Novembre 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Chi sono i più grandi sciatori alpini di tutti i tempi? – FasterSkier.com

Per molte persone, l’idea di a Vacanza È un’opportunità per rilassarsi e distendersi, allontanarsi dallo stress della normale vita quotidiana e prendersi qualche giorno di vacanza. Questo potrebbe includere una vacanza al mare in un posto come caraibico o il Pacifico meridionale, che offre un sole eccezionale e viste mozzafiato. Per altri, potrebbe essere una vacanza in città, per esplorare la cultura di un luogo come RomaO Barcellona o Parigi. Poi ci sono anche persone che amano essere attive, e opterebbero per una vacanza a piedi, magari in Costiera Amalfitana in Italia, o nel Peak District in Inghilterra.

Certo, per alcune persone questo tipo di vacanza sembra noioso e preferisce passare il tempo sulle piste, fare snowboard o sciare. Le vacanze sulla neve sono molto popolari, soprattutto in parti d’Europa vicino alle Alpi o in Scandinavia, così come negli Stati Uniti in luoghi come Aspen o Big Sky. Dal momento che tutti gli sport invernali sono amati in America, non sorprende che le persone si divertano a sciare.

Mentre per molte persone lo sci è solo un esercizio divertente, è ovviamente uno sport competitivo a sé stante, che risale all’inizio del XIX secolo. Faceva anche parte delle prime Olimpiadi invernali del 1924 e da allora sono stati inclusi anche eventi sciistici aggiuntivi, come la discesa libera e lo sprint, il che significa che è uno degli sport invernali più popolari che si svolgono oggi.

Hai mai desiderato sapere chi sono i 5 più grandi pattinatori di tutti i tempi? Immergiamoci in alcuni dei nomi di queste stelle e diamo un’occhiata ai loro background e ai loro successi nello sport.

Stemark è il leader di tutti i tempi

Per essere un grande sciatore, conviene nascere o vivere in una nazione vicina alle montagne vere, in modo da avere più opportunità di allenarsi e praticare il più frequentemente possibile. Questo è il motivo per cui molti dei pattinatori nella lista dei più grandi pattinatori di tutti i tempi provengono da Svezia, Austria e Norvegia, mentre paesi come Paesi Bassi, Egitto e Australia non sono in realtà molto rappresentati.

READ  Gran Premio di Gran Bretagna, qualifiche, risultati, griglia, Jack Miller, Paul Espargaro, come guardare

Il primo posto nella lista dei grandi pattinatori va a Ingemar Stenmark, originario di Josejo in Svezia. Nato nel 1956, è cresciuto a Tanabe, vicino al confine con la Norvegia. Stenmark ha iniziato a pattinare in tenera età e all’età di otto anni aveva già vinto il suo primo campionato nazionale.

Ha fatto il suo debutto in Coppa del Mondo nel 1973 quando aveva solo 17 anni. Sebbene non abbia avuto grandi successi quell’anno, nel tempo ha vinto 86 eventi di Coppa del Mondo, 40 dei quali in gare di slalom e 46 in slalom gigante. Ha anche un record impressionante alle Olimpiadi, vincendo la medaglia di bronzo nello slalom gigante nel 1976, prima di vincere l’oro sia nello slalom che nello slalom gigante nel 1984. In poche parole, è il più grande pattinatore di tutti i tempi.

Chi si aggira tra i primi cinque?

Se prendiamo in considerazione i successi ai Mondiali, ai Campionati del Mondo e alle Olimpiadi, l’austriaco Marcel Hirscher sarà il pattinatore di maggior successo. Ha partecipato a 10 stagioni (2010-2019), nelle quali ha vinto 67 gare. La maggior parte di questi è arrivata in slalom gigante (31) e slalom (32), ma ha anche ottenuto una vittoria nel supergigante. Ha anche vinto medaglie d’oro ai Campionati del mondo 2013, 2015 e 2017 e ha vinto due ori alle Olimpiadi invernali del 2018.

Al terzo posto un altro austriaco, Hermann Mayer. Ha gareggiato tra il 1997 e il 2009, vincendo 54 gare in singolare. È stato prolifico sia nello slalom gigante (24 vittorie) che nello slalom gigante (15), ma ha anche vinto 15 gare in discesa. Ha vinto 2 medaglie d’oro alle Olimpiadi invernali di Nagano 1998 e 3 ori ai Campionati del mondo.

READ  Fencer Bhavani Devi si è allenato con la nazionale italiana; Per ottenere i vaccini COVID-19 su Italy-Sports News, Firstpost

Dopo Mayer è l’unico italiano quarto tra i primi dieci, Albertom Tomba. Nelle sue 12 stagioni ha vinto 50 gare, sia in slalom gigante che in slalom. Tomba ha 3 medaglie d’oro olimpiche, dai Giochi del 1988 e del 1992, e 2 medaglie d’oro dai Campionati del mondo della Sierra Nevada del 1996.

Poi al quinto posto abbiamo Marc Girardelli dal Lussemburgo. Vinci le gare in 5 eventi diversi, inclusi gli eventi di discesa e di cross. Non ha mai vinto una medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali, con due argenti in 92 partite, ma ha vinto quattro ori in 4 diversi campionati del mondo.

Più snowboard in arrivo

Con le Olimpiadi invernali in Cina a pochi mesi di distanza, gli appassionati di sci avranno presto la possibilità di godersi tutta una serie di competizioni sciistiche, poiché i migliori pattinatori del mondo si daranno battaglia per cercare di vincere medaglie d’oro, d’argento e di bronzo. Ci sono sei eventi di pattinaggio maschile e femminile ai Giochi del prossimo anno; Discesa, Slalom, Slalom Gigante, Super G, Parallela a Squadre Miste e Combinate. Con tutto questo, non sarai in grado di passare dai migliori eventi sciistici alle Olimpiadi invernali di Pechino questo febbraio.

L’azione non si ferma qui, ci sono molti altri eventi importanti ai Giochi invernali, come il pattinaggio artistico, il bob, il curling e, naturalmente, l’hockey su ghiaccio. Se ami la NHL, E ricerca regolarmente le opzioni di scommessa nella NHLDovresti dare un’occhiata a tryx.com come un ottimo strumento per l’handicap e non perderti le migliori offerte di hockey su ghiaccio, così come una miriade di altri grandi sport.

READ  Trasmissione in diretta Coppa Italia: come guardare gratis Atalanta-Juventus