Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

California Election Drawdown: Doomsday for Democrats mentre Gavin Newsom affronta Larry Elder

Un terremoto politico è sotto i piedi nella nazione più popolosa d’America e ha scosso l’establishment nei loro panni.

Quando si pensa alla politica degli stati più popolosi e potenti d’America, la California fa venire in mente sfumature di blu più profonde delle fresche acque di Venice Beach in una giornata estiva.

È quasi certo che quando i californiani voteranno, si schiereranno dalla parte dei democratici che hanno vinto tutte le elezioni presidenziali in quasi 30 anni, con una maggioranza sempre più forte.

Tuttavia, proprio ora sta accadendo un terremoto politico conservatore incredibilmente potente che minaccia di inviare onde d’urto in tutto il paese.

Tutto questo sta accadendo perché i californiani stanno tornando alle urne oggi per dire la loro sul voto di impeachment dello stato, un sistema in vigore dal 1911 che consente ai californiani di rimuovere il loro governatore dall’incarico.

I democratici stanno inviando le loro personalità più potenti nel paese e stanno usando un linguaggio sempre più allarmante per dimostrare che questo voto significa tutto per loro e per la loro visione dell’America.

“Tutto è in gioco”, ha detto Barack Obama ai suoi 130 milioni di follower su Twitter la scorsa settimana. “Il tuo voto potrebbe fare la differenza tra proteggere i nostri figli o metterli a rischio, aiutare i californiani a riprendersi o farci tornare indietro”.

La festa è chiaramente traballante e una feroce battaglia attende i californiani che si preparano a recarsi alle urne oggi.

Nel loro angolo c’è il tormentato governatore della California, Gavin Newsom, che rischia di essere licenziato se perde, anche per un piccolo numero di voti.

Nell’altro angolo c’è Larry Elder, un presentatore di talk show conservatore con un’impressionante base di fan da seguire nello stato, che ha costruito un presidente forte e potrebbe strappare il lavoro di Mr. Newsom per il resto del mandato.

Sta cavalcando un’ondata di rabbia crescente nello stato contro lo scandalo Newsom che è accusato di una lunga lista di problemi, tra cui un’ondata di criminalità e senzatetto fuori controllo nelle città della California, l’aumento del costo della vita e i prezzi delle case e la cattiva gestione del Covid-19.

READ  Yalda Hakim rivela una conversazione scioccante che ha avuto con i talebani

Perché i californiani votano di nuovo?

È una domanda ragionevole da porre considerando che Newsom si è effettivamente assicurato il suo posto nel voto del 2018. In quelle elezioni ha ricevuto quasi il 62 percento dei voti in una vittoria schiacciante.

Questa maggioranza non è sorprendente dato quanto sia pesante l’inclinazione a sinistra in California e il fatto che i Democratici registrati siano più numerosi dei Repubblicani registrati di due a uno.

La vittoria avrebbe dovuto significare che sarebbe rimasto in carica fino a gennaio 2023, ma i californiani adorano un voto di impeachment, un sistema che i sostenitori affermano tiene per conto dei conservatori negli stati democratici o repubblicani in fuga.

Ogni governatore della California negli ultimi cinquant’anni ha affrontato almeno un tentativo di ritirarsi, ma questi sforzi di solito falliscono.

La ragione di molte delle sfide è che è molto facile ottenere un voto di sfiducia in California. L’opposizione politica deve solo raccogliere firme pari al 12% del numero di persone che hanno votato alle ultime elezioni, che in California sono solo 1,5 milioni di persone su circa 40 milioni di residenti nello stato.

I Democratici sono in difficoltà?

I complotti per cacciare il signor Newsom non hanno guadagnato molto e sembrava che non stessero andando da nessuna parte, anche con l’introduzione di Covid-19 e i blocchi impopolari lo scorso anno.

Tuttavia, la sua immagine ha subito un duro colpo e i problemi dello stato sono in aumento, il che ha portato a un’ondata di indignazione contro il sovrano.

Mentre chiedeva ai californiani di rimanere a casa a causa del virus Covid-19 l’anno scorso, è stato fotografato mentre cenava in una costosa lavanderia francese senza maschera e con molto più di quanto consentito dalle sue regole di allontanamento sociale.

I suoi oppositori hanno affermato che questo lo dimostrava essere elitario e lontano dalla gente comune, e hanno spinto la petizione per un voto di sfiducia oltre la linea.

Poi le cose sono andate male per il signor Newsom.

READ  Il Vietnam blocca la capitale, Hanoi, mentre aumentano i casi di COVID-19 | Notizie sulla pandemia del virus corona

A novembre, nove avvocati e pubblici ministeri federali hanno riferito che il Dipartimento per lo sviluppo dell’occupazione dello stato stava erroneamente pagando l’indennità di disoccupazione agli assassini condannati e ad altri detenuti in carcere.

Gli investigatori statali hanno identificato 400 milioni di dollari pagati su quasi 21.000 richieste di disoccupazione presentate in modo errato a nome dei prigionieri della California.

Agli scandali si aggiunge un lungo elenco di problemi nello stato come le “tendopoli” dove migliaia di senzatetto vivono per le strade di Los Angeles e San Francisco, un’ondata di criminalità che peggiora di giorno in giorno e ritorni indesiderati. dal Covid-19.

La dinastia Delta è decollata nel momento peggiore possibile per Mr. Newsom.

La California, dove è vaccinato il 67 percento della popolazione di 12 anni o più, sta ancora perdendo più di 100 persone al giorno a causa del virus, con un aumento del 28 percento nelle ultime due settimane.

A peggiorare le cose per Newsom, i democratici sembrano ricevere supporto anche a livello federale, dopo il disastroso ritiro dall’Afghanistan e il mandato di un controverso nuovo vaccino per 100 milioni di lavoratori americani, dividendo gli stati, le aziende e persino i democratici.

Chi è contro Newsom?

Il voto di sfiducia si compone di due parti. Ai californiani viene prima chiesto se il signor Newsom debba essere licenziato. La maggioranza semplice ha diritto di voto.

Se viene messo sotto accusa, vincerà uno qualsiasi dei 46 candidati che riceve il maggior numero di voti, non importa quanti pochi. Ciò significa che Newsom potrebbe ottenere il doppio o il triplo del sostegno e comunque perdere contro il repubblicano, motivo per cui il sistema è visto come ingiusto da alcuni elettori democratici.

Non solo, ci si aspetta che gli elettori repubblicani siano più motivati ​​a partecipare e votare rispetto alle elezioni regolari, perché hanno maggiori possibilità di ottenere un risultato.

La star dei reality TV Caitlyn Jenner è tra i contendenti, ma anche la star dei talk show radiofonici Larry Elder tra di loro.

READ  L'assistente che ha accusato Cuomo di molestie dice: 'Quello che mi ha fatto è stato un crimine' | Andrea Cuomo

chiamalo Los Angeles Times Un editorialista di agosto, Elder è stato descritto come un estremista che sostiene Donald Trump, nonostante abbia una piattaforma per riaprire le scuole, costruire alloggi a prezzi accessibili e frenare gli alti livelli di senzatetto nello stato.

Ha portato il suo pubblico radiofonico con sé alla campagna e stava organizzando manifestazioni per consolidare la sua base. Sorprendentemente, ha solo bisogno di assicurarsi il 15 percento dei voti per vincere, se gli elettori scelgono di espellere Newsom nella prima parte del ballottaggio.

Un sostenitore senior che ha parlato con AFP ha fornito una buona idea del perché il conduttore radiofonico sia così ricettivo con alcuni californiani.

“Conosco le posizioni di Larry che ascolto da molti anni. È logico, coerente e non politico, quindi le sue opinioni sui problemi sono reali”, ha detto Lynn Frank.

Comprende la follia del grande governo e la perdita delle libertà che lo accompagnano… Non ha assolutamente alcun interesse a far parte di una dinastia o di un gruppo d’élite di politici che impartiscono ordini dall’alto senza considerare la realtà nella vita delle persone. ”

L’anziano può vincere?

Sebbene il signor Elder abbia un certo sostegno, la storia è in gran parte dalla parte di Newsom.

Un solo richiamo è riuscito: Arnold Schwarzenegger, culturista diventato attore, ha spodestato l’impopolare democratico Gray Davis nel 2003.

Arnie, che finì per guidare lo stato per più di sette anni, fu l’ultimo governatore repubblicano del Golden State.

Dopo un inizio traballante, Newsom ora sembra pronto a evitare una conclusione simile, con il sito di sondaggi fivethirtyeight.com che prevede che il 55% voterà per mantenerlo.

Circa sette milioni di californiani hanno già votato per corrispondenza; Il 34% è democratico e il 30% repubblicano. Resta da vedere se abbastanza del 22% dei voti espressi dagli indipendenti è arrabbiato con Newsom.

– Con AFP