Giugno 20, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Cina, Stati Uniti e Italia per co-costruire auto sportive

Il 28 luglio 2020, un visitatore scatta foto di un’auto di lusso durante un evento che mostra i prodotti e la cultura di Hong Kong, l’iconico marchio automobilistico cinese, a Changchun, nella provincia di Jilin della Cina nord-orientale.

Diverse case automobilistiche e governi locali in Cina, Stati Uniti e Italia hanno annunciato martedì la creazione di modelli sportivi per Hong Kong, l’iconico marchio cinese di berline.

Il progetto Hong Kong S-Series sarà lanciato dal gruppo cinese FAW e dalla statunitense Silk EV LLC con un investimento di 10 miliardi di yuan (1,55 miliardi di dollari). La serie si è sviluppata in un marchio di veicoli sportivi di lusso di livello mondiale, sviluppando un ecosistema di ingegneria automobilistica con sede nella provincia di Jilin, nel nord-est della Cina, una base importante per l’industria automobilistica cinese e una reputazione per aver creato la regione Emilia-Romagna in Italia con un alto qualità. Game Cars.

La serie S include i modelli S9 e S5, progettati dal team di ricerca e sviluppo Cina-Europa di FAW Group e prodotti a Changchun e nella regione italiana dell’Emilia-Romagna. La ricerca e lo sviluppo e la produzione dovrebbero avvenire sia in Cina che in Italia.

Da quando il marchio è stato fondato nel 1958, le berline di Hong Kong sono state a lungo utilizzate come veicolo preferito per le principali celebrazioni cinesi e sono diventate un rappresentante dell’industria automobilistica nazionale all’estero.

Entro il 2020, sia la produzione che le vendite di Hong Kong supereranno i 200.000 veicoli, registrando una crescita del 100% anno su anno.