Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Boris Johnson terrà colloqui con gli alleati per riportare la Russia sull’orlo del baratro | Ucraina

Boris Johnson prevede più colloqui con i leader mondiali mentre lavorano per portare la Russia “dall’orlo” della guerra con l’Ucraina mentre la crisi entra in un “punto critico”.

Il Primo Ministro continuerà gli sforzi diplomatici questa settimana anche se il Numero 10 stima che tutte le informazioni indichino che Mosca potrebbe esserlo Pianificazione di un’invasione “in qualsiasi momento”..

Resta inteso che riceve quotidianamente informazioni di intelligence dai capi della sicurezza sul crescente accumulo di forze russe e si recherà in Europa alla fine della settimana.

Il n. 10 non ha specificato con quali leader mondiali Johnson sperava di parlare o dove intendeva viaggiare, ma si è capito che era desideroso di impegnarsi con gli stati nordici e baltici.

Il Segretario alla Difesa Ben Wallace si recherà a Bruxelles questa settimana per un incontro dei ministri della Difesa della NATO per discutere la loro risposta alla crisi.

Si dice anche che Johnson stesse lavorando con gli alleati per fornire maggiore difesa e supporto economico a Kiev, con un annuncio strombazzato nei prossimi giorni.

Un portavoce di Downing Street ha dichiarato: “La crisi al confine ucraino ha raggiunto un punto critico. Tutte le informazioni che abbiamo indicano che la Russia potrebbe pianificare un’invasione. Ucraina in qualsiasi momento. Ciò avrà gravi conseguenze sia per l’Ucraina che per la Russia.

“Rimane una finestra di opportunità per la riduzione dell’escalation e la diplomazia e il Primo Ministro continuerà a lavorare instancabilmente a fianco dei nostri alleati per riportare la Russia dall’orlo del baratro”.

La fase cruciale nel tentativo di attenuare la crisi ucraina arriva in un momento difficile per Johnson a livello nazionale, con i critici che affermano che è distratto da un’indagine della polizia incentrata a Downing Street.

READ  I dettagli più sfrenati della cerimonia di apertura

Primo Ministro questa settimana Devi rispondere a un questionario legale Gli è stato inviato dagli agenti che indagano sulle accuse delle parti che hanno violato l’arresto, che alla fine potrebbe comportare una multa se si scopre che ha infranto la legge.

Questo risultato porterebbe inevitabilmente a richieste più diffuse per le sue dimissioni e pressioni dei conservatori per un voto di sfiducia che potrebbe estromettere Johnson dalla carica di primo ministro.