Agosto 17, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Chris Smalling accetta di “vaccinarsi” dopo che la star della Roma e la moglie Sam sono state ferite dai pugni

Secondo quanto riferito, il difensore della Roma Chris Smalling ha accettato di ricevere il proprio vaccino contro il Covid dopo che il governo italiano ha introdotto una nuova legislazione per i calciatori

scarica il video

Il video non è disponibile

Anthony Martial dall’orlo del baratro all’uscita del Man United

Secondo quanto riferito, il difensore della Roma Chris Smalling ha accettato di prendere il suo primo vaccino contro il Covid-19 dopo che il governo italiano ha introdotto nuove regole per le star dello sport.

L’Italia ha introdotto il “Corridoio Verde” dal 10 gennaio, che richiederà a chiunque si eserciti all’aperto all’interno del Paese di ricevere una vaccinazione.

L’ex difensore della nazionale inglese, secondo i suggerimenti della stampa italiana, era l’ultimo giocatore della Roma in attesa di ricevere il primo pugno.

Le speculazioni sulla situazione dell’ex difensore del Manchester United si sono intensificate perché sua moglie Sam ha condiviso diversi messaggi anti-vaccino sul suo account Instagram e si è chiesto se le persone dovrebbero beneficiare del vaccino.

Come spiega La Repubblica, via Roma NotizieCiò ha portato Smalling e sua moglie a ricevere insulti dai tifosi della Roma, che non vogliono che la loro prima squadra sia colpita dalla nuova legislazione del governo.

Dite la vostra! Dovrebbe essere introdotta la legge italiana sul vaccino contro il Covid del Regno Unito? Dicci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto

GEWISS STADIUM, BERGAMO, ITALIA – 18/12/2021: Chris Smalling di As Roma guarda durante il riscaldamento prima della partita di Serie A tra Atalanta Bc e As Roma. La Roma ha vinto 4-1 anche contro l’Atalanta BC. (Foto di Marco Canonero/LightRocket via Getty Images)

Un reportage da un media italiano Profeta Si presume che l’allenatore della Roma Jose Mourinho, insieme al direttore generale del club Thiago Pinto, stessero lavorando per convincere il restante giocatore della Roma a ricevere una vaccinazione.

Il verbale non identifica il giocatore ma sostiene che sia un giocatore fondamentale nella prima squadra di Giellorossi.

rapporto da calcio italia Afferma che Smalling è il giocatore che deve ancora ricevere il primo colpo, ma ora ha accettato di farlo.

Smalling, 32 anni, ha collezionato 14 presenze con la squadra di Mourinho in questa stagione, 10 delle quali da titolare.

Sebbene i dati medici in Italia rimangano riservati, è stato rivelato che il 98% dei giocatori di Serie A è stato vaccinato due volte con solo 10 giocatori che non hanno ricevuto la prima dose del vaccino.

La nuova normativa impedirà a qualsiasi giocatore che non abbia ancora ricevuto la prima dose di vaccino di giocare in Prima Divisione, B o C dal 10 gennaio.

Mourinho aveva detto del caso: “Queste sono questioni private e i giocatori hanno il diritto di proteggere la loro privacy. Alcuni giocatori hanno contratto il Covid la scorsa settimana e hanno chiesto privacy e noi l’abbiamo rispettato”.

“Le regole sono le regole, la legge è la legge e nel momento in cui il governo italiano prenderà una decisione sull’autorizzazione del vaccino, dovrà essere rispettata.

“Se un giocatore può fare a meno di lui, lo rispettiamo, ma se questa è la legge, vogliamo che i giocatori rispettino la legge in modo che possano fare il loro lavoro e giocare a calcio. Non credo che ci saranno problemi”.

La moglie di Smalling, Sam, che è una modella affascinante, ha condiviso contenuti anti-vaccini sulle sue pagine di social media, il che ha suscitato molte polemiche.

Il difensore della Roma Chris Smalling insieme a sua moglie Sam – che ha condiviso contenuti anti-vaccinazione
(

foto:

Autorità Palestinese)

Ha condiviso una clip audio del dottor Peter McCullough che afferma che i vaccini causano danni al corpo umano e il filmato del dottor Robert Malone, che era “parzialmente sbagliato” da Instagram.

La Serie A è in pausa invernale dal 22 dicembre, ma il suo ritorno il 6 gennaio è stato interrotto da molteplici ritardi dovuti al Covid.

La variante cedibile Omicron ha dominato in Italia e ha visto posticipare quattro partite, tra cui la trasferta dell’Inter a Bologna e la partita casalinga dell’Atalanta contro il Torino.

L’Italia ha registrato 138.276 decessi correlati al Covid e oltre 6,7 milioni di casi dall’inizio della pandemia nel febbraio 2020.

Per saperne di più

Per saperne di più

READ  L'amministratore delegato dell'Atalanta ritiene che l'offerta di Stephen Pagliuca per il Chelsea darà un vantaggio alla squadra in Serie A nella finestra di mercato