Agosto 12, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Come scegli le app di appuntamenti, signor o signora, giusto? – Notizie di tecnologia

Hai affidato il tuo futuro romantico a un algoritmo?

Se hai utilizzato app di appuntamenti, probabilmente hai sentito che le probabilità sono contro di te nel trovare l’amore. È quasi come se l’app stesse cercando di farti scorrere più e più volte.

Secondo lo scienziato delle relazioni Dr. Jerry Karantzas, la tua intuizione è probabilmente corretta.

Jerry è professore associato e direttore dell’Adult Relationship Science Laboratory presso la Deakin University School of Psychology.

Dice che è difficile decifrare il codice dietro le tue partite.

“È molto confidenziale”, dice Jerry. “Sarebbe difficile trovare un senso chiaro di quello che sta succedendo.”

Matchmaking creato o falsificato?

Tinder, che ha a 75 milioni di utenti attivi mensiliera originariamente basato su Sistema di valutazione Elo. è stato nominato ‘caldo o noPunteggio, basato sui passaggi di altri utenti. Sono state quindi presentate potenziali partite con risultati “desiderabili” simili.

Da allora è stato scarso Ha detto che Elo è una “vecchia notizia”. Ora dà la priorità alla corrispondenza degli utenti attivi sull’app e alla loro corrispondenza con le persone attive allo stesso tempo.

Mentre Tinder è meglio conosciuto come un’app di consegna, Hinge afferma di essere orientato alle relazioni. Secondo i loro annunci, Hinge è “l’unica app di appuntamenti progettata per essere eliminata”.

Dipende dall’articolazione ha vinto il premio Nobel Algoritmo di Jill-Shapley.

Questo algoritmo abbina gli utenti che potrebbero essere coinvolti l’uno nell’altro. I profili includono più informazioni personali per abbinare i personaggi, non solo l’aspetto.

Attingendo alla letteratura sulle relazioni, Jerry afferma che queste applicazioni probabilmente tengono conto di altri fattori come interessi e valori simili. Ma è anche possibile che stiano usando l’IA e il riconoscimento biometrico basato sulla gravità, dice. (Pensalo come un modo di livello successivo per classificare la “carineria” che fa sembrare il sistema di classificazione Elo una vecchia scuola.)

READ  NAMM 2022: Focusrite introduce le nuove interfacce di podcasting Vocaster

Questo lavoro d’amore

Ammettiamolo: le entrate dei creatori di app di appuntamenti non sono necessariamente ben modellate se gli utenti trovano sempre “quello giusto”.

“È logico che nelle prime fasi dell’utilizzo di queste app, cercare di aiutare le persone a stabilire connessioni con le persone che sembrano molto simpatiche e molto attraenti in tutti i tipi di funzionalità sia nel loro migliore interesse”, afferma Jerry.

Ma la domanda è: quale algoritmo è progettato per fare al valore nominale? L’algoritmo sarà progettato per aiutarti a trovare una corrispondenza, ma alla fine, come molti aspetti dei social media, c’è la monetizzazione del prodotto”.

Secondo Jerry, ciò che suggerisce “non è così inverosimile” se pensiamo a come le organizzazioni di social media hanno utilizzato i dati delle persone in passato.

gioco di numeri

Tinder dice che lo era Oltre 60 miliardi di partite – che suona come un incredibile tasso di successo, ma lo è davvero?

“Una delle cose che viene promossa come un vero punto di forza di queste app è … la quantità di connessioni che vengono stabilite”, afferma Jerry.

“Ma questo di per sé è un numero sbagliato.”

Potresti aver abbinato centinaia di potenziali partner, ma hai stretto una relazione vantaggiosa con qualcuno di loro? I dati della ricerca dipingono un quadro desolante.

Già nel 2016, a Studia ingegneria del software su Tinder I ricercatori hanno creato profili falsi per testare le percentuali di successo. I profili femminili hanno avuto una percentuale di successo di circa il 10%, mentre i profili maschili hanno avuto una percentuale di successo dello 0,6%.

READ  Grande leak su DJI Mini 3: foto e video svelano nuove specifiche e caratteristiche

“Questo ci dice qualcosa sulla capacità di questi algoritmi di facilitare l’abbinamento”, afferma Jerry.

Trovare l’amore dai primi dati

Con tutto questo in mente, come possono gli utenti far funzionare gli algoritmi delle app di appuntamenti nel loro migliore interesse emotivo?

Jerry suggerisce di passare alle note vocali o al faccia a faccia prima piuttosto che dopo per evitare di cadere nella trappola di messaggi infiniti.

Andare offline ti consente di vedere come si comportano i potenziali partner IRL.

“Un’app di appuntamenti sarà solo in grado di fare così tanto, non importa come la accumulerai e come la migliorerai”, afferma Jerry.

“Quello che fanno le persone sulla Terra sarà un indicatore molto grande del fatto che questa relazione finirà o meno”.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su particella. Leggi il articolo originale.