Luglio 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Con l’insostenibile Ricky Rubio, la Spagna ha battuto la Francia in preparazione per le Olimpiadi

Brainstorming! Sabato sera a Parigi il regista dei Minnesota Timberwolves e della Spagna Ricky Rubio ha fatto le sue scelte in base al tempo per sconfiggere il Team France (87-79) e segnare una seconda vittoria in due partite questa settimana contro i Blues come parte dei preparativi. Per i Giochi Olimpici (23 luglio – 8 agosto).

Poiché le due squadre erano testa a testa, la Coppa del Mondo 2019 ha preso fuoco e ha segnato in ogni attacco, aggiungendo solo diciassette punti (23 in totale), negli ultimi quattro minuti … La sua difesa dopo la fine del primo tempo ha ricevuto venti punti negli ultimi cinque minuti e ha perso di nuovo una partita a Percy dove viene raramente.

In assenza di meccaniche offensive e difensive, mentre Nicholas Batum (7 punti in 30 minuti) e Rudy Gobert (12 punti in 23 minuti) sono rientrati ben dopo la fine della stagione in NBA, i Blues hanno vacillato nel primo tempo. (36-45 all’intervallo) per poi riprendere nel terzo quarto con cinque lottatori, senza Evan Fournier (15 punti a 3 su 9, 3 palloni vaganti) e Nando de Colo (9 punti a 3 su 8, 6 palloni vaganti) in Difficoltà Giorno Sabato.

I Blues sono caduti nella trappola di dribblare molto e giocare velocemente

Tornando alle pinze in tempo denaro (70-70) dopo aver risposto alla sfida fisica e psicologica dei loro concorrenti superiori, hanno poi subito l’enorme effetto Rubio che questa settimana ha dimostrato dopo il suo primo successo di giovedì a Malaga (77-86) come La Spagna è rimasta il concorrente numero uno degli Stati Uniti nel torneo olimpico. E che i Blues, nonostante abbiano reagito bene dopo la sosta e vogliano giocare una partita già di sapore giapponese, hanno molto lavoro da fare per affinare la propria formazione offensiva.

READ  Biografia | John Dalton - chimico e fisico britannico

Spesso sono caduti nella trappola del dribbling molto (18 palloni vaganti), fornendo spesso un gioco veloce agli spagnoli con esperienza e conoscenza senza pari nonostante l’assenza di Pau Gasol e la sua vantaggiosa sostituzione con il pivot di New Orleans Willie Hernangomez (16 punti in 8 di 8 in 21 minuti).

Nonostante lo scarso titolo esterno (5 su 22 su tre punti), la Francia ha mostrato il carattere per tornare a segnare aumentando statura fisica alle spalle di Gobert e Guerschon Yabusele (10 rimbalzi) e altruismo (18 assist) nella ripresa prima di tirare fuori il tappeto rosso a Rubio. Vincent Colette e i suoi giocatori, che mercoledì si recheranno in Giappone, hanno ora due settimane intere e due partite finali di preparazione contro il Giappone (18 a Saitama) e contro l’Italia (20 a Oshino) per alzare l’asticella prima dei tre devastanti colpi del 25 luglio . contro il Team USA.