Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Design sistemico come supporto per Circular Icon

Un progetto innovativo, sostenibile e completo capace di Aspettativa di riduzione e valutazione degli output Ogni parte del ciclo di vita di un prodotto al fine di ridurre gli sprechi, proprio come fa la natura, può trasformare tutto ciò che crei. Questo è fondamentalmente il concetto sistema di design e Ritrice Progetto – Un approccio sistemico alle regioni che puntano a un’economia circolare – Sviluppato in Dipartimento di Architettura e Design subordinare Politecnico di Torinoin coordinamento Professoressa Silvia Barbero E finanziato da Interreg Europa.

La seconda fase RETRACE (2021-2022) è ufficialmente iniziata in queste settimane e collegherà quattro diverse regioni dei paesi europei – Italia, Spagna, Francia, e Romania. I partner del progetto mireranno a Definire politiche regionali specifiche sull’economia circolare, processo che, nel caso dell’Italia, comprenderà il sostegno alla Regione Piemonte (partner del progetto) che coopererà per la realizzazione.

RETRACE promuove un’intesa politica virtuosa e decisiva tra Politecnico e Regione Piemonte Che lo scorso anno ha firmato un accordo per promuovere lo sviluppo locale attraverso un approccio di sistema e di economia circolare. Il progetto si concentrerà sugli impatti del Covid-19 sulla ricerca sulle pratiche di economia circolare regionale e sulle nuove migliori pratiche. I risultati saranno mostrati in due eventi di scambio di politiche virtuali in cui ogni regione parteciperà e scambierà Nuove sfide e opportunità Per lo scenario di politica regionale dell’economia circolare dopo il Covid-19.

“La seconda fase di RETRACE rappresenta una grande opportunità per supportare il prossimo piano di rilancio europeo attraverso un approccio sistematico”. – spiegare Professoressa Silvia Barberoche da tempo caratterizza il Master “Aurelio Peccei” in Design Sistemico del Politecnico di Torino, ed è in linea con l’esigenza espressa dalla Commissione Europea di guidare l’Europa dopo il COVID-19 verso politiche che tendono a non produrre rifiuti, un progetto ambizioso che potrebbe, però, realizzarlo a partire dalle politiche regionali e dal piano di sviluppo”.


Disclaimer: AAAS e EurekAlert! Non è responsabile per l’accuratezza delle newsletter inviate a EurekAlert! Attraverso le istituzioni contribuenti o per l’utilizzo di qualsiasi informazione attraverso il sistema EurekAlert.

READ  La Germania ha battuto la Serbia guidata da Novak Djokovic. L'Italia si qualifica per la Coppa Davis