Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Colton Herta: Red Bull prende di mira la stella IndyCar per sostituire Pierre Gasly ad AlphaTauri per il 2023

La Red Bull afferma di aver “raggiunto un accordo” per Colton Herta, ma l’accordo si basa su un’esenzione dai punti di super-licenza; La Red Bull vuole che Hertha sostituisca Pierre Gasly, il favorito per un posto alpino, nel team gemello AlphaTauri

Ultimo aggiornamento: 05/09/22 12:43

La Red Bull vuole ingaggiare la star della IndyCar Colton Herta per sostituire Pierre Gasly all’AlphaTauri e potrebbe confermare l’accordo in vista del Gran Premio d’Italia di questo fine settimana.

Gasly, che ha fatto parte della scuderia Red Bull sin dal suo debutto in Formula 1 cinque anni fa, è il favorito di Alpine per riempire il posto vacante lasciato da Fernando Alonso, che è stato rifiutato da Oscar Piastre per unirsi alla McLaren.

La Red Bull ha indicato di essere disposta a separarsi da Gasly, anche se vorrebbe un adeguato compenso e un sostituto per il partner Yuki Tsunoda nel team gemello AlphaTauri nel 2023.

Herta, un talentuoso americano di 22 anni, è emerso come il favorito, anche se avrà bisogno di un’esenzione dall’organo di governo della F1 per poter competere.

L'allenatore delle Alpi Otmar Szafnauer è fermamente convinto che Oscar Piastre sia tornato sulla sua parola riguardo all'ingresso in squadra la prossima stagione, ma ammette che devono imparare dal recente fallimento.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

L’allenatore delle Alpi Otmar Szafnauer è fermamente convinto che Oscar Piastre sia tornato sulla sua parola riguardo all’ingresso in squadra la prossima stagione, ma ammette che devono imparare dal recente fallimento.

L’allenatore delle Alpi Otmar Szafnauer è fermamente convinto che Oscar Piastre sia tornato sulla sua parola riguardo all’ingresso in squadra la prossima stagione, ma ammette che devono imparare dal recente fallimento.

“È sorprendente che tutte le parti e i team coinvolti abbiano raggiunto un accordo”, ha affermato Helmut Marko, advisor di Red Bull.

“Prima dobbiamo ottenere una risposta definitiva [from the FIA] Penso che debba essere stato il Monza”.

Per ottenere una licenza premium per competere in F1, i piloti devono accumulare 40 punti. Ma nonostante una solida prestazione in IndyCar con sette vittorie in gara, Herta è attualmente a otto punti dalla American Series, che non è né governata dalla FIA né molto apprezzata nel sistema di licenze.

Ted Kravitz di Sky F1 spiega perché la Red Bull 2022 RB18 si è comportata così bene con Max Verstappen e Sergio Perez in questa stagione.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Ted Kravitz di Sky F1 spiega perché la Red Bull 2022 RB18 si è comportata così bene con Max Verstappen e Sergio Perez in questa stagione.

Ted Kravitz di Sky F1 spiega perché la Red Bull 2022 RB18 si è comportata così bene con Max Verstappen e Sergio Perez in questa stagione.

La Red Bull spera in un’esenzione, mentre il capo del team McLaren Zak Brown ha anche sostenuto l’Herta che si unisce alla F1.

Herta ha testato per la McLaren nel luglio di quest’anno ed è stata molto apprezzata dal team.

“Penso che sia un talento eccitante”, ha detto il capo della Red Bull Christian Horner di Hertha. sport motoristici. “È un giovane americano che è stato un talento eccezionale negli Stati Uniti, quindi sarà molto emozionante vedere come si esibirà in Formula 1.

“E ovviamente la F1 sta diventando sempre più popolare nel mercato statunitense in questo momento, e avere un pilota americano di successo potrebbe essere molto interessante. Potrebbe essere interessante per noi, a lungo termine.

Christian Horner è rimasto colpito dalla calma mostrata da Max Verstappen davanti ai suoi fan di Zandvoort.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Christian Horner è rimasto colpito dalla calma mostrata da Max Verstappen davanti ai suoi fan di Zandvoort.

Christian Horner è rimasto colpito dalla calma mostrata da Max Verstappen davanti ai suoi fan di Zandvoort.

“Voglio dire, abbiamo contratti con i nostri attuali piloti, ma AlphaTauri o Toro Rosso hanno prodotto un sacco di piloti di cui trarre vantaggio, che si tratti di Sebastian [Vettel] o max [Verstappen] o Daniele [Ricciardo] negli anni.”

Horner ha anche suggerito che Hertha fosse l’unico obiettivo della Red Bull a interferire a favore di Gasly.

Ha aggiunto: “Penso che Pierre stia facendo un buon lavoro all’interno di AlphaTauri. Quindi non credo che ci sarebbe il desiderio di cambiare se non ci fosse un’opzione interessante disponibile”.

READ  Romelu Lukaku modella la nuova maglia del Chelsea in stile Inter Milan tra le voci che vuole il ritorno dell'Italia | Calcio | Sport