Ottobre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Come prevenire un infarto e godere di un cuore sano

La gestione dei fattori di rischio per le malattie cardiache e l’adozione di uno stile di vita sano possono aiutarti a prevenire un infarto e a prenderti cura del tuo cuore.

Le malattie cardiache sono una delle principali cause di morte prematura. Sfortunatamente, alcuni fattori di rischio di infarto non possono essere modificati. Ad esempio, il rischio di infarto aumenta con l’età. La maggior parte delle persone che muoiono di infarto hanno 65 anni o più. Inoltre, le persone con una storia familiare di malattie cardiache hanno maggiori probabilità di svilupparle da sole. Anche il sesso è un fattore di rischio. Gli uomini hanno maggiori probabilità di avere attacchi di cuore rispetto alle donne e tendono anche ad avere attacchi di cuore prima nella vita. Tuttavia, le donne hanno maggiori probabilità di morire per infarto.

Ci sono anche fattori di rischio modificabili, come il fumo, la pressione alta, il colesterolo alto e il sovrappeso o l’obesità. Tenerli sotto controllo può fare una grande differenza per il rischio di malattie cardiache. La buona notizia è che ridurre il rischio di gravi malattie cardiache può aiutare a prevenire futuri attacchi di cuore.

Cambiamenti nello stile di vita per prevenire gli attacchi di cuore

I cambiamenti nello stile di vita sono la tua prima linea di difesa contro gli attacchi di cuore. La maggior parte dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache sono in qualche modo legati al tuo stile di vita. Compresi obesità, pressione sanguigna e livelli di colesterolo.

È possibile adottare le seguenti misure per ridurre il rischio di infarto:

READ  Spac dedicata alla salute lanciata al pubblico ad Amsterdam

Smettere di fumare

Il fumo trasferisce sostanze chimiche nocive nel sangue ed è un importante fattore di rischio per la malattia coronarica, causando l’accumulo di depositi di grasso nelle arterie. Anche se hai già una malattia cardiaca, è più probabile che tu abbia un infarto e muori a causa di esso, se fumi che se non lo fai. Se hai una malattia coronarica e fumi, puoi ridurre del 50% il rischio di recidiva di infarto e morte cardiovascolare smettendo. Se non sei sicuro di come smettere di fumare con successo, chiedi aiuto al tuo medico.

Aumenta la tua attività fisica

L’esercizio fisico è la pietra angolare di uno stile di vita sano per il cuore, che include attività aerobiche e di allenamento della forza. Dovresti fare 2 ore e 30 minuti di esercizio aerobico a intensità moderata ogni settimana, con attività come la camminata veloce. Invece, fai 1 ora e 15 minuti di esercizio aerobico vigoroso, come la corsa. Dovresti anche fare esercizi di rafforzamento muscolare almeno due volte a settimana. Questi esercizi dovrebbero far lavorare tutti i principali gruppi muscolari: gambe, braccia, petto, spalle, addome, fianchi e schiena.

9 consigli su dieta e prevenzione dell’infarto

Ciò che mangi e quanto mangi possono svolgere un ruolo importante nel rischio di infarto. Segui i seguenti passaggi per seguire una dieta salutare per il cuore:

1. Mangia molta frutta e verdura

Cerca di mangiare almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno. È una buona idea includere una varietà di tipi e colori di frutta e verdura.

2. Mangia cereali e legumi ricchi di fibre

Buone opzioni a base di cereali includono farina d’avena, riso integrale e pane integrale. I legumi includono fagioli secchi, ceci e lenticchie.

READ  Avere fame ti fa arrabbiare, la scienza lo conferma

3. Scegli carne magra e pesce grasso

I tipi più sani di carne e pollame sono il 95% di carne macinata magra, filetto di maiale e pollo o tacchino freschi e senza pelle. I pesci grassi ricchi di acidi grassi omega-3 sono il salmone, il tonno e la trota.

4. Mangia grassi sani da noci, semi e oli.

Mangiare grassi sani, sia monoinsaturi che polinsaturi, può ridurre il rischio di malattie cardiache. Buone fonti di questi grassi sono noci (la maggior parte dei tipi di noci), arachidi, semi (come sesamo, zucca e girasole) e avocado, così come colza, olive, cartamo e girasoli.

5. Ridurre sale e sodio

È meglio consumare non più di 1.500 milligrammi di sodio al giorno per una salute ottimale del cuore. Gli alimenti trasformati sono la principale fonte di sodio nella dieta della maggior parte delle persone. Zuppe in scatola, salse, salumi, pasti surgelati, snack confezionati e pane sono spesso ricchi di sale.

6. Riduci i grassi malsani

I grassi saturi e trans dovrebbero essere limitati nella tua dieta. Le fonti di grassi saturi includono carni grasse, pollame, latticini ad alto contenuto di grassi e oli di cocco e di palma. Gli alimenti contenenti grassi trans sono realizzati con oli parzialmente idrogenati, che dovrebbero essere evitati il ​​più possibile. Questo ingrediente si trova spesso nei dolci, nella pizza surgelata e nella margarina.

7. Limitare gli zuccheri aggiunti

Gli zuccheri aggiunti sono disponibili in molte forme, tra cui zucchero di canna, sciroppo di mais normale o ad alto contenuto di fruttosio, saccarosio, fruttosio, glucosio, miele e sciroppo d’acero. Bevande zuccherate, snack confezionati, pasticcini e dessert sono le principali fonti di zuccheri aggiunti.

READ  Decazville. Le persone anziane si prendono cura della propria salute

8. Bevi con moderazione, comunque

Gli uomini non dovrebbero bere più di due drink al giorno, mentre le donne dovrebbero berne solo uno. Stiamo parlando di un bicchiere di vino, non di vodka o rum.

9. Monitora le tue calorie

È necessario mangiare la giusta quantità di cibo per mantenere un peso corporeo sano. Dipende dalla tua età, sesso e livello di attività, tra gli altri fattori. Scegliere porzioni più piccole e mangiare lentamente può aiutarti a ridurre le calorie e mantenere un peso sano.

Ti piacciono i nostri contenuti?

Ricevi le nostre ultime versioni gratuitamente e direttamente nella tua casella di posta ogni giorno