Settembre 25, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Deliveroo raddoppia gli ordini nella prima metà del 2021

La bici di un pilota di Deliveroo è stata vista vicino a Victoria Station il 31 marzo 2021 a Londra, Inghilterra.

Dan Kitwood | Getty Images

LONDRA – Deliveroo ha raddoppiato gli ordini nella prima metà del 2021, poiché l’appetito per i servizi di consegna di cibo è ristagnato anche se le restrizioni sul coronavirus si sono allentate.

La società britannica di consegne di cibo ha registrato ordini per 148,8 milioni nel semestre chiuso al 30 giugno, rispetto ai 74,5 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

Il valore totale delle transazioni sulla piattaforma Deliveroo è raddoppiato a 3,4 miliardi di sterline, mentre le entrate sono aumentate dell’82% a 922,5 milioni di sterline (1,3 miliardi di dollari).

Nel frattempo, anche Deliveroo ha ridotto le sue perdite. La società ha registrato una perdita ante imposte di £ 104,8 milioni nel primo semestre, in calo rispetto ai £ 128,4 milioni persi nei primi sei mesi del 2020.

Will Shaw, amministratore delegato di Deliveroo, ha dichiarato in una telefonata con gli analisti che la società non aveva notato “alcun impatto materiale” dalla revoca del blocco Covid-19 nel Regno Unito.

Shaw ha affermato che la società ha visto un impatto “piccolo e medio” dalle riaperture in Francia e in Italia, ma che questo ha coinciso con un cambiamento della domanda a causa della “stagionalità”. Ha aggiunto che la società ha visto una “crescita accelerata” in Medio Oriente e in Asia.

È la prima volta che Deliveroo annuncia i suoi risultati dalla sua disastrosa offerta pubblica iniziale a marzo.

La società è scesa fino al 30% nel suo primo giorno di negoziazione, poiché gli investitori erano preoccupati per la sostenibilità del suo modello di business e per l’economia del lavoro temporaneo, con Deliveroo che gioca un ruolo chiave.

READ  Il grande governo sta caricando duramente l'economia statunitense. Può trasformare l'Europa?

Mercoledì le azioni di Deliveroo sono scese del 4%.

“Gli investitori sembrano aver perso un po’ del loro appetito per le azioni nei primi scambi, con la società che si aspetta che il comportamento dei clienti diminuisca nel corso dell’anno”, ha affermato Susanna Streeter, analista senior per gli investimenti e i mercati, Hargreaves Lansdowne.

“La pandemia ha chiaramente presentato un’opportunità di crescita strutturale per Deliveroo, ma le prospettive a lungo termine dipendono da come la domanda continua in un mondo post-pandemia e se questo percorso verso la redditività appare più semplice”.

Tuttavia, il titolo è aumentato di circa il 4% finora questa settimana, sostenuto dalla notizia che il concorrente tedesco Delivery Hero ha acquistato una quota del 5,1% nella società.

Niklas Ostberg, co-fondatore e CEO di Delivery Hero, ha affermato che la sua azienda riteneva che Deliveroo fosse “sottovalutato” dopo che era stato “sopravvalutato” nella sua offerta pubblica iniziale.

Le aziende di consegna di cibo in Europa sono sottoposte a crescenti pressioni per fondersi mentre la concorrenza si intensifica. L’ascesa di aziende emergenti di consegna di generi alimentari su richiesta come Getir e Gorillas ha messo in difficoltà i giocatori esistenti.

La scorsa settimana, la società estone di servizi passeggeri Bolt ha dichiarato di voler entrare nel settore delle consegne di generi alimentari online dopo aver raccolto 600 milioni di euro (702,8 milioni di dollari) in nuovi soldi dagli investitori.

Deliveroo sta anche investendo molto nei generi alimentari. La società ha dichiarato mercoledì che il margine di profitto lordo è sceso al 7,8% nel primo semestre dall’8,8% di un anno fa poiché la spesa è aumentata per la consegna di generi alimentari.

READ  FM interagisce con i copresidenti del Comitato di alto livello del G20 للجنة