Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Capocannoniere dell’Italia nella staffetta 4 x 10 km maschile

C’è stato un tempo in cui l’Italia ha dominato le gare 4×10 km maschili. In una lunga rivalità con la Norvegia che risale alle Olimpiadi invernali di Albertville del 1992, la squadra italiana ha visto svanire il suo successo nell’evento mentre i norvegesi mantengono una forte presa sull’evento. La squadra norvegese, ora guidata da Johannes Husfluth Kleibaucontinuano a elevare le abilità degli atleti nel ventunesimo secolo, ben oltre ciò che i pattinatori italiani erano in grado di fare negli anni ’90.

L’età d’oro della staffetta italiana 4 x 10 km raggiunse il culmine negli anni ’90 quando la squadra maschile era guidata dalla squadra maschile Marco Albarello Nella prima metà del decennio. Albarello si è scontrato con la stella norvegese del pattinaggio artistico Bjorn Dahle ai Giochi invernali del 1992, 1994 e 1998. Gli italiani hanno impedito ai norvegesi di realizzare una tripla cagliata nel 1994 e a Lillehammer e hanno vinto l’ultimo oro nella staffetta 4×10 km a Torino 2006.

anno Domini

Mentre gli italiani hanno vinto solo una medaglia d’oro olimpica nella staffetta nel 1994 sul campo norvegese, hanno preso l’argento ogni volta per tenere a bada la Finlandia. Alle quattro Olimpiadi invernali, in cui Norvegia e Italia hanno conquistato il primo e il secondo posto sul podio nella staffetta maschile, erano a meno di un secondo di distanza a 120 chilometri.

1992 Albertville

I pattinatori italiani si sono affermati come una minaccia per gli scandinavi a partire dai Giochi del 1992 ad Albertville.

Giorgio Vanzetache diventerà parte integrante della staffetta italiana, ha vinto medaglie olimpiche individuali prima della staffetta compresa la 50 km stile libero con il compagno di squadra Maurelio de Zolte, E 15 km di inseguimento libero. La squadra italiana ha dimostrato di avere le capacità fisiche nel pattinaggio libero e nello stile classico per vincere la medaglia d’oro nella staffetta 4 x 10 km, ma non ci è riuscita. La Norvegia ha vinto l’oro all’inizio della rivalità con un tempo di 1:39:26.0. Questo è stato il debutto olimpico di Bjorn e ha concluso i Giochi del 1992 con tre medaglie d’oro. La loro vittoria ha segnato la prima volta che la squadra norvegese ha vinto una medaglia d’oro olimpica dal 1968. La Svezia ha vinto l’ultima staffetta 4×10 km nel 1984 e nel 1988.

READ  I Red Devils si riprendono per essere sconfitti

anno Domini

GT

1994 Lillehammer

Sulla base della Norvegia, gli scandinavi avrebbero dovuto prendere di nuovo l’oro per aver ripetuto la loro prestazione olimpica del 1992 nella staffetta 4 × 10 km maschile. Simile alla prestazione dell’italiano ad Albertville, i norvegesi hanno conquistato il podio nelle gare di sci di fondo tra cui la 30 km di nuoto libero prima della staffetta. Il loro successo ha portato i fan a credere che avrebbero vinto l’oro olimpico senza alcun problema. Non c’era un leader evidente all’inizio ea metà gara. Tutto è arrivato a una desolante situazione di stallo nell’ultimo trimestre.

Italia Silvio Fauno Batti il ​​norvegese Dailey al suo stesso gioco. Daehlie era, fino a quel momento, un maestro delle gare sulla distanza e in precedenza aveva vinto l’oro nell’inseguimento e nella 50 km nel 1992. Daehlie aveva guidato Fauner fino all’ultima gara quando ha perso la presa sugli sci e Fauner lo ha battuto a una serie di vittorie. La Norvegia è stata detronizzata in patria in meno di mezzo secondo.

anno Domini

1998 Nagano e 2002 Salt Lake City

Dopo la loro vergognosa sconfitta in casa alle Olimpiadi invernali di Lillehammer del 1994, la Norvegia è saltata per vincere la medaglia d’oro nella staffetta 4 x 10 km. Hanno riguadagnato il primo posto ai Giochi Invernali di Nagano 1998, un ventiduesimo vantaggio sull’Italia. Un nuovo piano di gara che ha trasformato Daehlie e Alsgaard nella classe norvegese li ha aiutati a tornare alla medaglia d’oro. Nell’ultima staffetta con la squadra italiana, Albarello e Fauner hanno preso l’argento.

I Giochi del 2002 a Salt Lake City furono un punto di svolta per la Norvegia e furono la prima volta che gareggiarono nella staffetta senza la leggenda Dailey. Sono andati all’evento con una nuova collezione di Andres Aucklande Frod Steele Kristen Scheldahl e Tommaso Asgard. Skjeldal faceva parte della staffetta del 1992 e Alsgaard è stato l’unico membro della gloriosa corsa che i norvegesi hanno ottenuto nel 1998. Come la competizione di Albertville del 1992, questa volta la Norvegia ha vinto, battendo di poco gli italiani. Più di tre decimi di secondo. Al-Sajard ha battuto Zozi sul traguardo con il tempo di 1:32:45.5.

READ  Berrettini torna a fare la storia del tennis italiano con la semifinale di Nadal

anno Domini

2006 Torino

Christian Zorzi, Pietro Beller Cotterer, Fulvio Valbosa e Giorgio Di Senta festeggiano la vittoria della medaglia d'oro nella finale della staffetta 4x10 km di sci di fondo maschile

GT

Questa è stata la prima Olimpiade invernale in cui la Norvegia era fuori dal podio. Italia Cristiano Zorzi Ha fatto la sua seconda apparizione alle Olimpiadi invernali e ha ampliato il divario tra il primo e il secondo posto per consolidare la sua prima staffetta d’oro dal 1994. Zorzi Maidan aveva 15,7 secondi di vantaggio sulla squadra tedesca medaglia d’argento. I norvegesi sono usciti fuori di testa dal podio e hanno concluso la gara al quinto posto. Devono ancora vincere una medaglia d’oro nello sci di fondo in queste partite prima della staffetta.

2022 Pechino

Dopo 16 anni, molto è cambiato. L’Italia non sale sul podio della 4×10 km dal 2006. La Svezia è diventata la nuova campionessa della staffetta e ha vinto l’oro in gara nel 2010 e nel 2014. Daniel Rickardsone Johan Olson e Marco Hellner Erano membri chiave della staffetta svedese, ma non sono stati in grado di mantenere lo slancio che avevano all’inizio del 2010. La Norvegia è tornata per vincere la staffetta nel 2018 a Pyeongchang dopo aver perso l’oro in tre Olimpiadi. La Norvegia ha vinto l’argento a Vancouver 2010.

anno Domini

La staffetta 4 x 10 km maschile inizierà domenica 13 febbraio alle 2:00 ET per incoronare un nuovo campione nella staffetta.