Giugno 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Certificato di vaccinazione: polemiche per i prossimi mesi | Scienza | Notizie | il Sole

IlLa Norwegian Cruise Line, che spera di poter riprendere i voli per le Indie occidentali e l’Europa quest’estate o questo autunno, ha già annunciato i suoi colori poche settimane fa: tutti i suoi passeggeri e l’equipaggio dovranno presentare la prova della vaccinazione contro la malattia del coronavirus . Tuttavia, qualcosa sarebbe impossibile per lei ogni volta che è atterrata in Florida, in base a una nuova legge firmata la scorsa settimana dal governatore repubblicano di quello stato.

Secondo l’analisi da lui citata Il New York TimesPrima della pandemia, il 60% delle spedizioni da crociera negli Stati Uniti proveniva da porti situati in Florida.

Diversi governi nazionali e regionali stanno riflettendo da mesi sulla legittimità di tale documento. Per gli oppositori, questa sarebbe un’interferenza inaccettabile con la privacy dei cittadini; Per i sostenitori, questa sarebbe una ricetta per un più rapido ritorno alle attività culturali o sportive. Israele potrebbe essere il primo paese ad aver redatto un documento del genere.

Viaggiare all’estero è una categoria a parte. Il governo canadese ha ammesso all’inizio di questo mese che sta lavorando a un certificato di vaccinazione, destinato solo ai viaggi internazionali. L’Unione Europea, che ci lavora da metà marzo, ha in programma giugno, e la Francia ha appena votato il 9 giugno: non sarà utilizzato solo per i viaggi internazionali, ma per raggiungere “grandi raduni”.

Ma è chiaro che discussioni spinose sui limiti di un tale documento sono solo iniziate, in Francia, negli Stati Uniti e altrove: quali eventi avrebbero il diritto di utilizzare per impedire l’accesso ai non vaccinati? Che tipo di attività? I ristoranti ne faranno parte? In caso affermativo, per quanto tempo?

READ  Scienza e disuguaglianza competitiva

Prima della Florida, il Texas è diventato il primo stato degli Stati Uniti, in aprile, a vietare esplicitamente alle agenzie governative e alle entità sponsorizzate dallo stato di richiedere prove di vaccinazioni di qualsiasi tipo. Al contrario, le università americane hanno già annunciato che faranno i requisiti di ammissione per la sessione autunnale.