Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Dettaglio tragico nella foto di giovani ragazze “uccise dalla madre” in un presunto omicidio a Timaru, nell’Isola del Sud della Nuova Zelanda

Tre giovani ragazze presumibilmente uccise dalla madre si sono trasferite di recente in Nuova Zelanda dal Sudafrica per iniziare una nuova vita.

Le sorelle gemelle Maya e Carla, entrambe di due anni, e Lianne, di sei, sono state trovate morte in una casa a Timaru giovedì notte.

La loro madre, Lauren Dickson, 40 anni, è stata accusata di omicidio e comparirà in tribunale sabato mattina.

cose Rapporti Il marito di Lauren, Graham, è tornato a casa e ha trovato i corpi delle ragazze.

“Gli abbiamo chiesto se stava bene. Non ci ha risposto e stava urlando e piangendo istericamente”, ha detto la sua vicina Karen Cooper allo sbocco.

Maya, Carla e Lianne Dickason si aggrappano a un kiwi dopo essere arrivati ​​in Nuova Zelanda. a lui attribuito: Sito di social network Facebook
La gente depone fiori fuori da una casa in cui tre bambini sono stati assassinati a Timaru, in Nuova Zelanda.
La gente depone fiori fuori da una casa in cui tre bambini sono stati assassinati a Timaru, in Nuova Zelanda. a lui attribuito: George Heard/AP

La polizia ha rivelato venerdì che la famiglia era arrivata dal Sudafrica nelle ultime settimane.

Sono usciti dalla quarantena dell’hotel la scorsa settimana.

“Le persone coinvolte sono arrivate a Timaru dal Sudafrica la scorsa settimana”, ha detto l’ispettore Scott Anderson.

“Le indagini su questa tragedia sono ancora nelle fasi iniziali, ma possiamo confermare che nessun altro è ricercato in relazione alla morte dei tre bambini”.

La polizia perquisisce il vialetto di una casa dove sono stati uccisi tre bambini nella città meridionale di Timaru, in Nuova Zelanda, venerdì 17 settembre 2021.
La polizia perquisisce il vialetto di una casa dove sono stati uccisi tre bambini nella città meridionale di Timaru, in Nuova Zelanda, venerdì 17 settembre 2021. a lui attribuito: George Heard/AP

A quanto pare la famiglia è arrivata in Nuova Zelanda ad agosto, con una foto che mostra le ragazze che stringono in mano un peluche di kiwi e sorridono all’aeroporto.

La comunità sudafricana di Timaru soffre di questa tragedia.

“Siamo tutti rattristati dagli eventi nelle notizie di questa settimana. I sudafricani hanno scritto nei gruppi della comunità di Timaru su Facebook.

“Vogliamo cogliere l’occasione per ringraziare coloro che hanno riconosciuto il dolore di tutto ciò e si sono adoperati per sostenere la famiglia e la famiglia allargata”.

Mandy Cignone, tata delle tre figlie di Graham e Lauren Decason, tiene in mano le foto della famiglia Decason nella sua casa sudafricana.
Mandy Cignone, tata delle tre figlie di Graham e Lauren Decason, tiene in mano le foto della famiglia Decason nella sua casa sudafricana. a lui attribuito: Sebaatsu Musamu/AP

L’esame forense è stato effettuato su larga scala presso l’home theater Timaru nell’Isola del Sud.

La polizia non ha condiviso la natura delle ferite dei bambini.

I servizi di emergenza hanno scoperto l’orribile scena dopo essere stati richiamati a casa intorno alle 22 di giovedì.

READ  Salvare aragoste all'arancia da un raro serbatoio di generi alimentari uno su 30 milioni | Canada