Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Dallo stress post-traumatico in ex pazienti pericolosi infettati da Covid-19

pubblicato

Lunghezza video: 2 minuti.

Francia 3
Articolo di

France 3 Limousines, F.Clapeau, M. Degremont, C. Cogne Francia 3

Televisori francesi

Alcuni pazienti con Covid-19 subiscono un vero trauma psicologico. Il disturbo da stress post-traumatico a volte si verifica in coloro che sono stati vicini alla morte in terapia intensiva.

Dopo essere stata contaminata dal virus Covid-19 nel settembre 2020, Eurielle Gaulier, 40 anni, è stata ricoverata in situazioni di emergenza, in terapia intensiva. “Quando sono arrivato al CHU, mi hanno detto che ero troppo debole, che non avrei passato la notte e che se avessero dovuto viziarmi, non erano sicuri che mi sarei svegliato comunque.Quest’ultimo dice.

Quando esce, riporta il rumore costante delle macchine e l’immagine di altri pazienti nel tubo. Di notte seguono allucinazioni. “Li ho visti respirare, ho visto il loro petto alzarsi e abbassarsiQuesti sintomi, incubi, tremori o un battito cardiaco accelerato al minimo rumore, sono quello Un segno di stress post-traumatico. “Una persona che ha subito un trauma psicologico lo terrà a mente. Dettagli del dottor Eric Charles, psichiatra all’Eskerol Hospital Center di Limoges (Hot Vine). Cioè, si è trovata a un certo punto in pericolo di morte, e questo confronto con la morte, improvvisamente non poteva più vivere senza pensarci. Le visioni di Ariel sono ora svanite con l’aiuto del suo psichiatra.