondamentale a causa delle nostre risorse che possono essere utilizzate nei settori manifatturieri come la produzione di batterie per veicoli elettrici, la produzione di cablaggi, super data center e progetti di energia rinnovabile”, ha affermato.

READ  Il levriero australiano viaggia in business class su un volo Singapore Airlines per l'Italia