Ottobre 19, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Come i suoni della natura si prendono cura di te

Una recente meta-analisi pubblicata sulla rivista Atti dell’Accademia Nazionale delle Scienze Indica che i suoni naturali in sé e i loro effetti che mascherano l’inquinamento acustico agiscono su alcune variabili fisiologiche come la pressione sanguigna e variabili psicologiche come il livello di stress.

Sarai interessato anche a te


[EN VIDÉO] Come misurare e comprendere la biodiversità, con Jill Bove
Insignito nel 2013 della Great Albert 1er Medal di Monaco per la sua carriera scientifica dedicata ai mari e agli oceani, oggi Gilles Bove rilascia un’intervista a Futura su come misurare e comprendere l’intero mondo vivente: la biodiversità.

Articoli raccoglitore La natura e la salute possono apparire con una velocità mistica o mistica. Stai tranquillo, non è questo il caso. Il Inquinamento sonoro E i suoi effetti sulla salute sono oggetto di numerosi studi. riconsiderando Inserito nel 2014 nel 2014 bisturi Riportare i risultati di studi osservazionali e sperimentali ha concluso che l’esposizione al rumore è dannosa sotto diversi aspetti (fastidio, disturbo del addormentatoE il sonnolenza, diminuzione delle prestazioni ospedaliere, aumento diRitiro A partire dal Malattia cardiovascolarescarso rendimento cognitivo a scuola). È un vero problema di salute pubblica. D’altra parte, il contatto con la natura, Attraverso Un gran numero di parametri (attività fisicoRidurre l’esposizione all’inquinamento atmosferico, luminoso e acustico) ci permette di sperare in molti benefici per il benessere. Si tratta per esempio articolo Pubblicato sulla rivista Una prospettiva di salute ambientale.

Una recente meta-analisi Studi sperimentali pubblicati sulla rivista Atti dell’Accademia Nazionale delle Scienze, Si concentra sui benefici per la salute che possiamo ottenere attraverso la corretta disposizione dell’acustica nei nostri spazi naturali. Secondo quest’ultimo, i suoni naturali hanno un effetto positivo su importanti variabili fisiologiche (frequenza cardiaca, pressione arteriosaE il Dolore Plasmodio, attivo Le ghiandole sudoripareE il secrezione a partire dal cortisolo) e psicologico (livello Fatica e fastidio). Diverse teorie e ipotesi sono state utilizzate per spiegare queste osservazioni. Innanzitutto, la funzione di mimetizzazione acustica naturale riduce la percezione dell’inquinamento acustico urbano. In secondo luogo, la prospettiva evolutiva che significa che il rumore del nostro ambiente sarà una fonte di calma poiché, come la visione, consente di sapere cosa sta accadendo al suo interno. Per saperne di più su quest’area di ricerca, abbiamo parlato con Jerome Sawyer, Professore di ricerca presso Museo Nazionale di Storia Naturale presso l’Istituto Sistematico per l’Evoluzione della Biodiversità.

READ  Vaccino Pfizer: terza dose o meno, prevista per i primi di ottobre

Dalla bioacustica all’acustica ambientale

La bioacustica è una disciplina scientifica abbastanza giovane. ” Storicamente, l’ascesa della bioacustica è avvenuta alla fine della seconda guerra mondiale. Consiste nello studio del corretto comportamento degli animali. La bioacustica in particolare cerca di scoprirlo” Come gli animali comunicano usando il suono, come lo producono e perché “,” Il piccolo Jerome Sawyer. Dobbiamo distinguere chiaramente la bioacustica dalla sua controparte più piccola e sistematica, l’ecoacustica: l’ecoacustica appare più tardi. Utilizza tutti i suoni prodotti da esseri viventi o fenomeni fisici Temporali per affrontare le problematiche ambientali. Ad esempio, una delle principali aree dell’acustica ambientale è l’uso dei versi degli animali per stimare e monitorare lo stato della biodiversità. Questo sistema scientifico studia tutti i suoni che emanano da un luogo specifico in un momento specifico, e questo è ciò che chiamiamo la scena sonora”, Sviluppa Jérôme Sueur.

Crocevia di molte discipline scientifiche

L’ecoacustica studia la bioacustica – la produzione di suoni da parte degli organismi viventi – i geofoni – la produzione di suoni da fenomeni naturali ma inanimati – e gli antropofoni – la produzione di suoni associati alle attività umane. Ma non si ferma qui. È una specialità che richiede un gran numero di aree di competenza: Nell’acustica ambientale mescoliamo ovviamente le scienze biologiche con la fisica, ma usiamo anche tecnologie informatiche daintelligenza artificiale Approcci psicologici allo studio della percezione e dell’interpretazione. C’è anche un forte legame con il mondo artistico e la musicologia”, Dettagli Jérôme Sueur. Inoltre, Raymond Murray Schafer, che ha introdotto il concetto pionieristico di area acustica o scena sonora, lui stesso è un compositore.

READ  A settembre rinascerà Métal Hurlant, la rivista di fumetti cult

Inquinamento acustico: il grande dimenticato

Nonostante i suoi effetti nocivi, l’inquinamento acustico, come il lato luminoso ea differenza della sua controparte atmosferica, appare trascurabile. ” L’inquinamento acustico è la relazione debole dell’inquinamento. Le restrizioni legislative sono deboli o poco attuate. Pertanto, le principali fonti di rumore continuano a diffondersi come i trasporti o i cantieri, Che sia mare o terra “,” Jerome Sawyer si rammarica.

Tuttavia, queste limitazioni hanno evidenziato l’evidente presenza di questo persistente inquinamento acustico. Un parco giochi ideale per i ricercatori nel campo dell’acustica ambientale. ” In questo particolare periodo sono stati pubblicati due studi. Hanno mostrato che l’assenza di rumore associata al confinamento ha avuto diversi effetti. Ad esempio, negli Stati Uniti, alcuni uccelli hanno abbassato il volume dei loro canti, che generalmente rimangono abbastanza alti da sopraffare l’antropofono. Si potrebbe intuitivamente pensare che sia successo il contrario perché li sentiamo meglio, ma questa migliore percezione è semplicemente il risultato della riduzione del rumore ambientale. Durante il confinamento, il nostro ambiente vocale è “più pulito”. C’è meno spreco per il rumore, Prima di procedere, Jerome Sawyer spiega: Un secondo studio in Colombia ha mostrato con precisione che il declino degli antropofoni è evidente nelle grandi città. A Parigi, l’osservatorio acustico dell’Ile-de-France, Protparev, ha registrato una diminuzione dell’inquinamento acustico fino a 10 decibel.. »

salute pubblica

Fin dal primo decennio del XXI secolo, esiste un concetto di salute pubblica chiamato ” una salute ». È una visione della salute pubblica come eminentemente sistematica e standardizzata. ” Il rumore generato dall’attività umana disturba l’uomo e Contanti animali, impoveriscono la biodiversità e possono causare impatti ambientali a cascata maggiori, ad esempio, attraverso le relazioni tra prede e predatori sappiamo anche che il rumore ha effetti indiretti sull’impollinazione o sulla dispersione dei semi di piante per le quali conosciamo i servizi ecosistemici chiave” identifica Jerome Sawyer. Queste domande meritano senza dubbio più attenzione e più investimenti.energia.

Ti interessa quello che hai appena letto?

READ  Definizione | Pericardite | Futura Salute