Giugno 20, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Brucia una casa per la scienza

Un incendio residenziale controllato è scoppiato sabato a Saint-Barnabé-Sud, vicino a Saint-Hyacinthe, a Montérégie.

L’obiettivo principale era raccogliere dati che rendessero più sicura la professione dei vigili del fuoco.

Le prove sono state eseguite con un emulsionante del tipo incapsulato, marca F-500, con l’obiettivo di migliorare i metodi di estinzione.

Frederic Marco / QMI AGENCY

Il capo delle operazioni dei vigili del fuoco di Laval, Claude Lucier, è stato molto soddisfatto dei risultati della giornata. Lo strumento di incapsulamento si è dimostrato efficace nei test.

“Credo nel prodotto del dispositivo di confezionamento”, ha detto Claude Lucier. Possiamo effettivamente vederlo nelle nostre luci. Fa la differenza, ma qui avremo dati scientifici a sostegno […]. È un prodotto aggiunto all’acqua, come la schiuma, che assorbe le particelle di carbonio rilasciate durante un incendio “.

“La mia Stanley Cup”

Dopo aver visto il compagno di squadra Langes Villeneuve perdere la sua battaglia contro il cancro ai polmoni lo scorso novembre, Claude Lucier vuole fare la differenza.

Frederic Marco / QMI AGENCY

“La copertura può prevenire il cancro”, ha detto l’uomo, che lavora da 27 anni. Per poter avere questo progetto, dopo aver perso un vigile del fuoco per cancro ai polmoni da fumo tossico, per me è la mia Stanley Cup. Sono otto anni che aspetto un evento come questo. È complicato e abbiamo dovuto ottenere molte licenze “.

“Presenterò i miei studi a nove vigili del fuoco a tempo pieno in Quebec”, ha aggiunto. L’obiettivo è ridurre il rischio di cancro nei vigili del fuoco. Abbiamo già gli strumenti disponibili per migliorare la salute e la sicurezza dei dipendenti, come le lavatrici, ma questo studio ci consentirà di fare ulteriori progressi “.

Altri benefici

Gli esperti di Sappers del comitato intercomunale di protezione antincendio del Nord des Maskoutains hanno anche condotto test per valutare quanto l’involucro potesse ridurre il consumo di acqua, rispetto a un intervento tradizionale senza l’aggiunta di alcun prodotto all’acqua.

“Fa una grande differenza, l’abbiamo visto oggi”, ha osservato Sebastian Daviau, vicedirettore del consiglio di protezione antincendio intercomunale di North Mascotine. Il mio team lavora part time e abbiamo imparato molto con il team Laval. Mi sentivo come un bambino nel parco giochi. “

Da parte sua, l’Università di Ottawa ha recuperato le copertine degli esperti di esplosivi. Il loro studio determinerà se l’involucro riduce l’emissione di residui tossici per i vigili del fuoco.

Girato con i droni, l’operazione sarà uno studio per professionisti del settore.

Anche il Fire Protection Institute of Quebec (IPIQ) era sul posto per garantire la conformità agli standard NFPA.