Agosto 12, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Burkina / Salute: Black Burkina Faso visita i pazienti di cardiochirurgia a Tangandogo

Mercoledì 27 luglio 2022 i leoni del Burkinabe hanno visitato i pazienti che hanno subito un intervento chirurgico al cuore presso l’University Hospital Center (CHU) di Tengandogo. Questa procedura fa parte della campagna di cardiochirurgia che va dal 18 al 28 luglio 2022.

Per restituire la salute ai pazienti con problemi cardiaci in modo che possano riprendere le loro attività in modo più bello, ecco l’idea alla base delle azioni coordinate del Lions Club Ouagadougou Carrete, CGE immobilier e dell’ONG “La Chaîne Hope”, nell’ambito della Campagna di cardiochirurgia presso l’Ospedale Universitario di Tengandogo. Dei dodici pazienti in attesa di intervento, dieci hanno già lasciato la sala operatoria e sono in ospedale e sono in cura. Gli altri due sono ancora in attesa di intervento chirurgico.

Nero insieme al giovane Fidèle Paré che subisce con successo il suo intervento

Mercoledì 27 luglio 2022, attraverso una visita, guidata dal Governatore Dr. Daouda Diallo, ha chiesto informazioni sullo stato di salute dei pazienti già sottoposti a intervento chirurgico. Durante la loro visita, hanno trovato pazienti che sembravano molto felici, segno che erano sulla buona strada per la guarigione. È il caso del giovane Fidel Barry, arrivato da Dibogo, nella regione sud-occidentale. Secondo un suo parente, “Le sue condizioni erano davvero gravi perché soffriva da più di cinque mesi. Ha anche interrotto gli studi perché non poteva frequentarlo. Ma grazie al sostegno che ci è stato dato, è stato possibile eseguire l’operazione e il bambino stava meglio”. Il suo desiderio ora è quello di riprendere rapidamente le lezioni che aveva interrotto.

Per Seydou Tendribogo, è con grande piacere che il suo intervento al cuore è ora in corso in Burkina Faso
READ  Salute mentale: a Bas Saint Laurent si accumulano le richieste di aiuto

Saïdou Tiendrébéogo, CEO di CGE Immobilier, che è anche presidente dell’Ouagadougou Karité Club, ha confermato che la gestione dell’operazione al cuore eseguita in Francia ha richiesto la mobilitazione di quasi 50 milioni di franchi CFA. “Oggi lo stiamo facendo a casa. Continueremo a supportare il più possibile i pazienti in modo che possano ritrovare la loro salute”, promette.

“Il nostro cardiochirurgo sta lavorando per diventare indipendente”, il professor Adama Sanou

Per Adama Sanou, Direttore dei servizi medici e della tecnologia medica presso il CHU di Tengandogo, l’azione dei Lions Club è vantaggiosa perché ha aiutato i pazienti a rimettersi in sesto. È un lavoro lodevole che fanno. Tutto ciò che sono riusciti a raccogliere come denaro ha permesso di mettere un sorriso sui volti dei pazienti e di agire per lo sviluppo del nostro Paese. Coloro che non hanno potuto fare due o tre passi torneranno a una vita attiva e produttiva per le loro famiglie e per lo sviluppo del Paese”. curato nel proprio paese, inviterà tutti coloro che possono contribuire al sollievo dei pazienti a farlo senza deviazioni.

Arwan Compaore

Lefaso.net