Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Centinaia di pecore sono state catturate mentre camminavano in cerchio per 12 giorni di fila, un “grande mistero”

Centinaia di pecore sono state catturate in Cina mentre vagavano in un cerchio continuo per più di 12 giorni, secondo esperti sconcertati.

I filmati delle telecamere a circuito chiuso di una tenuta nella regione della Mongolia interna della Cina settentrionale mostrano dozzine di pecore che vagano senza meta in un giro quasi perfetto senza una ragione apparente.

Secondo quanto riferito, lo strano comportamento è continuato per quasi due settimane di fila.

Guarda il filmato raccapricciante nel player in alto.

Secondo quanto riferito, lo strano comportamento è continuato per quasi due settimane di fila. (Il Quotidiano del Popolo)

La bizzarra vista ha lasciato gli esperti a grattarsi la testa, con una possibile ragione per cui i movimenti dell’animale potrebbero essere dovuti alla listeriosi, o malattia circolatoria.

La malattia della circolazione è un’infezione localizzata nel tronco encefalico dei ruminanti da Listeria monocytogenes, che di solito provoca l’incapacità di controllare il movimento o la paralisi.

Tuttavia, gli animali che contraggono la malattia di solito muoiono uno o due giorni dopo la comparsa dei primi sintomi.

Il video mostrava quasi tutte le pecore del gregge che si univano all’anello. (Il Quotidiano del Popolo)

Un video mostrava quasi tutte le pecore del gregge che si univano al giro, mentre alcuni esemplari rimanevano nei sobborghi.

L’outlet è gestito dallo stato cinese Quotidiano del Popoloche affermano che le pecore sono sane, ha detto che il comportamento è un mistero.

Monolite mancante

Le immagini “misteriose” rimangono inspiegabili

“Il segreto della grande pecora”, si legge in un post sui social.

Centinaia di pecore corrono in cerchio per più di 10 giorni nel nord della Mongolia Interna, nel nord della Cina.

“Le pecore sono sane e la causa dello strano comportamento rimane un mistero”.

READ  Re Carlo e Camilla guidano la famiglia reale in un servizio commemorativo domenicale al Cenotafio deponendo corone di fiori, parteciperanno al festival della memoria sabato 2022