Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

C’era una volta che giocavo a calcio mercenario – Agbo

Il famoso attore di Nollywood, Ricardo Agbo, parla del suo amore per il calcio, della sua squadra preferita, della lega e altro in questa intervista con Tony Ofoh

Crescendo, hai pensato di diventare una star dello sport o un attore?

Da bambino, crescendo, ho sempre avuto questo amore per l’intrattenimento ed è quello che pensavo mi spingesse a una parte della recitazione, anche se all’epoca ero coinvolto nello sport a livello attivo. E così com’è, non tutti giocano a calcio o partecipano a sport, non importa quanto siano bravi. Ho giocato a calcio e l’ho giocato molto bene. Ai miei genitori non piaceva che giocassi a calcio nonostante il mio amore per questo sport. Stavo anche pensando di diventare un professionista dopo la scuola, ma il destino ha voluto che anche l’amore per la recitazione fosse forte e sono andata così. Basta amare tutto ciò che vi entra. Quindi dirò questo; Il calcio e la recitazione sono due cose che amo anche se oggi non ho giocato a livello professionale, sono un attore ma amo ancora anche il calcio.

In quale sport vincerai il primo posto?

Il calcio è il re degli sport per me anche se sono un atleta di Taekwondo molto attivo. Ho imparato il Taekwondo da bambino e sono bravo ma lo darò al calcio. È uno sport che mi piace molto anche se non sono diventato professionista.

In effetti, ho giocato quasi a livello professionale. Sono cresciuto nella zona di Surulere a Lagos e in quei giorni negli anni ’80 e ’90 ho giocato una sorta di calcio mercenario per diversi club. Questo è il tipo di calcio che chiamiamo “Jeun Jeun”. Ho iniziato a rappresentare alcune squadre a Surulere. Non mi importava i soldi in quel momento; Mi stavo solo divertendo. In effetti mia mamma si preoccupava molto in quel momento in cui non tornavo soprattutto di notte quando andavamo a giocare, piangeva.

Hai giocato a calcio per strada e in che ruolo hai giocato nel calcio?

Gioco come attaccante. Ricordo quando siamo andati a giocare e ho segnato due gol in quella partita. Il calcio è stato giocato molto bene nelle strade e nei campi della scuola di Surulere. Ho vissuto la mia infanzia a Surulere, quindi lo sport era tutto intorno a noi. A quell’ora ci ritroveremo tutti a giocare a calcio vicino alla strada della caserma. A quel tempo, ero la mia strada, andavo ad Agoda, le sabbie bianche, mi muovevo per Itir solo per giocare a calcio. Allora non c’era niente come te che indossavi le scarpe. Abbiamo giocato a piedi nudi. Come sai, è Jeun Jeun, quindi niente come le normali regole del gioco. Ho persino ricevuto in regalo un canarino mentre giocavo a calcio.

READ  Un pezzo d'Italia in giro per il mondo: l'ascesa e la caduta di Alitalia

Chi è il tuo atleta preferito?

Messi è l’uomo giusto per me. Sono un tifoso del Barcellona e amo Messi perché è semplicemente fuori dal mondo per il modo in cui gioca a calcio. Anche se ora è fuori dal Barcellona e io sono ancora un tifoso del Barcellona, ​​apprezzerò sempre i tempi in cui ha giocato con noi e anche, c’è ancora del calcio in lui quando si unisce al PSG. Anche mia moglie è tifosa del Barcellona. Il Barcellona ha fatto Messi. Invece il Barcellona non compra giocatori di livello mondiale, il club fa giocatori di livello mondiale. Xavi, Ronaldinho, Rivaldo, Messi e altri sono venuti come buoni giocatori, ma con il Barcellona sono diventati tra i migliori nel mondo del calcio, ricevendo premi per i migliori giocatori del mondo, il miglior giocatore d’Europa. Per questo amo Messi e anche mia moglie la ama.

Quindi anche tua moglie ama lo sport?

In effetti, conosce tutti i giocatori del Barcellona per nome ed è sempre desiderosa di guardare le partite del Barcellona che sia il campionato o in Europa, è preoccupata per il Barcellona.

E i tuoi figli, amano lo sport o sono interessati a fare sport?

I miei figli non sono interessati a sport come questo, ma cerco di instillare in loro l’amore per lo sport. È un modo per allevarli.

E se qualcuno di loro volesse entrare in questo sport professionalmente, lo sosterresti?

perchè no? Vorrei dare loro il mio sostegno per qualunque sport vogliano praticare, anche se dovrebbero anche prendere sul serio la loro educazione in modo che tutto possa essere equilibrato.

Qual è il tuo momento sportivo più grande?

Questo è stato durante la Coppa del Mondo Messico 86, che l’Argentina ha vinto. Tifavo per il Brasile perché aveva i migliori giocatori in quel momento. Sì, l’Argentina ha vinto anche Diego Maradona, Jorge Burruchaga, Hector Enrique e Paolo Rossi d’Italia. Erano grandi giocatori in quel Mondiale e mi sono divertito in ogni parte. Ho amato anche la nazionale italiana e ho pianto quando l’Italia è stata sconfitta dalla Francia e anche quando il Brasile è stato eliminato dalla Francia ai rigori. Ricordo anche quando ero sul campo del liceo, abbiamo giocato contro lo State College, Surulere ed è stato come una vita o la morte per entrambe le squadre. Anche se abbiamo vinto questa partita, devo dire che non è stato affatto facile.

READ  Recensione: La nuova La Jolla di Semola porta la gastronomia italiana in una direzione globale

Da bambino, hai praticato qualche forma di disobbedienza solo per giocare a calcio con i tuoi amici?

Meraviglioso. Ricordo che all’epoca studiavo a Surulere e quando abbiamo chiuso giocavo a calcio con i miei amici fino alle otto prima di ricordarmi di voler tornare a casa. Più tardi ci siamo trasferiti a Dopemu e io studiavo ancora a Surulere. A volte torno a casa molto tardi.

In effetti, ho dovuto viaggiare da Oshodi a Dopemu un giorno intorno alle 21:00 perché non c’era più l’autobus e questo era dovuto al fatto che stavo giocando a calcio quando avrei dovuto tornare a casa. La mia mente non va nemmeno nelle conseguenze di quello che stavo facendo allora solo per amore del gioco. Successivamente, sono stato allievo alla Stadium High School di Surulere.

Qual è il miglior campionato secondo te??

Senza parolacce, lo darò alla Liga perché è una categoria a sé. La Premier League inglese è in fermento. Il campionato francese inizia a farsi interessante soprattutto con gli eventi accaduti al Paris Saint-Germain. Tuttavia, La Liga è la migliore perché se la guardiamo in questo modo, quanti club europei oltre a Barcellona, ​​Real Madrid, Atletico e persino Villarreal hanno recentemente vinto il titolo continentale per l’Europa la maggior parte se non i club spagnoli? Guarda le tecniche del Barcellona quando gioca in campionato o in Europa, che dire del Madrid? Questi sono club di livello mondiale che giocano in un campionato globale. Quindi, per me, La Liga è il miglior campionato del mondo.

Cosa ne pensi del fatto che Messi vada al Paris Saint-Germain?

Bene, è ora che me ne vada. Guarda, questo ragazzo ha pagato i suoi debiti a Barcellona e anche per lui una piccola avventura lontano dalla Spagna fa bene. Ho molti amici che dicono di supportare il PSG ora, semplicemente sorrido. Sono un tifoso del Barcellona e sono ancora un tifoso del Barcellona. Il Barcellona esisteva prima dell’arrivo di Messi e ci sarà sempre dopo di lui. Quindi, per me, l’uscita di Messi è una delle cose che accadono nel calcio. I giocatori vanno e vengono. Tuttavia, il suo nome nel Barcellona e nella Liga sarà sempre apprezzato per molto tempo a venire. Non c’è più e il Barcellona è ancora il Barcellona.

READ  Il mercato globale delle soluzioni di interfaccia umana (HMI) raggiungerà i 9,3 miliardi di dollari entro il 2026

Tra Messi e Ronaldo chi sta meglio?

Beh, Messi è l’uomo per me non per qualcosa, ma perché mi piace il modo in cui gioca. Questo non significa che Ronaldo non sia bravo. No, infatti è un ottimo giocatore e lo si vede nella partita con la Juventus dopo la partenza da Madrid, ma metterò sempre Messi sopra Ronaldo. È semplicemente fuori dal mondo per me.

Punzone del copyright

Tutti i diritti riservati. Questi materiali e altri contenuti digitali su questo Sito non possono essere riprodotti, pubblicati, trasmessi, riscritti o ridistribuiti in tutto o in parte senza l’espresso consenso scritto di PUNCH.

Chiamata: [email protected]