Giugno 14, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Crisi nella rete sanitaria: QS chiede piano di emergenza

Crisi nella rete sanitaria: QS chiede piano di emergenza

Inserito il 27 maggio 2021

Il ministro della Salute ha incontrato i deputati di Abitibi-Témiscamingue e il direttore esecutivo del CISSS-AT.Foto: Facebook / Pierre Dufour, deputato per Abitibi-Est

MNA di Rouyn-Noranda Témiscamingue, Émilise Lessard-Therrien, ha discusso con il ministro della Salute, Christian Duby, l’urgente necessità di agire per l’assistenza sanitaria in Abitibi-Témiscamingue.

Tra le soluzioni che sono state proposte durante l’incontro, si segnala l’assunzione di lavoratori all’estero e l’aggiunta di incentivi economici.

Secondo il membro, dato il contesto economico della regione, che è il basso tasso di disoccupazione e la concorrenza di posti di lavoro che rivaleggiano con le condizioni della rete sanitaria, il governo non ha altra scelta che migliorare la propria offerta di forza lavoro.

Per ampliare il nostro sistema sanitario, penso che dobbiamo davvero intraprendere azioni attraenti per i nostri lavoratori della rete sanitaria, per mantenerli o per attirarli nella nostra rete sanitaria, perché oggi ci sono persone che mettono a rischio la propria vita quando sono tenuti a viaggiare per assistenza sanitaria. Questo, lo trovo assolutamente inaccettabile, conferma Émilise Lessard-Therrien, parlando in privato dell’interruzione dell’ostetricia all’ospedale di Ville-Marie.

Il membro Rouyn-Noranda-Témiscamingue chiede anche l’abolizione del Ministero delle Foreste, de la Faune et des Parcs.

Per ascoltare l’intera intervista, clicca sull’audiofilo.

READ  Un atlante online dei sistemi di root salvati dall'oblio