Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Capitano USA Johnson: Woods avrà un ruolo con la squadra della Ryder Cup | Gli sport

Indipendentemente dal fatto che Tiger Woods arrivi o meno in Italia per la Ryder Cup del prossimo anno, il capitano Zack Johnson ha detto martedì ai festeggiamenti del prossimo anno, sarà un membro essenziale della squadra americana.

“Guardando chi è e di cosa si occupa, posso dirtelo ora, non so se sarà qui l’anno prossimo, ma in qualche modo farà parte di quella squadra”, ha detto Johnson. “Lo è davvero, praticamente.

“Non posso descriverlo con moderazione: adora la Ryder Cup. Ne ha fatto una priorità per lui e sicuramente per il Team USA. Vuole farne parte al meglio delle sue possibilità”.

Woods è stato un giocatore di otto squadre nella Ryder Cup e vice capitano nel 2018. Ma si è fratturato le ossa della gamba destra e della caviglia in un incidente d’auto nel febbraio 2021 fuori Los Angeles.

L’evento del prossimo anno si terrà a Corso di montagna Marco Simon fuori Roma.

“Ovviamente ha passato alcune cose di recente che lo rendono difficile, sia che si tratti di viaggiare o di quello che hai, ma saremo in contatto costante”, ha detto Johnson. “Ha grandi idee. È bravo a tifare ed è sempre positivo”.

Gli Stati Uniti hanno avuto una sconfitta record per 19-9 per l’Europa a Whistling Straits, nel Wisconsin, l’anno scorso, e hanno anche vinto comodamente la Presidents Cup il mese scorso.

“La bellezza della nostra posizione come Team USA è che abbiamo dei ragazzi davvero fantastici”, ha detto Johnson. E il loro modello sul campo da golf è Tiger Woods.

“Non so cosa accadrà il prossimo settembre, ma potete stare tranquilli che sarà in costante contatto con la nostra squadra”.

READ  Gran Premio del Bahrain, risultati delle qualifiche, Ferrari in pole, Charles Leclerc, Max Verstappen, Daniel Ricciardo, McLaren

Conflitto di foglie da golf

Molti dei migliori giocatori dell’edizione 2023 sono stati messi in dubbio tra le cause intentate su entrambe le sponde dell’Atlantico Frammento sostenuto dall’Arabia Saudita LIV Golf Series.

Ma Capitan Europa Luke Donald Ha detto che questa settimana “non c’è stata una sola discussione” con i funzionari statunitensi sul conflitto.

Johnson non ha avuto molto da dire sulla questione.

“Siamo due entità separate e quindi ci sono forze più intelligenti di me che si occupano di questo. Voglio 12 giocatori che vogliono far parte della squadra della Ryder Cup USA 2023”, ha detto Johnson all’Associated Press.

Ciclo sano

Marco Simone Diventerà la terza sede nel continente europeo ad ospitare la Ryder Cup dopo Valderrama in Spagna (1997) e Le Golf National in Francia (2018).

Il percorso è stato completamente ridisegnato pensando alla Ryder Cup e al match play, con l’ordine e la direzione di alcune buche invertiti.

Il percorso rinnovato si è rivelato un test importante quando l’Open d’Italia si è tenuto due volte negli ultimi 13 mesi.

“Tredici vittorie meno di un anno fa; 14 sotto profitto quest’anno, che (sembra) essere una buona prova del golf”, ha detto Donald.

Nei punti più alti del corso ci sono vedute lontane della Basilica di San Pietro.

“Qualcuno mi ha detto che Marco Simone è più collinoso di Augusta National (e) io sono tipo, ‘Va bene, va bene'”, ha detto Johnson. “Penso di sì, per T. Ha tutto.

“Sarà un duro esame fisico quando giocherai quattro sessioni in due giorni. Quindi devi tenerne conto. Come giocatore, è dura. Non riesco nemmeno a immaginare di essere una carrozzina e provare a camminare 72 buche in due giorni.”

READ  Novak Djokovic mostra cosa mancava nella vittoria dell'Open d'Italia

“Spero di avere abbastanza profondità da non dover interpretare un uomo o due in tutte e cinque le sessioni”, ha detto Johnson. “Sarebbe un lusso.”

Tutte le buche principali arrivano alla fine: l’auto par-4 16 drive, l’auto 3 17 drive e la rampa 5 18 con l’acqua che costeggia il green.

Mentre Rory McIlroy guidava un forte gruppo di giocatori europei Italian Open il mese scorso In Marco Simon non è apparso nessun americano famoso.

Johnson non ha intenzione di incoraggiare i suoi potenziali giocatori a recarsi al prossimo Open d’Italia a Marco Simone a maggio.

“Non credo che sia il mio turno”, ha detto Johnson, citando viaggi che includeranno un periodo intenso della stagione. “Quindi potrei menzionarlo, ma l’incoraggiamento o la persuasione non ne farebbero parte.”

caratteristica domestica

Entro il 29 settembre – ottobre. 1, 2023, saranno 30 anni dall’ultima volta che l’Europa ha perso in casa – nel 1993 al The Belfry in Inghilterra.

Ma considerando anche la performance degli Stati Uniti in Wisconsin Coppa dei Presidenti Una vittoria che include una rosa di 12 uomini tra i primi 25 giocatori della classifica mondiale, gli americani potrebbero essere favoriti il ​​prossimo anno.

“Mi aspetto che saremo degli sfavoriti nonostante quella percentuale di vittorie (in casa) negli ultimi 30 anni”, ha detto Donald.

A Johnson è stato quindi chiesto se credeva davvero che l’Europa fosse il perdente.

“Posso darti una risposta di una sola parola: ‘No'”, ha detto Johnson. “Ovviamente sono stati molto a loro agio qui per 30 anni. Quindi, “no”


Più AP Golf: https://apnews.com/hub/golf E il https://twitter.com/AP_Sports


Andrew Dampf è a https://twitter.com/AndrewDampf

READ  Matteo Berrettini difende il titolo al Queen's Club