Febbraio 3, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Carrie Lake perde la sua offerta per ribaltare il voto in Arizona | Elezioni di medio termine USA 2022

Il giudice lancia una sfida alla repubblicana Carrie Lake per sconfiggere la democratica Katie Hobbs nella corsa governativa dell’Arizona.

Un giudice nello stato americano dell’Arizona ha respinto i tentativi della candidata repubblicana Carrie Lake di ribaltare i risultati della sua sconfitta elettorale nella corsa governativa dello stato.

In una decisione emessa sabato, il giudice della Corte Suprema Peter Thompson ha affermato che la corte non ha trovato prove chiare e convincenti di una cattiva condotta diffusa che Lake ha affermato di aver influenzato l’esito delle elezioni generali del 2022.

Lake ha detto che avrebbe presentato ricorso contro il verdetto.

La 53enne, che ha perso contro la democratica Katie Hobbs per oltre 17.000 voti, è stata tra i repubblicani più accesi nel 2022 a promuovere le bugie elettorali dell’ex presidente Donald Trump, che ha reso il fulcro della sua campagna.

Mentre la maggior parte degli altri negazionisti elettorali in tutto il paese ha ammesso dopo aver perso le gare a novembre, Lake no.

Invece, ha chiesto al giudice di dichiarare il suo vincitore o di ordinare una nuova votazione nella contea di Maricopa, che ospita oltre il 60% degli elettori dell’Arizona, dove ha affermato che “centinaia di migliaia di schede illegali hanno infettato le elezioni”.

Nella sentenza di sabato, il giudice ha riconosciuto la “rabbia e la frustrazione” degli elettori che si sono sentiti sconvolti dalle elezioni e ha osservato che una squalifica dei risultati elettorali “non è mai avvenuta nella storia degli Stati Uniti”.

“Ma il dovere di questa corte non è solo quello di fare appello alla protesta pubblica”, ha continuato il giudice. “È la sottomissione delle rivendicazioni dell’attore e delle azioni degli imputati alla luce dell’aula e al controllo della legge”.

READ  I lavoratori migranti neozelandesi lottano contro la separazione familiare a causa di COVID | Corona virus

Ma ha detto che i testimoni di Lake non erano a conoscenza personale della condotta dolosa

Ha aggiunto: “La corte non può accettare speculazioni o congetture al posto di prove chiare e convincenti”.

I risultati della vicenda sono stati in linea con le sentenze contro Abi Hamadeh e Mark Finchem, i candidati repubblicani falliti rispettivamente a Procuratore Generale e Segretario di Stato, che hanno anche contestato le loro perdite.

Giovedì è prevista un’udienza in tribunale per presentare i risultati del riconteggio nelle corse per il procuratore generale, il controllore statale e la sede legislativa statale.