Maggio 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Covid News: diverse parti delle regole della maschera di allentamento degli Stati Uniti

credito…Dave Sanders per il New York Times

Un gruppo di medici con sede a Brooklyn sta affrontando un’azione legale collettiva accusandolo di addebitare centinaia di dollari in test per il coronavirus a newyorkesi che pensavano di ottenerli gratuitamente.

La causa, intentata la scorsa settimana da due residenti nel Bronx, Sabine Schumacher e Linda Cunningham, chiede più di 10 milioni di dollari di danni alla coppia e a tutti i newyorkesi che affermano che CareCube li ha sovraccaricati. La denuncia sostiene che CareCube abbia addebitato illegalmente alla coppia $ 450 per due test effettuati lo scorso giugno.

“È triste che aziende come CareCube sfruttino le persone durante una pandemia globale solo per fare soldi, specialmente in una zona duramente colpita come New York City”, ha affermato la Cunningham in una nota.

CareCube, che dispone di 20 siti di test in tutta la città, ha dovuto affrontare un numero crescente di segnalazioni di sovraccaricare i clienti che pensavano che i loro test sarebbero stati gratuiti. Il mese scorso, Letitia James, il procuratore generale di New York, ha annunciato di aver aperto un’indagine su CareCube in risposta ai reclami ricevuti dal suo ufficio e da altri leader a New York City.

“Non possiamo creare barriere finanziarie dannose che impediscano alle nostre comunità di cercare i test”, ha detto la signora James in quel momento. “CareCube e tutti i fornitori di test Covid-19 sono responsabili di essere accurati e trasparenti nel loro processo di fatturazione”.

La causa afferma che da agosto 2020 almeno fino almeno a gennaio 2021, CareCube ha dichiarato esplicitamente che la maggior parte delle compagnie di assicurazione sanitaria coprirà i costi dei test antivirus dell’azienda. Quindi, afferma la causa, il sito Web della società ha continuato a notare che le compagnie assicurative sono obbligate a coprire il costo dei test antivirus senza alcun costo per il paziente, il che significa che i clienti assicurati non verranno addebitati.

READ  Una grande rassegnazione genera una guerra di talenti. Chi lo vincerà? | notizie sulla disoccupazione

Invece, secondo la causa, CareCube ha chiesto ai suoi clienti di consultare un medico che secondo la società faceva parte di una procedura di test del virus, ma in realtà non ha fornito.

La causa afferma che in alcuni casi, i clienti sono stati informati dai loro assicuratori sanitari che il loro assicuratore aveva già pagato un CareCube per un test, ma che i clienti sono stati comunque fatturati.

“Carecube nega fermamente le accuse contenute in questa denuncia e difenderà vigorosamente questa azione in tribunale”, ha affermato la società in un’e-mail.

Decine di clienti hanno riferito di aver ricevuto fatture a sorpresa da CareCube dall’anno scorso. I newyorkesi hanno detto ai punti vendita come Città E il Rivista di New York Hanno addebitato oltre $ 100 dopo aver sostenuto il test su CareCube e molti di loro sono passati a siti come rosso e il Better Business Bureau per avvertire le persone di non sostenere i test lì.

Gli ex dipendenti di CareCube hanno detto al New York Magazine che l’azienda spesso faceva affidamento su sofisticate scappatoie per addebitare sia le compagnie assicurative che i clienti per i test.

Le leggi federali approvate a marzo 2020 stabiliscono che le compagnie assicurative sono tenute a coprire i test antivirus senza alcun costo per il paziente, anche per i test fuori rete. Ma i pazienti in tutto il paese hanno segnalato fatture inaspettate per i test sui virus che vanno da pochi dollari a migliaia.

La signora Cunningham ha affermato che lei e il suo partner erano preoccupati che le pratiche di fatturazione di CareCube avrebbero danneggiato in modo particolare i newyorkesi a basso reddito che non possono permettersi di pagare centinaia di dollari per sottoporsi al test.

READ  PPG apre una struttura di ricerca e sviluppo per la verniciatura a polvere in Italia - Ingegneria chimica

“Spero che opponendosi a CareCube, tutti gli altri loro clienti che sono stati indotti a pagare centinaia di dollari per false consultazioni mediche per i test Covid ottengano i loro soldi”, ha detto.

Susan Campbell Beachy Contribuisci alla ricerca.