Giugno 20, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Cosa aspettarsi dalla ricostruzione della più vasta catena montuosa d’Italia

La più vasta catena montuosa d’Italia è l’ultimo fulcro di un ambizioso progetto di “corridoi naturali” volto a valorizzare la biodiversità della regione.

Coprendo un’area di 5.000 ettari in Appennino, il progetto è il risultato di una nuova partnership tra l’agenzia di viaggi Exodus Travels e Revilding Europe, che spera di rappresentare un rischio per la regione Bear popolazione.

Ricostruire 100 metri quadrati di terreno per ogni viaggiatore e intraprendere avventure in montagna con Exodus garantirà che quasi un quarto dell’area sia coperto in cinque anni.

Consente spazi Evolvi e cresci Sosterranno la creazione di cinque corridoi naturali a modo loro, che promuoveranno una maggiore biodiversità e cattureranno più carbonio nella regione, con una precisione di 85.000 tonnellate.

Il catena montuosa Popolare tra gli avventurieri e una delle vette più alte d’Italia per i turisti da esplorare.

“C’è un’urgente emergenza climatica e l’azienda si impegna a diventare un sostenitore nel campo dei viaggi per proteggere e ripristinare il pianeta”, riconosce l’azienda.

Conservazione dell’orso bruno marxiano

Questi corridoi naturali consentiranno alla popolazione di orsi Mursigan in via di estinzione di diffondersi tra le terre protette e avranno di nuovo più opportunità per la popolazione. Gli orsi di Marte sono stati dichiarati estinti in tutta l’Europa centrale, con solo 50-60 ancora vivi nella regione in questo momento. Secondo la BBC.

Gli orsi non sono le uniche specie animali a beneficiare di questo nuovo sviluppo. Reconstruction of Europe afferma che il progetto farà miracoli per il salvataggio del lupo italiano, del gatto selvatico e di altri piccoli animali.

La ricostruzione è stata citata come un nuovo mezzo progressivo per riportare gli spazi naturali al loro antico splendore. Altri interessanti sviluppi nella ristrutturazione del portafoglio europeo includono il Portogallo Greater Goa Valley E la Romania Carpazi meridionali.

READ  F1 2021: Gran Premio Emilia Romagna Italia, Rapporto di allenamento, Ferrari, Charles LeClerk Crash, Max Verstappen, Tempo, Notizie, Formula 1, Daniel Ricciardo

Gli Appennini hanno una lunga storia di benefici ambientali

Situato a un’ora e mezza da Roma, Gli infiniti alberi di pesco e gli habitat degli animali dell’Appennino sono conosciuti come uno dei “punti caldi della biodiversità” in Italia.

Le sue foreste sono soggette al grado di degrado compromesso dalla costruzione di una centrale nucleare sotterranea, Annunciato dal World Wildlife Fund (WWF).

Fortunatamente, i ranger della montagna sono noti per aver protetto con successo gli ecosistemi minacciati dall’intervento umano con l’aiuto di numerose iniziative ambientali.