Dicembre 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Comunità di Cork per promuovere la lingua e la cultura italiana alla ricerca di nuovi membri

La Cork Dante Alighieri Society promuove la lingua e la cultura italiana a Cork da oltre 60 anni ed è alla ricerca di nuovi membri che si uniscano e continuino la tradizione.

Istituita per la prima volta nel gennaio 1957 dal defunto professor Piero Galli dell’UCC per promuovere la diffusione della lingua e della cultura italiana, la società si concentra, tra le altre attività, sullo studio e l’apprezzamento della lingua e della letteratura italiana in modo facilmente accessibile. L’Italia, la sua storia e le sue tradizioni.

La filiale di Cork è una delle tante sedi della Società Dante Alighieri nel mondo e accoglie tutti coloro che hanno visitato o stanno visitando l’Italia.

Subito dopo che la Società ha celebrato il suo 60° anniversario nel 2017, Catherine ha ceduto le redini alla Presidente di lunga data della Società, la Dott.ssa Gabriela Caponi, Italian Tip UCC e Ambasciatrice Onoraria d’Italia a Cork. Leo Braunen, presidente della Dante Society di Cork, ha affermato che Cork ha una forte comunità italiana, ma le loro lezioni settimanali di lingua e cultura sono aperte a chiunque sia interessato all’Italia, non solo agli italiani che vivono a Cork.

Leo Braunen, Presidente della Società Italiana Dante, Dott. Gabriela Caponi, Professore Universitario del Dipartimento di Italiano, UCC e Jacopo Turini, Dipartimento Dottorandi, UCC Italiano, sono relatori ospiti. Immagine: Jim Coughlan.

“Direi che ci sono oltre 3.000 italiani a Cork. C’è una grande comunità italiana qui adesso… [but] “I nostri membri vanno dai giovani agli anziani, e sono tutti assolutamente appassionati dell’Italia e di tutto ciò che ha a che fare”, ha detto.

“Vogliono tutti imparare facilmente la lingua. Non ci sono pressioni, esami o cose del genere”, ha aggiunto.

READ  Si uccide un immigrato africano che rischia la deportazione dall'Italia

Sotto la guida della Professoressa Catherine O’Brien, membro del Dipartimento di Italiano dell’UCC, la comunità di volontariato è fiorita nelle sue varie sedi nel corso degli anni, iniziando all’UCC e terminando nella Franciscan Hall in Grattan Street. gruppi e per lo più insegnanti irlandesi.

Quando la città iniziò ad espandersi, la comunità si trasferì in periferia, trasferendosi nel 2010 nella nuova sede del Blackrock Hurling Club su Church Road.

Con il passare degli anni la comunità ha guadagnato più membri e ha accolto tre insegnanti madrelingua italiani, rendendo necessario un altro trasferimento nel vicino Convento delle Orsoline e Scuola Superiore, che rimane l’attuale sede della comunità.

    Ciara Valcelli, insegnante di italiano con John e Helen Fox, membri e studenti della Dante Italian Society.  Immagine: Jim Coughlan.
Ciara Valcelli, insegnante di italiano con John e Helen Fox, membri e studenti della Dante Italian Society. Immagine: Jim Coughlan.

Dopo un passaggio temporaneo alle lezioni settimanali online durante la pandemia, la Dante Society è ora tornata alle lezioni faccia a faccia questo autunno e il signor Brown afferma di essere desideroso di aumentare i membri.

La comunità italiana con sede a Cork offre 23 lezioni di lingua rilassanti e quattro eventi culturali durante tutto l’anno, da settembre all’inizio di maggio, per coloro che hanno competenze avanzate nella lingua italiana.

Le serate culturali durante tutto l’anno offrono l’opportunità di conoscere meglio la cultura italiana, come l’evento comunitario di lunedì 21 novembre, incentrato sul calcio italiano.

    Fabiana Di Marco, insegnante di italiano Società Italiana Dante, con Pat Sheehan e Anne Brownon.  Immagine: Jim Coughlan.
Fabiana Di Marco, insegnante di italiano Società Italiana Dante, con Pat Sheehan e Anne Brownon. Immagine: Jim Coughlan.

Jacobo Turini, studioso del Dipartimento di italiano dell’UCC, ha parlato della cultura calcistica italiana e della tragica storia del Torino Football Club, una squadra di calcio italiana i cui giocatori persero la vita in un incidente aereo negli anni ’40.

READ  La Russia sarà la prima nell'UE a produrre il vaccino Sputnik V in Italia

“Il calcio è enorme in Italia, è enorme, fa parte della nostra cultura. [event] “Attualmente è collegato a una recente mostra presso la St Peter’s Exhibition Hall in North Main Street, che vale la pena dare un’occhiata”, ha affermato Braunen.

    Eric O'Brien, Dante Italian Society, Marcella Natale, insegnante di italiano e Joe Carroll, studente italiano.  Immagine: Jim Coughlan.
Eric O’Brien, Dante Italian Society, Marcella Natale, insegnante di italiano e Joe Carroll, studente italiano. Immagine: Jim Coughlan.

Per ulteriori informazioni sulle quote associative e su come aderire, visitare il sito web della Dante Alighieri Society Cork (http://www.cork-italian-society.com/Index1.htm) o contattare la società sui social media.